16 giugno 2019
Aggiornato 02:30
Un verdetto tutto da interpretare

Carlo Cracco perde una stella Michelin

E' la fine di un'era o semplicemente un giudizio di qualità? Quel che è certo è che non capita spesso che la Rossa tolga quello che è stato conquistato

Cucina

Guida Michelin 2018: ecco le stelle del Fvg

Anche il Fvg brilla nel firmamento della cucina italiana non solo grazie alle due stelle de ‘Agli Amici’ di Godia (che quest’anno festeggia i 130 anni di attività), con la raffinata cucina di Emanuele Scarello, ma anche per il contributo di altri sei ristoranti che si sono aggiudicati una stella

da giovedì 21 a domenica 24 settembre

Gusti di Frontiera: Vissani, Raznovich, Pizzul, Paolini e Scarello insieme alla Masterchef Klugmann nel Salotto del gusto

Da giovedì 21 a sabato 23 si susseguiranno momenti di incontro, ospiti e chef di fama nazionale e internazionale, opinion leader e professionisti che tengono alta la bandiera del saper produrre, del saper cucinare e del saper degustare il meglio dell’enogastronomia moderna, sempre nel rispetto delle tradizioni locali

Rassegna enogastronomica

Ein Prosit Grado, cucine stellate e vini regionali

Dal 22 al 24 luglio, la località offrirà oltre 40 appuntamenti con il gusto, tra incontri, cene con le più importanti stelle Michelin e degustazioni di vino sulla Diga Nazario Sauro

Cinema novità

Bradley Cooper, chef ribelle in «Il sapore del successo»

Uno chef maledetto che dovrà riconquistare la fiducia dei suoi collaboratori e cercare di raggiungere la terza stella Michelin. Con lui nel cast Sienna Miller, Omar Sy e il nostro Riccardo Scamarcio, che pare abbia conquistato tutti con un cacio e pepe.

Il principale evento enogastronomica del Nordest

Ein Prosit: nuova edizione dal 15 al 18 ottobre

90 appuntamenti tra cene stellate, degustazioni guidate, mostra assaggio, laboratori dei sapori e incontri con 150 tra i più importanti produttori del panorama enogastronomico italiano e internazionale

Mangiare fuori

Nel sempre più raffinato Patio di Pollone

Il Patio è appena stato riaperto dopo le vacanze estive, dove Sergio Vineis, il figlio Simone e Michela - brillante compagna d'avventura - proseguono lungo un percorso gastronomico sempre più convincente

Alta cucina

The Signature Dish

Ogni chef vorrebbe vantare uno o più piatti che lo contraddistinguono e lo identifichino immediatamente, al primo sguardo: si tratta del «piatto simbolo»

Lutto nell'alta gastronomia

E' morto il grande chef francese Roger Vergé

All'età di 85 anni se ne è andato uno dei più grandi chef di cucina francese della seconda metà del secolo scorso

MANGIARE FUORI

Casa Vicina, il ristorante stellato di Eataly Torino

Tutto iniziò a Borgofranco d'Ivrea, ma ancor oggi vale la pena di fare qualche decina di chilometri per godere di una grande cucina piemontese, attorniati da una cantina ricca di oltre duemila etichette

Mangiare fuori

Ad Alessandria, nell'Osteria della Luna in Brodo

In una tranquilla via del centro storico si nasconde una vera trattoria piemontese dove gustare parecchie specialità locali ad un prezzo straordinariamente conveniente

Leggere e rileggere

Il Perfezionista: vita e morte di un grande chef

Libro edito nel 2006 e riedito in seguito, rimane un grande racconto modernissimo, dove i solidi contenuti e le pennellate sfumate compongono un quadro di rara bellezza che vanno oltre l'enogastronomia, rivolgendosi prioritariamente all'esplorazione dei profondi anfratti della mente

Mangiare fuori

Il Rosso di Sera di Castelletto Ticino, molto più di un wine bar con cucina

Molti a Biella ricorderanno il mitico Caffè Bon Ton dei fratelli Gramegna nei ruggenti anni '80 e '90. I Gramegna Brothers che l'anno prossimo festeggeranno il decimo anniversario di questo locale, il Rosso di Sera, dove oggi la cucina ha raggiunto livelli degni di notorietà nazionale

Mangiare Fuori

A Formigliana c'è il mare nelle risaie

Compie 20 anni il ristorante Franz, enclave di cucina marinara nel vercellese. Il prodotto prima di tutto, la materia prima che non deve mai mancare e soprattutto non deve deludere.

Mangiare Fuori

La Credenza di San Maurizio Canavese

Individuabile tra le due o tre migliori tavole presenti sul territorio che congiunge il Canavese con la cintura torinese: è La Credenza di Giovanni Grasso e Igor Macchia

Mangiare fuori

Un morso di Sicilia in Brianza

Poco a nord di Milano, da Roberto Pirelli e Paola Toso, per gustare una raffinata cucina legata alla tradizione siciliana. Il Ritrovo festeggerà nel prossimo autunno i suoi primi dieci anni di vita.

Mangiare in Langa

La cucina a colori di Massimo Camia

Ristorante dal «cadre» esuberante e contemporaneo, connotato da una cucina colorata e vivace, lontano dagli stereotipi dell'antica cucina Langarola ma così vicino ai grandi vini di Barolo.

Mangiare Fuori

Panta Rei, tutto scorre

Luci calde e tanto rosso acceso in questo locale di Cossato, dove si propone un'inaspettata cucina basata sul pesce.

Guide Ristoranti

Per Tripadvisor Udine è una città di gelaterie

Nelle prime cinque posizioni, in queste settimane ci sono quattro gelaterie, ma per fortuna c'è anche «Agli Amici dal 1887», uno dei migliori ristoranti italiani.

Storia, arte e cucina

Alla Reggia di Venaria Reale, da Alfredo Russo

All'interno di uno dei monumenti più visitati in Italia si cela anche un ottimo ristorante premiato da anni con una stella Michelin : il Dolce Stil Novo.

Top Chef

L’Arpege di Alain Passard, alta cucina vegetariana a Parigi

Capostipite di una generazione di cuochi improntati su uno stilo puro e riconoscibile, dove è elemento vegetale ad essere centrale, piuttosto che un contorno, anticipando di tre lustri una tendenza attuale.

Vino e cucina

La Mia Crota, un nome, un marchio, una garanzia

In centro a Biella, l’enoteca con cucina di Vittorio Delmotto è l’unico “ristorante” della città ad essere citato sulla Guida Michelin 2015.