17 giugno 2019
Aggiornato 21:30
In Sicilia in 4mila sui barconi

Palermo, lo sbarco di 1150 profughi e 17 salme

Ad accoglierle il sindaco Leoluca Orlando: "Un pensiero forte va a morti che sono arrivati al porto di Palermo. Tra questi una mamma con due bambini, a conferma della brutalità dell'Europa. Un genocidio che ricorda quello nazi-fascista"

La protesta dei sindaci in Parlamento

Fontana: ci state uccidendo

L'assemblea dei sindaci provenienti da tutta Italia ha fatto emergere quanto siano state sbagliate le scelte dei governi nazionali che hanno adottato pessime politiche nei confronti dei Comuni. «La nostra voce è il frutto dell'angoscia e della frustrazione dei cittadini«, ha dichiarato il sindaco di Varese, Attilio Fontana.

Anniversari

Strage di Ustica, Napolitano: «E' l'ora della verità»

Messaggio del Presidente della Repubblica: «Comprendo e condivido il rammarico per la mancanza di una esauriente ricostruzione della dinamica e delle responsabilità di quel tragico fatto, nonostante i lunghi anni di indagini e i processi celebrati». Giovanardi: «Esplosione bomba a bordo aereo è provata». Merola: «Renzi chieda più collaborazione a altri Stati europei».

L'emergenza nel capoluogo siciliano

Palermo, ancora roghi di rifiuti. Oggi lavoratori AMIA in piazza

I Vigili del fuoco del capoluogo siciliano sono intervenuti in diverse zone della città per domare le fiamme appiccate dai cittadini esasperati dalle condizioni disastrose in cui versano alcuni punti di raccolta, con vere e proprie montagne di sacchi di spazzatura che rendono impraticabili i marciapiedi

Ambiente | Rifiuti

Caos AMIA Palermo: scoppia il caso dei compensi dei Commissari

Ieri pomeriggio il sindaco Leoluca Orlando e il prefetto Umberto Postiglione, si sono incontrati per discutere le possibili soluzioni ad una crisi aziendale che se da un lato ha evidenti ripercussioni sul piano igienico-sanitario, con la raccolta delle tonnellate d'immondizia che procede sempre più a rilento, dall'altro rischia soprattutto di lasciare a casa oltre 2500 dipendenti

Elezioni | Regionali Sicilia 2012

In Sicilia vince l'astensionismo

Alla chiusura delle urne, infatti, i cittadini che si sono recati a votare sono stati il 47,42% degli aventi diritto, pari a 2.203.885. Nel 2008, quando però si votò anche di lunedì e in contemporanea alla Camera e al Senato, si recò alle urne il 66,68%. A Palermo le prime dichiarazioni di voto premiano Grillo

Rifiuti | Emergenza rifiuti Palermo

Palermo, Coime e AMIA insieme per rimuovere spazzatura

Il personale Coime, supporterà quello della Società Amia con l'ausilio di due mezzi pesanti ed una pala gommata. L'utilizzo di questi mezzi avverrà sino alla conclusione del periodo emergenziale e, comunque, non oltre il prossimo 31 agosto

Intervista a «La Stampa»

L'invito di Orlando: Napolitano venga a Palermo

Il Sindaco di Palermo: Il Presidente della Repubblica dia un segnale di sostegno. La Procura qui e a Caltanisetta hanno bisogno di consenso. Di Pietro: Da pm accuserei Napolitano

Elezioni | Elezioni Amministrative

Orlando è il nuovo sindaco di Palermo

Al termine dello scrutinio delle 600 sezioni del capoluogo siciliano, il candidato di Italia dei valori ha vinto il ballottaggio ottenendo il 72,43% delle preferenze, pari a 158.010 voti, contro il candidato del Partito Democratico Fabrizio Ferrandelli, fermo al 27,57% pari a 60.139 voti

Elezioni Amministrative | Palermo

Ferrandelli tenta di stoppare il «gran ritorno» di Orlando

Domenica e lunedì i palermitani saranno chiamati nuovamente alle urne per il turno di ballottaggio che, dopo dieci anni di amministrazione Cammarata, porterà all'elezione del nuovo sindaco della città

Elezioni Amministrative 2012

Orlando in campo a Palermo

Sebbene l'ufficializzazione verrà data domattina nel corso di una conferenza stampa, la notizia che era nell'aria già da qualche giorno è ormai certa. Artefice della «primavera» palermitana, è stato tre volte Sindaco. Cesa: Orlando candidato? Pd rifletta su patto di Vasto

Commissione parlamentare d'inchiesta sugli errori in campo sanitario

Sanità: dal 2009 in Italia 470 casi con 329 morti, il 54% al Sud

I presunti errori sono 326, la maglia nera alla Calabria. Trentino, Molise e Sardegna le regioni migliori. Regione Sicilia: Su malasanità informazioni non corrette