> <
RSS

2 figli su 3 spettatori di violenze sulle madri

Per contrastare questo fenomeno, Save the Children, ha inaugurato oggi a Ponderano, in provincia di Biella, il Centro «I Germogli», un polo sperimentale di accoglienza dove i bambini e le loro mamme possono recuperare serenità ed essere sostenuti e accompagnati nel percorso di uscita dalla violenza domestica.

E' allarme povertà educativa

Quasi il 25% dei quindicenni è sotto la soglia minima di competenze in matematica e quasi 1 su 5 in lettura, percentuale che raggiunge rispettivamente il 36% e il 29% fra gli adolescenti che vivono in famiglie con un basso livello socio-economico e culturale: povertà economica e povertà educativa, infatti, si alimentano reciprocamente e si trasmettono di generazione in generazione.

Inaugurato il Villaggio di Save the Children

Inaugurato oggi ad Expo 2015 il Villaggio Save the Children, alla presenza del Sindaco di Milano Giuliano Pisapia, di rappresentanti delle Nazioni Unite, dell'Unione Europea, del Parlamento Italiano, di 'Save the Children e dei partner dell'Organizzazione che hanno deciso di affiancarla nello sfidante progetto per Expo.

Save the children: tra i superstiti dichiarati 4 minori

Sono stati dichiarati quattro miniri tra i sopravvissuti del naufragio di sabato notte arrivati ieri sera al porto di Catania sulla nave Gregoretti della Guardia Costiera. Si tratta di due minori somali e due bengalesi di età dichiarata di 17 anni. Dalle prime testimonianze riportate dai minori, sembrerebbe che, tra le circa 800/850 persone a bordo, ci fossero circa 60 adolescenti.

Mollicone: «In Italia c'è un'emergenza lavoro minorile»

Papa Francesco ha ricordato nell'udienza di Piazza San Pietro che «una società si può giudicare da come tratta i suoi bambini»: peccato che ad oggi in Italia siano circa 260.000 i minori che sono costretti a lavorare. E il fenomeno è in aumento. Ai microfoni di DiariodelWeb.it è intervenuto Federico Mollicone, responsabile della comunicazione di FdI.

Gaza, uccisi più di 450 bambini dall'inizio del conflitto

Lo afferma in un comunicato Save the Children. Mentre si stimano in più di 370.000 i bambini che hanno bisogno di sostegno psicologico ed emotivo urgente, il comunicato denuncia che organizzazioni come Save the Children non possono iniziare a rispondere a queste esigenze nel modo più adeguato finché non ci sarà un cessate il fuoco concordato e permanente.

L'Italia e il futuro «rubato» dei bambini

Save the Children lancia una guerrilla urbana: «il gravissimo deficit di futuro delle giovani generazioni» e chiede «una massiccia mobilitazione dell'opinione pubblica affinché le istituzioni mettano in campo interventi urgenti e strutturali in favore di minori e giovani, sempre più minacciati nel diritto ad una vita dignitosa»

Gli italiani buttano 29 euro di alimenti al mese

Gli italiani continuano a sprecare il cibo, anche se in misura minore che in passato, e buttano circa 29 euro di prodotti alimentari ogni mese. Quasi un italiano su cinque butta via del cibo ogni settimana (19%), l'8% lo fa addirittura ogni giorno, mentre solo un terzo degli italiani (32%) lo fa meno spesso di una o due volte al mese

In aumento i bambini malnutriti

Rapporto di Save the Children. Riprende a crescere nel mondo il numero di bambini che soffrono la fame, con 1.500.000 bambini colpiti da malnutrizione acuta in più fra il 2005 e il 2010 rispetto agli anni precedenti. In totale sono 58.7 milioni i bambini gravemente malnutriti

> <