10 dicembre 2018
Aggiornato 01:30

Iodice: «Lotito dovrebbe dimettersi»

Il dg dell'Ischia autore della registrazione della telefonata: «Credo che Lotito, in una situazione come questa, se avesse un minimo di coscienza sicuramente dovrebbe dimettersi non dico da presidente della Lazio, ma dalla carica istituzionale di Consigliere Federale»

Tavecchio sentito dalla Procura di Napoli

Il presidente della Figc è stato ascoltato dalla Procura di Napoli in qualità di persona informata sui fatti che hanno determinato le perquisizioni in corso per il nuovo filone di calcioscommesse della Lega Pro. Perquisite sede Lazio, casa e uffici Lotito

Teramo: «Noi estranei ai fatti»

Totale estraneità a qualsiasi ipotesi delittuosa o illecita. Lo reclama il Teramo calcio in relazione alle nuove inchieste sul calcioscommesse di LegaPro che chiamerebbero in causa la neopromossa in B Teramo.

Latitanza finita per il capo degli «Zingari»

Arrestato nel pomeriggio da personale della Polizia di Stato il latitante internazionale Hrìstyian Ilievski, soprannominato «Lo zingaro», uno dei personaggi chiave nell'ambito dell'inchiesta «Last Bet» sul fenomeno del calcio scommesse.

Calcioscommesse: il giudice chiama Conte

Antonio Conte nelle prossime settimane sarà sentito dal procuratore della Repubblica di Cremona, Roberto di Martino, titolare dell'inchiesta sul calcioscommesse. Lo scrive la «Gazzetta dello Sport» nell'edizione odierna. La richiesta è stata fatta dagli avvocati della Federcalcio.

Calcioscommesse, indagati Gattuso e Brocchi

Così come era successo per gli altri capitoli dell'inchiesta firmata dal procuratore Roberto Di Martino l'accusa più grave contestata è quella di associazione a delinquere finalizzata alla truffa e alla frode sportiva

Confermata la squalifica a Gillet

La Corte di Giustizia ha inoltre parzialmente accolto il ricorso del Procuratore federale, Stefano Palazzi, contro l'assoluzione di William Pianu (ex Treviso), condannandolo alla squalifica di 3 anni e 6 mesi

Calcioscommesse, la Lazio non ci sta

Durissima requisitoria del PM Palazzi contro la società biancoceleste e il calciatore Stefano Mauri. Oggi sit in di protesta dei tifosi laziali davanti all’albergo devi si tiene il dibattimento

Liverpool-Debrecen sotto inchiesta

Sarebbe Liverpool-Debrecen del 2009 l'incontro di Champions League giocato in Inghilterra che una vasta e ramificata organizzazione criminale, secondo l'Europol, ha truccato o cercato di truccare. Lo riporta il Mirror oggi in edicola

Scandalo scommesse, 380 partite sospette in Europa

La maggior parte dei match sotto la lente d'ingrandimento sono stati giocati in Turchia, Germania e Svizzera, ma l'Europol precisa che gli incontri riguardano anche altri campionati in giro per il mondo. «Questo è un giorno triste per il calcio europeo», commenta Rob Wainwright

Accolto il ricorso del Napoli: restituiti 2 punti. Manganelli: A breve novità

La squadra di Mazzarri recupera dunque i due punti persi e si ritrova al secondo posto in classifica a quota 42, a pari merito con la Lazio e a 3 lunghezze dalla capolista Juventus. Inoltre Paolo Cannavaro e Gianluca Grava, entrambi condannati a sei mesi di squalifica per omessa denuncia, sono stati assolti e già da domenica potranno tornare in campo

Calcioscommesse, Conte deferito per i dubbi sulla sentenza

In particolare all'allenatore dei bianconeri è contestato il fatto di «aver adombrato dubbi sulla imparzialità delle decisioni prese e sull'operato dell'ufficio della Procura federale». Il Capo della Polizia ManganellI: «Altro sta per venire fuori»

