8 febbraio 2023
Aggiornato 01:00
Open data

I dati statistici del Fvg a portata di clic

L’Ires ha presentato un’App che raccoglie dati regionali su occupazione, disoccupazione, ore di cassa integrazione autorizzate, esportazioni, imprese attive, popolazione residente, redditi, pensioni, scolarizzazione. Il presidente Canciani: «Strumento per favorire la diffusione dei dati statistici»

Per il sindacato di Landini, Cisl e Uil non devono cantare vittoria

La FIOM non si pente: «A Melfi da FIAT solo un contentino»

L'amministratore delegato di Fiat-Chrysler, Sergio Marchionne, da Detroit, annuncia 1500 nuove assunzioni per lo stabilimento lucano di Melfi. A DiariodelWeb.it, Michele De Palma, coordinatore nazionale Fiat-auto della Fiom-Cgil, ritiene che Cisl e Uil non debbano cantar vittoria oggi: «Dal 2008 al 2013, 5000 occupati persi».

La cassa integrazione in Fiat

Marchionne: Riprenderemo tutti i lavoratori

L'amministratore delegato di Fiat-Chrysler, dal salone dell'auto di Parigi, afferma che una volta che la macchina industriale sarà ripartita, i lavoratori in cassa integrazione rientreranno a lavorare in Fiat. Il ministro del Lavoro Poletti esprime la necessità di un disegno nazionale comune di formazione lavoro.

Osservatorio Cassa integrazione della CGIL

La crisi colpisce meccanica, commercio e edilizia

Poco meno di 650 milioni di ore di cassa integrazione, richieste e autorizzate, e per oltre la metà fatte di cassa straordinaria, messe a segno nel periodo che va da gennaio a luglio. Un monte ore di cig che relega in cassa a zero ore circa 530 mila lavoratori da inizio anno, che hanno subito un taglio del reddito pari a 2,5 miliardi di euro, ovvero quasi 4 mila e 700 euro netti in meno in busta p

La crisi italiana | Il lavoro

Cassa integrazione e domande di disoccupazione in calo a luglio

È quanto emerge dalla rilevazione dell'Inps. Le ore di cig autorizzate a luglio sono ammontate a 79,5 milioni, con una diminuzione del 25,0% rispetto allo stesso mese del 2013 (106,1 milioni di ore). I dati destagionalizzati evidenziano rispetto al mese di giugno 2014 una variazione congiunturale pari a -8,6% per il totale degli interventi di cassa integrazione.

La crisi italiana | Lavoro

Garanzia giovani non è arrivata neanche al 10% dei «Neet»

L'allarme del Segretario confederale della Cgil, Serena Sorrentino: «Sono fuori dal mercato del lavoro 3 milioni e 153 mila persone, a cui vanno sommati gli inattivi, mentre la cassa integrazione in deroga sta andando ad esaurirsi e i periodi di ordinaria e straordinaria coprono un bacino di mezzo milione di lavoratori da molti anni».

Lo stato di salute dell'economia meridionale

Crisi, il dramma del mezzogiorno

Pil in calo di 47,7 miliardi di euro, quasi 32mila imprese in meno, oltre 600mila posti di lavoro perduti, 114mila persone in cassa integrazione e quasi 2 giovani meridionali su 3 disoccupati. Questa la fotografia della crisi dal 2007 ad oggi secondo il Check Up Mezzogiorno elaborato da Confindustria e SRM sullo stato di salute dell'economia meridionale.

Accordo con i sindacati

A2A: 120 prepensionamenti e solidarietà

L'intesa prevede anche la riconferma di alcuni strumenti di ammortizzazione sociale già utilizzati nel 2013 e finalizzati al mantenimento dell'occupazione (contratti di solidarietà e cassa integrazione ordinaria). Ravanelli: «Passo verso il rafforzamento».

La crisi italiana

A gennaio 440mila lavoratori in cassa integrazione

«E' ancora piena e drammatica emergenza sul fronte lavoro», ha commentato il segretario confederale della Cgil, Elena Lattuada, nell'invitare il prossimo governo «a dare un segnale di decisa discontinuità rispetto al passato, che produca effettivi e determinanti cambiamenti, mettendo al centro della sua agenda politica il lavoro»

La crisi italiana

INPS, +34% di domande di disoccupazione

Nel confronto tendenziale con il mese di gennaio 2013, precisa L'Inps, si registra il calo delle ore autorizzate per la cassa integrazione ordinaria (Cigo), che a gennaio 2014 sono state 23,8 milioni, mentre quelle autorizzate a gennaio 2013 erano state 30,9 milioni (-23,1%)

I più visti

  1. 1.