26 febbraio 2024
Aggiornato 22:30
Pubblicato il testo dalla Segreteria Stato

Accordo Italia-Vaticano, paletti al «fishing expedition»

Sono due dettagli-chiave che emergono dalla lettura dello storico accordo fiscale tra Italia e Santa Sede, firmato ieri nel palazzo apostolico dal ministro italiano dell'Economia Pier Carlo Padoan e dal «ministro degli Esteri» vaticano mons. Paul Richard Gallagher, e pubblicato sul sito della Segreteria di Stato vaticana.

Accordo fiscale con l'Italia, rendite tassate dal 2014

Il Vaticano paga le tasse

Le esenzioni dei dipendenti dell Santa Sede previste dai Patti Lateranensi e il regime degli immobili rimangono. Ma le rendite saranno tassate dal 2014 e, dopo la Svizzera, è ora la volta dei Sacri Palazzi per la cancellazione del segreto bancario. Un grande risultato, per Mons. Gallagher, segnale di trasparenza e di collaborazione con lo Stato italiano.

Primo vertice italo-Vaticano dell'era Mattarella

Papa Francesco a Renzi: «Basta coi cerimoniali pomposi»

Il prossimo 17 febbraio si celebra l'anniversario dei Patti lateranensi, e sarà il primo vertice italo-Vaticano del nuovo Capo dello Stato, Sergio Mattarella. I rapporti tra il governo italiano e la Santa Sede sono solidi, ma il Papa ha già cambiato l'etichetta diplomatica: niente più cerimonie in aeroporto per le partenze del Papa.

Vaticano

Il Papa in visita al Quirinale

Napolitano: «Istituzioni stravolte da esasperazioni di parte in un clima avvelenato e destabilizzante. La politica ha la drammatica necessità di recuperare partecipazione, consenso e rispetto liberandosi dalla piaga della corruzione». Il Santo Padre: «Il mio auspicio, sostenuto dalla preghiera, che l'Italia, trovi la creatività e la concordia necessarie al suo armonioso sviluppo»

Tassazione degli immobili di proprietà della Chiesa

Imu, Avvenire: No all'imposta sulle scuole paritarie

Non va tuto liscio fra gli ambienti ecclesiastici e il Governo, sulla questione della tassazione degli immobili di proprietà della Chiesa, dopo che è stato presentato al Senato l'emendamento al decreto liberalizzazioni che punta a riformare il regime delle esenzioni

Emendamento al Decreto liberalizzazioni

Fisco, la Chiesa pagherà l'IMU dal 2013

Scatterà dal 1 gennaio 2013 il pagamento dell'Ici/Imu sugli immobili di enti non commerciali destinati ad attività commerciali. Silenzio della CEI sulla nuova disciplina esenzione IMU. Senato: L'emendamento è omogeneo al Decreto Legge. Della Vedova: E' una scelta di equità