28 maggio 2024
Aggiornato 12:00
Calciomercato | Milan

Galliani, pranzo con Raiola: piatto forte Ibra

Appuntamento attorno a un tavolo per l’amministratore delegato rossonero e i fratelli Raiola, Mino ed Enzo. All’ordine del giorno la discussione sul rinnovo di Abate, e il chiarimento sul contratto di Donnarumma e Ely. Ma il piatto forte è stato Zlatan Ibrahimovic, sempre più distante dal Psg: allo studio un clamoroso ritorno al Milan.

Il Messaggero: Rosneft vuole acquistare quote

Saipem entra nel mercato cinese

La controllata ENI è tornata a brillare a Piazza Affari. Il titolo è stato spinto fra i più brillanti della Borsa italiana dall'annuncio della creazione di una joint venture con il colosso cinese PetroChina. Intanto ieri la Consob ha comunicato che Dodge & Cox ha raddoppiato la propria partecipazione al 10,4%, diventando il secondo azionista.

Per la Lega per rilanciare il lavoro ci vogliono meno tasse e più competitività

Fedriga: il governo fa occupazione con il trucco

Fedriga spiega al DiariodelWeb.it il motivo per cui non è Renzi ad avere il merito delle 76mila possibili nuove assunzioni annunciate dall'Inps, che, secondo il leghista, sarebbero parte di una tendenza europea innescata dal QE. In più, contesta le decontribuzioni previste per le imprese, che non hanno carattere strutturale e mettono a rischio la pensione dei più giovani.

«Il governo italiano deve indagare su cosa accade»

Amnesty: Shell ed ENI stanno continuando a inquinare la Nigeria

La Ong ha denunciato che leggendo i dati forniti dalle due compagnie petrolifere «anche nel 2014 sono proseguite le fuoriuscite di petrolio nel Delta del fiume Niger». I due colossi energetici hanno ammesso un totale di oltre 550 perdite. Per contrasto, «in tutto il continente europeo dal 1971 al 2011 sono state registrate solo 10» casi del genere all'anno.

Coppa del mondo di sci

A Vonn e Cook gli ultimi SuperG

L'americana ha conquistato anche la coppa di disciplina, unitamente a quella di discesa libera di ieri. In campo maschile la Coppa del mondo di specialità è andata al norvegese Kjetil Jansrud che l'aveva già messa in cassaforte due settimane orsono.

Elezioni in Israele: parla Silvia Colombo, esperta di Medio Oriente

Netanyhau dovrà «ammorbidirsi» e interloquire con USA e UE

Silvia Colombo, ricercatrice dell'Istituto Affari Internazionali, spiega ai lettori del DiariodelWeb come interpretare la quarta elezione di Netanyhau. Una vittoria della retorica basata sui temi della sicurezza e della lotta al terrorismo. Ma il premier, per non rischiare l'isolamento rispetto a Usa e Ue, dovrà forse tentare un'apertura sulla questione palestinese e i rapporti con l'Iran.

Starace: «Abbiamo conseguito i nostri obiettivi finanziari»

ENEL approva il bilancio 2014, -87% degli utili

Il contesto economico difficile ha portato la società a operare svalutazioni di asset per 6,427 miliardi. A pesare il raddoppio dei costi per la costruzione di una centrale nucleare da parte della controllata Slovenské elektrárne, la diminuzione di valore degli asset degli impianti "tradizionali" in Italia. Proposto dividendo da 14 centesimi.