Per Conte squalifica ridotta. Agnelli: La sentenza resta ingiusta

Il Tnas ha ridotto a 4 mesi la squalifica di Antonio Conte nell'ambito del processo sportivo sullo scandalo scommesse. Il tecnico della Juventus, inizialmente squalificato per 10 mesi, dovrà rimanere fermo fino all'8 dicembre di quest'anno e non più fino a giugno 2013. Il Presidente bianconero: «Serve riforma profonda del sistema della giustizia sportiva»

Agnelli: Riformare la giustizia sportiva

Il Presidente bianconero: «Mantengo la mia convinzione, condivisa da tutta la Juventus, che Antonio Conte sia un uomo innocente e completamente estraneo ai fatti che gli vengono attribuiti. La conferma della squalifica è una sconfitta ingiusta, che deve far riflettere tutto il sistema calcistico»

Pesoli si incatena davanti alla Figc

Il calciatore del Siena si è incatenato davanti alla sede della Federcalcio di via Allegri, a Roma, per iniziare uno sciopero della fame, contro la sentenza della Commissione Disciplinare che ieri lo ha squalificato per tre anni nell'ambito del processo al Calcioscommesse

Conte «trema», respinta la richiesta di patteggiamento

Svolta inattesa nel processo sportivo in svolgimento a Roma. La Commissione disciplinare ha definito «non congrua» la richiesta di patteggiamento per l'allenatore della Juventus, Antonio Conte, presentata dal procuratore federale Stefano Palazzi. I legali dei bianconeri ricusano la disciplinare

Calcioscommesse, al via processo sportivo

Il Procuratore Palazzi contestato da tifosi juventini, che gli hanno gridato «giù le mani da Conte», «Buffone» e hanno mostrato uno striscione con scritto «Palazzi uomo di m...»

Conte: Patteggiare? Non è escluso nulla

È quanto dichiara a Tgcom24 l'avvocato di Antonio Conte, Antonio De Renzis, nel giorno del deferimento dell'allenatore della Juventus per il calcioscommesse. Intanto il Codacons chiede di rinviare la Serie A

Palacio tra gli indagati a Genova

I magistrati della procura di Genova hanno iscritto nel registro degli indagati quattro ex giocatori del Genoa - Domenico Criscito, Omar Milanetto, Dario Dainelli e Rodrigo Palacio - per frode sportiva

Antonio Conte sarà ascoltato dalla Procura Federale

La Procura Figc ha definito il calendario delle nuove audizioni in relazione allo scandalo del calcioscommesse: i nomi più «pesanti» sono quelli del tecnico della Juventus Antonio Conte e del presidente del Siena, Massimo Mezzaroma, che saranno ascoltati il prossimo 13 luglio

Calcioscommesse: Carobbio, Conte sapeva

Si fa sempre più incerta la posizione di Antonio Conte nell'ambito dello scandalo del Calcio Scommesse. Ad accusare il tecnico della Juventus è uno dei suoi ex giocatori al Siena Filippo Carobbio nell'interrogatorio davanti alla Procura federale del 29 febbraio

Calcioscommesse: Deferite Atalanta, Novara e Siena

Coinvolte, dunque, le tre società promosse in Serie A nella stagione 2010/2011. Possibili sconvolgimenti nell'attuale classifica di Serie B: la Federcalcio ha ridotto a otto giorni i termini per fissare i procedimenti sportivi

Procura FIGC: Deferite 22 società e 61 persone

Primi provvedimenti del Procuratore Palazzi dopo l'inchiesta di Cremona. I deferimenti riguarderanno in particolare 33 partite: 29 del campionato di Serie B di varie stagioni sportive; 2 di due differenti edizioni di Tim Cup; 2 di Coppa Italia della Lega Pro nella stagione sportiva 2010/2011