17 giugno 2019
Aggiornato 22:30
Immigrazione

Aquarius, «un precedente che costerà vite umane»

Le Ong contro il governo italiano. Amnesty international: «Aggirato il principio dei soccorsi in mare». Medici senza frontiere: «La politica ha prevalso sulla vita»

10^edizione dal 5 al 9 aprile

Festival "Le voci dell'inchiesta", le prime anticipazioni

A Pordenone torna l'unico festival interamente dedicato al documentario d'indagine e al 'Cinema reale'. 30 lungometraggi, scelti su 160 visionati, di cui ben 22 in anteprima italiana, concorrono al premio del pubblico 2017. 40 gli ospiti nazionali e internazionali tra registi, giornalisti ed esperti

«Grazia per Snowden»

Francia, attivisti di Amnesty chiedono la grazia per Snowden

L'ex tecnico informatico della Cia, in carcere con l'accusa di essere la gola profonda del cosiddetto scandalo Datagate del 2013, per aver rivelato dettagli sul sistema di sorveglianza di massa dei cittadini americani da parte del governo.

Un voto di protesta

Caso Regeni: L’Italia all’Onu non vota a favore dell’Egitto

Secondo le disposizioni della Farnesina, l’Italia non ha votato i rappresentanti Egiziani al Consiglio dei diritti umani. Gentiloni: “L’Italia non è soddisfatta, ancora nessuna verità per Giulio”

Iniziativa di Amnesty International

La Bora non ferma la manifestazione pro Regeni

In centinaia in piazza Unità contro la decisione del sindaco Dipiazza di togliere lo striscione dalla facciata del municipio. E Tondo propone di intitolare una via al ricercatore di Fiumicello nel capoluogo friulano

Presentazione del libro a Chiusaforte

Capuozzo: «Per Regeni e i marò usati due pesi e due misure»

Striscioni e appelli per la verità sulla fine del ricercatore friulano, anche nei cortei del Primo Maggio. «Perché non c’è stata una mobilitazione simile per i due fucilieri?», si è chiesto il giornalista.

Primi rimpatri da Grecia a Turchia, primi siriani giunti in Germania

Migranti, ecco i primi effetti dell'accordo tra Ue e Turchia

Prime deportazioni di migranti dalle isole greche alla Turchia stamani, in attuazione del controverso accordo tra la Ue e Ankara sulla gestione della crisi migratoria più grave in Europa dalla Seconda guerra mondiale.

Nelle scorse ore incontri con Renzi, Mattarella e il Papa

Rohani in Italia, gli inchini di Roma in nome del petrolio iraniano

La visita del presidente iraniano Rohani in Italia ricorda un po’ il viaggio-lampo in Arabia Saudita di Renzi lo scorso novembre. Ecco come in nome del mercato ci si “dimentica” delle più aberranti violazioni di diritti umani

La denuncia di Amnesty dopo le polemiche

Tutti i crimini di Riad contro i diritti umani

Alla vigilia del primo anniversario delle frustate al blogger Raif Badawi, Amnesty International ha denunciato che negli ultimi 12 mesi la situazione dei diritti umani in Arabia Saudita è profondamente peggiorata

Konashenkov: per coprire tragedie ad Aleppo, Kunduz, Falluja

Siria, Mosca contro Amnesty: «Macchina del fango su richiesta degli Usa»

Mosca smentisce le accuse pesanti di Amnesty International sui raid russi in Siria e punta il dito contro gli Usa che strumentalizzerebbero le Ong per deviare l'attenzione dagli errori commessi dai contingenti statunitensi in Iraq, Siria e Afghanistan

Portavoce Difesa: aviazione russa non usa bombe a grappolo

Siria, Amnesty: 200 morti nei raid russi. Mosca: «Falso»

Per il portavoce della Difesa russa, i dati diffusi da Amnesty International sui 200 morti civili in Siria a causa dei raid russi sarebbero falsi

Il rapporto choc di Amnesty International

L'amara verità. Ecco di chi sono le armi che l'Isis ci punta contro

In un momento in cui lo Stato islamico è considerato il nostro principale nemico, è ora di prendersi le proprie responsabilità. Perché le armi che i jihadisti usano per massacrare civili e minacciare l'Occidente, ormai è acclarato, gliele abbiamo date noi

Calcio | Mondiali 2022

Amnesty accusa Qatar e FIFA sui diritti umani

Alla vigilia del quinto anniversario dell'assegnazione dei campionati mondiali di calcio del 2022, Amnesty International ha denunciato che in Qatar lo sfruttamento del lavoro rimane massiccio e che le autorità non hanno avviato significative riforme per porvi fine.

