22 settembre 2019
Aggiornato 11:30
Calcio

Lotito nei guai: violata la lealtà sportiva

Altre problematiche in vista per il presidente della Lazio, sotto l’occhio del ciclone per la vicenda legata all’antisemitismo ed ora segnalato anche dalla procura

Relazioni internazionali

Regeni, Di Battista: «Governo riferisca immediatamente in Aula»

Il deputato del M5s: «Che Renzi, Gentiloni, Minniti e Alfano fossero dei traditori della Patria non avevamo dubbi, ma questa volta hanno superato il limite. In qualsiasi altra parte del mondo avrebbero rassegnato le dimissioni»

Mafia Capitale

Mondo di mezzo, se a Roma la mafia non esiste cosa è mafia?

Niente 416 bis per Massimo Camminati & co. Cade così l'aggravante dell'associazione mafiosa. E se c'è chi considera la sentenza un omaggio a Paolo Borsellino, a noi resta invece la domanda: allora cosa è mafia?

Inchiesta Consip

Lillo: le domande che farei a Renzi

Il giornalista de Il fatto quotidiano ospite di Omnibus su La7 ha evidenziato i punti a suo dire oscuri dell'inchiesta che vede indagato il padre dell'ex premier e il ministro dello Sport, Luca Lotti

Scandalo Consip

Legnini: «Complotto contro Renzi? Falsificare atti è molto molto grave»

Anche per il vice presidente del Csm Giovanni Legnini le fughe di notizie sulle indagini dipendono «o dai pm o dalla polizia giudiziaria». Legnini si dice d'accordo con la tesi sostenuta dal procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri che sulla questione era stato molto netto.

Giustizia e politica

Mafia Capitale, per Carminati, Buzzi & co. chiesti oltre 5 secoli di carcere

Quasi 30 anni di prigione per i due imputati più noti, l'ex terrorista nero Massimo Carminati (28) e il “raiss” delle cooperative Salvatore Buzzi (26). I pm: “Gli appalti della pubblica amministrazione sono stati gestiti come fette di una caciotta”

Giustizia e politica

Ordine di arresto per il cognato di Fini, Giancarlo Tulliani, ma lui è irreperibile all'estero

La procura di Roma ha richiesto la custodia cautelare in carcere per il fratello della moglie dell'ex presidente della Camera, nell'ambito dell'inchiesta su una presunta attività di riciclaggio riconducibile a Francesco Corallo, il cosiddetto Re delle slot, che non è stata eseguita in quanto l'imputato è residente a Dubai

Giustizia e politica

Inchiesta Consip, il legale di Romeo: «Intercettazioni da contestualizzare»

«Possono essere delle frasi per capire la sincerità o meno del proprio interlocutore, per tarare l'attendibilità dell'interlocutore. Anche sparando una bugia, anche per capire se al proprio interlocutore si può affidare una attività o meno». Così Alfredo Sorge, avvocato dell'imprenditore incarcerato

Giustizia e politica

Inchiesta Consip: Romeo e quelle otto operazioni milionarie nel mirino di Bankitalia

Segnalati un trasferimento all'estero da 108 milioni e prelievi per circa 400mila euro. Secondo gli agenti della Gdf erano «le modalità di pagamento da impiegare in favore del facilitatore Carlo Russo a fronte delle sue illecite intermediazioni — dopo che questi aveva acquisito preventivo assenso da Tiziano Renzi»

Giustizia e politica

Consip, Renzi lancia la sua battaglia familiare: «Pena doppia per mio padre se condannato»

L'ex premier ospite di Otto e mezzo su La7 ha commentato l'inchiesta Consip che vede indagate persone a lui molto vicine: «I processi si fanno nelle aule dei tribunali, non permetteremo che si facciano sui giornali» . Il ministro dello Sport, Luca Lotti, non si deve dimettere perché è «straordinariamente onesto»

Giustizia e politica

Consip, Romeo interrogato non parla con i giudici, ma nega rapporti con Renzi

L'imprenditore campano al centro dell'inchiesta Consip si è avvalso della facoltà di non rispondere. I suoi avvocati: «Il nostro assistito afferma di non aver mai dato soldi a nessuno e di non avere mai incontrato gente legata all'entourage dell'ex presidente del Consiglio»

Inchiesta Consip e Giglio magico

Salvini: «Voteremo la sfiducia a Lotti»

La Lega Nord darà il suo Sì, ha annunciato il segretario del Carroccio, ospite di Agorà su Rai2 spiegando che il suo partito ha aderito alla proposta lanciata dal Movimento 5 stelle, «per chiedere di andare a votare prima possibile»

Giustizia e politica

Consip: Romeo, Bocchino e le nuove accuse per Tiziano Renzi: «Si faceva promettere soldi»

Il padre dell'ex premier Matteo, ha confermato la sua fiducia nei giudici che lo hanno indagato nell'inchiesta Consip, per traffico d'influenza. L'imprenditore Alfredo Romeo lo ha indicato indirettamente come uno dei personaggi che si chiedevano debaro per favorire la gara d’appalto con il più rilevante importo mai indetta in Europa

La rivelazione di Emiliano al Fatto Quotidiano

Quella volta che Lotti presentò a Emiliano l'amico di babbo Renzi

Il governatore della Puglia ha mostrato alcuni sms 'compromettenti', che alzano un fumo di sospetti sul padre dell'ex premier, Tiziano, e sul ministro dello Sport, entrambi indagati nell'inchiesta Consip, che avrebbero fatto pressioni perché incontrasse l'imprenditore Carlo Russo

Politica e Tv

Scandalo Unar, dopo lo scoop delle Iene si dimette il direttore Spano

Francesco Spano ha lasciato il suo incarico all'Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali dopo che Filippo Roma ha denunciato il finanziamento di sedicenti associazioni culturali, che in realtà erano club privé gay, dove si praticava anche la prostituzione. Fratelli d'Italia, Lega Nord, Forza Italia e Movimento 5 stelle stanno presentando interrogazioni parlamentari a riguardo

Movimento 5 stelle

La lettera di Grillo a Virginia Raggi

Nella missiva pubblicata sul blog del leader del M5s è scritto: «Continueremo fino al 2021 per ricostituire la nostra Capitale e riportare i cittadini romani al governo della loro città»

Le parole di Luca Telese

«Raggi finita nel tritacarne mediatico, una pagina oscura del giornalismo»

La sindaca di Roma ha (almeno) un giornalista dalla sua parte, l'ex conduttore di Matrix che in un articolo su Tiscali.it ha parlato di notizie che si sono rivelate «false» e che questa «pioggia degli schizzi di fango» le è stata lanciata contro «con l'obiettivo di inzaccherarla»

Movimento 5 stelle

La polizza della Raggi a sua insaputa

Dopo 8 ore di interrogatorio davanti ai pm romani, la sindaca della Capitale ha detto di essere all'oscuro dalla notizia che il suo ex segretario, Salvatore Romeo, l'avrebbe indicata come beneficiaria di una assicurazione