19 novembre 2018
Aggiornato 16:30

Al Jazeera oscurata in India

Il governo indiano ha bloccato oggi le trasmissioni della tv pan-araba al Jazeera nel Paese, dopo aver accusato l'emittente d'aver ripetutamente mostrato mappe sbagliate del Kashmir, la provincia himalayana contesa con il Pakistan e la Cina.

Forze curde hanno conquistato zona est della diga di Mosul

Durante offensiva lanciata con la copertura dei raid aerei USA. La diga sul fiume Tigri, sulla riva meridionale del lago di Mosul, circa 50 chilometri a nord della città, garantisce acqua ed elettricità a gran parte della regione ed è cruciale per l'irrigazione di vaste zone agricole della provincia di Ninive.

Giornalisti Al Jazeera, gli USA chiedono la grazia all'Egitto

In una nota la Casa Bianca definisce l'arresto e la persecuzione dei reporter, che sono stati accusati dalle autorità egiziane di fare propaganda per la Fratellanza Musulmana e riportare notizie false, una violazione «dei più basilari principi della libertà di stampa» e «un colpo al progresso democratico in Egitto». Amnesty: «Giornata nera per la libertà di stampa».

Farnesina chiede prudenza agli italiani di Asmara

Ancora questa notte la capitale appariva parzialmente paralizzata; la zona dell'aeroporto non è soggetta a ostacoli mentre è bloccata l'area dove si trova il ministero dell'Informazione, dove le trasmissioni della tv pubblica sono state interrotte. La Farnesina ha emesso un avviso in merito sul sito viaggiaresicuri.it

Riesumata la salma di Arafat

Per cercare di stabilire le cause della sua morte, avvenuta nel 2004 in un ospedale di Parigi. Il processo sarebbe già in corso a Ramallah, stando a quanto riferito da al Jazeera citando Tawfiq al-Tirawi, direttore della Commissione di inchiesta sulla morte di Arafat, secondo cui le operazione sono iniziate alla mezzanotte locale di ieri

Urru «libera», ma la Farnesina non conferma

La Cooperante italiana liberata, secondo fonti mauritane. Da Madrid però filtra una notizia: Gli ostaggi stanno bene. Da Samugheo la famiglia conferma: Nessuna novità. Ong Cisp: Rossella ti aspettiamo con Ainhoa ed Eric

Kamikaze a Damasco: 26 i morti. Diserta il Generale di Assad

Oggi i funerali ufficiali nel quartiere popolare di al Midan. Il regime di Damasco ha puntato il dito contro gli esponenti dell'opposizione definendoli «terroristi», mentre 17 civili sono morti per mano delle forze dell'ordine in un'altra giornata di proteste pro-democrazia in tutto il paese

Egitto: seggi chiusi, prima giornata senza incidenti

Anche se non mancano le denunce di irregolarità elettorali. In particolare risulterebbero numerose violazioni della legge che impedisce la campagna elettorale fuori dai seggi. Bonino: Il voto dimostra la voglia di normalità e Democrazia