La denuncia di Amnesty International

Cina, la polizia continua a praticare la tortura

La polizia cinese pratica in maniera estensiva la tortura nei centri di detenzione. L'ha riferito l'organizzazione non governativa Amnesty International, citando interviste a circa 40 avvocati, alcuni dei quali hanno rivelato di essere stati loro stessi picchiati

L'avvertimento dell'Ong

Migranti, Amnesty: proposte Juncker? Bene, ma non risolutive

Le nuove proposte annunciate oggi dalla Commissione europea per affrontare la crisi globale dei rifugiati faranno passi verso la protezione dei rifugiati, ma non saranno risolutivi né a breve né a lungo termine, ha dichiarato Amnesty International

La «spietata» Germania apre le porte ai rifugiati

Immigrazione, le due facce di Berlino. Perché la Germania accoglie?

La Merkel che fa piangere in mondovisione una piccola richiedente asilo palestinese, e la Merkel che sospende il trattato di Dublino e spalanca le porte ai rifugiati siriani. Qual è la vera faccia di Berlino?

Arabia saudita bombarda Yemen da 5 mesi

Yemen, Amnesty all'Italia: stop all'invio di bombe alla coalizione saudita

L'Osservatorio Permanente sulle Armi Leggere e Politiche di Difesa e Sicurezza (OPAL) di Brescia, Amnesty International Italia e la Rete Italiana per il Disarmo (RID) chiedono al Governo Renzi di fermare l'invio di bombe e sistemi militari italiani ai paesi della coalizione guidata dall'Arabia Saudita

Mancanza di coordinamento e assenza di leadership

Immigrati, Amnesty: risposta Ue ancora inadeguata

La risposta collettiva dell'Unione europea all'aumento dei rifugiati continua a stupire per l'insieme di violenza ai confini, mancanza di coordinamento e assenza di leadership

Vittime molti bambini

Amnesty ha le prove: crimini di guerra nel sud dello Yemen

In un nuovo rapporto diffuso oggi, Amnesty International ha accusato le forze della coalizione a guida saudita e i gruppi armati favorevoli e contrari alle milizie ribelli sciite degli Houthi di aver ucciso centinaia di civili

Ieri barcone con 600 persone a bordo si è capovolto al largo della Libia

Migranti, Amnesty: basta tragedie, urgenti percorsi sicuri verso Ue

Dopo l'ultimo naufragio nel Mediterraneo, avvenuto il 5 agosto, nel quale sono morte almeno 25 persone ma si teme il numero possa essere maggiore, Amnesty International ha nuovamente sollecitato i governi europei a fare di più per garantire percorsi legali e sicuri verso l'Unione europea

Sistematico e deliberato attacco su Rafah, uccisi 135 civili

Amnesty denuncia i crimini di guerra compiuti da Israele

Amnesty International ha accusato oggi Israele di avere compiuto crimini di guerra, uccidendo almeno 135 civili in rappresaglia alla cattura di un soldato dello Stato ebraico durante la guerra di Gaza nell'estate del 2014. L'organizzazione ha denunciato attacchi sproporzionati ai danni dei palestinesi

La crisi ucraina

Saakashvili a Odessa, non è tutto oro quello che luccia

L'ex Presidente della Georgia, noto sì per essere stato un brillante riformatore nel Caucaso, ma anche per aver trascinato il proprio paese nella guerra del 2008 con la Russia e criticato anche da Amnesty International per l'eccessivo autoritarismo, nasconde non poche insidie.

Massacro di Srebrenica

Amnesty: «Né giustizia né verità»

Sono trascorsi 20 anni da quando le forze serbo-bosniache entrarono nell'enclave di Srebrenica, designata «zona protetta» dalle Nazioni Unite, e passarono sommariamente per le armi migliaia di uomini e ragazzi musulmano-bosniaci. La sorte di oltre 1000 di essi rimane ancora sconosciuta.

Regno Unito presto fuori dalla Convenzione europea sui diritti umani?

Cameron divorzia dall’Europa anche sui diritti umani

Con lo spettro del «Brexit» che aleggia sull'Ue, David Cameron medita di divorziare dall'Europa anche sui diritti umani: l'intento è quello di abrogare lo Human Rights Act, che suggella l'adesione del Regno alla Convenzione europea di churchilliana memoria. Segno di un'Europa divisa anche sui principi sui quali è stata fondata

Su di esse, l'ombra dell'impunità

Amnesty denuncia le brutali torture praticate dagli agenti in Marocco

Un nuovo rapporto di Amnesty International denuncia l'uso di numerose tecniche di tortura da parte delle forze di sicurezza del Marocco per estorcere 'confessioni' e ridurre al silenzio attivisti e dissidenti: dai pestaggi alle posizioni dolorose, dal soffocamento all'annegamento simulato, dalla violenza fisica a quella psicologica.

La denuncia di Amnesty International

Gli orribili abusi in Libia che spingono i migranti verso l'Europa

Un nuovo rapporto di Amnesty International denuncia che in Libia i migranti e i rifugiati vanno incontro a stupri, torture e sequestri a scopo di riscatto da parte dei trafficanti, allo sfruttamento sistematico ad opera dei datori di lavoro, alla persecuzione religiosa e ad altri abusi da parte di gruppi armati e bande criminali.