Miracolo di Natale a Cleveland

Il tiro di Kyrie a 3 secondi dalla sirena completa la rimonta dei Cavs che erano sotto 94-80 a 9:30 dalla fine. Ai Warriors non è bastato il super Durant da 36 punti e 15 rimbalzi. Boston fa il colpo a New York. Ai Lakers il derby di Los Angeles.

Belinelli: 12 punti e vittoria

L'azzurro è protagonista con 12 punti e 2 assist in 28 minuti decisivi nella rimonta ai danni dei Miami Heat. Ma è tutta la panchina che schiaccia gli avversari con 58 punti complessivi. Vince anche Cleveland che sbanca Toronto. Leonard si prende gli Spurs, San Antonio vince ancora.

Derby di Los Angeles ai Clippers

Quinto successo consecutivo dei Boston Celtics che superano Orlando con 16 punti di Kelly Olynyk e Marcus Smart. LeBron, Love ed Irving guidano i Cavaliers nella vittoria con Indiana segnando venti punti a testa. Bargnani, solo 2 punti nel ko con Dallas.

LeBron James guida Cleveland

I Cavaliers superano Utah nel finale. Kevin Durant è costretto a lasciare il parquet per un infortunio e Russell Westbrook completa il lavoro con 22 punti, 11 assist e 11 rimbalzi grazie ai quali Oklahoma passa a Washington.

Kevin Love resta a Cleveland

La ventiseienne ala, costretta a saltare le finali Nba per un infortunio alla spalla firmerà un quinquennale da 110 milioni di dollari. Tim Duncan rimanda il ritiro e annuncia che giocherà un'altra stagione Nba, la 19esima della carriera, tutte con la maglia dei San Antonio Spurs

Golden State vede il titolo

Stephen Curry non è stato Mvp del campionato Nba per caso. Grazie ai suoi 37 punti in gara cinque i Golden State superano 104-91 i Cleveland Cavaliers e si portano 3-2 nella serie, ad un solo successo dal titolo NNBA.

Golden State sbanca Cleveland

Torna in parità (2-2) la serie tra Cleveland e Golden State con i Warriors che hanno sbancato il parquet dell'Ohio 103-82 e torneranno domenica sul proprio campo in gara 5. Passaggio a vuoto di LeBron James che si ferma a 20 punti.

Cleveland si porta sul 2 a 1

E' un Lebron James stellare quello che guida i suoi Cavs sulla strada verso il titolo Nba. Quaranta punti, dodici rimbalzi, otto assist. Per Cleveland 20 punti dell'australiano Dellavedova, Curry ne ha messi a referto 27 per i Warriors.

Colpo in trasferta di Chicago e Los Angeles

I Bulls hanno superato i Cleveland Cavaliers 99-92 con 21 punti di Pau Gasol. A nulla sono serviti i 19 punti con 9 assist di LeBron James. Colpo anche dei Clippers in casa Houston. Blake Griffin segna 26 punti con 14 rimbalzi e 13 assist per la seconda tripla doppia consecutiva.

Avanzano Cleveland e Washington

I Cavaliers vincono 4-0 la serie contro i Boston Celtics 101-93. LeBron James ne segna 27 ma Cleveland paga un prezzo alto alla serie: perde Kevin Love, vittima di un infortunio alla spalla sinistra nel primo quarto, la cui entità verrà valutata nei prossimi giorni.

Cleveland, Washington e Houston sul 2-0

I Cavaliers superano i Celtics 99-91 con 30 punti di LeBron James (9 rimbalzi e 7 assist). Boston ci prova, resta in partita fino alla fine, ma LeBron gli chiude la porta con 15 punti segnati nel solo ultimo quarto. A Boston non bastano i 22 di Isaiah Thomas.

Sfida stellare: Harden batte Westbrook

Gli Houston Rockets battono in trasferta gli Oklahoma City Thunder 115-112 e James Harden vince il confronto con Russell Westbrook con 41 punti personali (decima volta oltre i quaranta in stagione oltre a 11 rimbalzi e 13 assist) contro i 40 dell'avversario.

LeBron fa la storia

Cleveland supera Miami 114-88 con 23 punti di Kyrie Irving e LeBron James che mette in tabellino anche 8 rimbalzi e 7 assist. Con i suoi 28 Lebron scavalca anche Patrick Ewing al 20esimo posto dei marcatori all time dell'Nba. Per gli Heat 17 di Luol Deng. Houston batte Dallas 108-101 James Harden è ancora protagonista dopo i 51 della scorsa partita. Il barba ne mette a segno 24.

Cleveland ai playoff, Chicago ko

Golden State conquista la quinta vittoria consecutiva e supera gli Utah Jazz 106-91 con 24 punti di Warriors. Arriva la qualificazione aritmetica ai playoff per i Cleveland Cavaliers, secondi ad est mentre Atlanta conquista aritmeticamente il primo posto della Eastern Conference.

Golden State ai playoff

Dopo Atlanta è la seconda squadra a qualificarsi. Una tripla doppia di Lowry aiuta Toronto a staccare il biglietto della 40esima vittoria. Superata Indiana 117-98. Williams miglior marcatore con 24 punti.

Battuta d'arresto degli Atlanta Hawks

Nonostante il ko casalingo Atlanta guida ancora la Eastern conference con 5 vittorie e mezzo di vantaggio su Toronto. Vincono anche i leader ad ovest, i Golden State Warriors contro i San Antonio Spurs. Belinelli 9 punti in 19 minutiFinisce 110-99 con 25 di Curry.

Irving ne segna 55 e i Cavs vincono senza LeBron

Manca Lebron in tribuna per l'infortunio al polso? Nessuna paura, ci pensa Kyrie Irving che con 55 punti, suo massimo in carriera con una tripla decisiva a 6 secondi dalla fine, e 5 assist, guida i Cleveland Cavaliers nella vittoria, ottava consecutiva, contro i Portland Trail Blazers 99-94.

Torna in campo Gallinari

Charlotte supera New York. Knicks privi di Carmelo Anthony. Hardaway con 25 punti non basta. Millwaukee regola Detroit 101-86. Venti punti per Mayo. Sedici punti e 4 rimbalzi per Jennings in casa Pistons.

Non c'è pace per Bargnani

L'azzurro si fa ancora male e New York crolla contro Detroit. Solo 107 secondi prima di un nuovo infortunio al polpaccio. Bryant: «Se non avessi vissuto in Italia, probabilmente non avrei imparato a palleggiare con la mano sinistra»