17 ottobre 2019
Aggiornato 11:00
Alimentazione

Gli italiani e il cibo: buono, sano, goloso... e biologico!

Dall'indagine Friendz emerge il quadro di un paese piuttosto conservativo in materia di spesa alimentare: il 42,2% del panel riempie il carrello sempre con gli stessi prodotti, perché di essi si fida e ad essi è abituato

Consumi alimentari

Le uova di gallina sono le «star del carrello»

I consumi nazionali di uova sono aumentati raggiungendo la cifra record di 13 miliardi di pezzi all'anno che significa una media di circa 215 uova a testa, quasi interamente Made in Italy

Agroalimentare

Con il caldo ciliegie e meloni 15 giorni prima

E' quanto afferma la Coldiretti nel sottolineare che tra gli effetti del surriscaldamento in atto, nel pianeta ed in Italia, c'è lo sconvolgimento della stagionalità con anomale anticipazioni delle primizie.

Intervista a Lorenzo Fioramonti autore di 'Presi per il Pil'

«Vi svelo tutta la verità sul Pil, il numero più potente del mondo»

Il Pil misura la crescita economica di un paese e detta legge sui governi nazionali governando le nostre vite. E se fosse un indicatore utilizzato per avvantaggiare solo alcuni soggetti economici condannando all'infelicità tutti gli altri?

Nuove regole per le etichette

Latte (finalmente) made in Italy: la nuova etichetta piace agli italiani

Oggi è entrato in vigore il decreto intermisteriale che obbliga le imprese a indicare sull'etichetta del latte e dei formaggi l'origine del prodotto. Finora tre cartoni di latte su quattro erano spacciati come italiani, ma erano stranieri

La politica degli agnelli

Berlusconi e gli agnellini pasquali adottati ad Arcore

Silvio Berlusconi ha adottato due agnelline salvandole da morte certa, su invito dell'On. Michela Brambilla presidente della Lega Italiana per la Difesa Degli Animali e dell'Ambiente

Draghi alle strette sul QE

Bce, Draghi alle prese con inflazione tapering e rischi politici

L'Unione europea sta attraversando una fase molto delicata della sua esistenza e all'orizzonte ci sono le elezioni presidenziali francesi con il rischio Le Pen. Ma questa non è l'unica preoccupazione di Mario Draghi

+0,9%

Istat, Pil ancora inferiore del 7% rispetto al 2008

L'economia italiana resta debole, anche se l'export nazionale è in miglioramento. Il Belpaese è poco internazionalizzato, ma si va verso un'accelerazione degli investimenti nel 2017

1,5% a febbraio

Torna l'inflazione, ma non è una buona notizia

L'improvvisa risalita dell'inflazione, dovuta a fattori congiunturali e non a una vera e propria ripresa dell'economia, preoccupa Mario Draghi e le famiglie italiane che dovranno fare i conti con il caro vita

+43% import pomodoro cinese

Made in Italy a rischio, Italia invasa da pomodori cinesi

Il simbolo del Made in Italy gastronomico, il concentrato di pomodoro, è a rischio. Un prodotto cinese sta invadendo i mercati globali e, oltre a danneggiare l'economia italiana, mette a rischio la salute dei consumatori

+0,3% a gennaio

Inflazione al top dal 2013. L'Istat rialza le stime

L'Inflazione a gennaio rialza la testa. A causa del maltempo dei mesi scorsi volano i prezzi di frutta e verdura. In rialzo anche il costo della benzina. Ma l'inflazione di fondo, al netto degli energetici e degli alimentari freschi, rallenta

+0,9%

L'inflazione rialza la testa, ma non è la «ripresa»: sono i carburanti

L'inflazione torna a fare capolino nel Belpaese: i prezzi sono ai massimi dal 2013, ma la loro impennata è dovuta soprattutto al costo dell'energia. Intanto cambia la composizione del paniere dell'Istat, che riflette le scelte di consumo degli italiani

Il successo dell’e-grocery

E-commerce, vola il settore del cibo online

Stando ai dati di settore, infatti, il consumo di prodotti enogastronomici online è aumentato del +27%, producendo un giro d’affari complessivo di oltre 450 milioni di euro.

L'Italia in deflazione

L'Italia è in deflazione e non accadeva dal 1959

I dati dell'Istat registrano che i prezzi del 2016 su base annua sono calati dello 0,1%. L'Italia è tornata in deflazione dopo 57 anni, che potrebbe indicare una fase di recessione economica

Sostegno agli agricoltori e allevatori delle zone del sisma

Capodanno solidale, per il cenone 1 italiano su 4 sceglie i prodotti dei luoghi del terremoto

Dopo il grande successo dell'amatriciana solidale, quasi un italiano su quattro per le feste di fine anno ha scelto di acquistare prodotti tipici dei territori colpiti dal sisma anche grazie al moltiplicarsi di iniziative di solidarietà nei mercati, nei negozi e nei supermercati

L'allerta del Codacons

Nel 2017 arriva la stangata da 986 euro a famiglia

Nel 2017 i prezzi torneranno a salire e cresceranno quelli al dettaglio, i pedaggi, le bollette e il costo della benzina con significative conseguenze sui portafogli dei consumatori

L'Istat rivede al rialzo il PIl

L'Istat fa il bis. Un altro «aiutino» a Renzi prima del voto?

L'Istat ha rivisto al rialzo la crescita dell'economia italiana, che sale a 0,9%. Il governo Renzi festeggia. Ma solo un mese fa l'istituto nazionale di statistica aveva diffuso un altro genere di dati che raccontavano di una ripresa in «stand-by»

Zero virgola

L'Istat e quell'aiutino a Renzi alla vigilia del referendum

L'Istat comunica che nel III trimestre del 2016 il Pil è aumentato dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e che la crescita acquisita rispetto allo stesso periodo del 2015 è pari allo 0,9%. Ma la sostanza è che il paese è fermo allo zero virgola

Fermi allo zero virgola

Istat: l'economia resta incerta. La crescita è in stand-by

Secondo gli ultimi dati dell'Istat, prosegue la fase di incertezza dell'economia italiana. Non solo per i prossimi mesi non sono previste variazioni nel livello dei prezzi, ma neppure nessuna accelerazione dell'attività economica nazionale.

Riecco la deflazione

Torna la deflazione in Italia, ad ottobre prezzi giù dello 0,1%

L'Italia torna in zona deflazione. La flessione è determinata soprattutto dal calo dei prezzi dei beni energetici e secondo Confcommercio bisognerà attendere il 2017 per vedere segnali di ripresa. Ma il dato di ottobre è pericolodo

Alimentazione

Nuove regole per le etichette alimentari: ci devono essere i nutrienti

Le etichette alimentari dovranno adeguarsi alla nuova normativa europea. A partire dal 13 dicembre 2016 sulle etichette di prodotti alimentari dovranno essere obbligatoriamente riportate le indicazioni sui nutrienti. Un’informazione essenziale per il consumatore, che può fare la differenza tra un prodotto e l’altro, specie se simili