21 maggio 2019
Aggiornato 12:30
Cessione Milan

Berlusconi-Milan, fine di un’era con tanti rimpianti

Il day after dell’epocale passaggio di proprietà dell’Ac Milan è dedicato al tributo a Silvio Berlusconi, tra analisi, celebrazioni e perfine un grande rimpianto: sarebbe bastato poco per evitare di arrivare a questo.

Cessione Milan

Li Yonghong: «Riporteremo il Milan sul tetto del mondo»

La promessa del nuovo proprietario del club rossonero potrebbe avere il potere di placare le inquietudini del popolo milanista. A conferma di quanto detto da Li Yonghong, anche un passo molto importante del comunicato sull’impegno dei nuovi acquirenti a compiere importanti interventi di rafforzamento dell’Ac Milan.

Calcio

Nessun dubbio ormai: il Milan è cinese

Stavolta la trattativa procede senza intoppi, le parti sono d’accordo e la conferenza stampa di venerdì ratificherà ufficialmente la chiusura dell’epopea berlusconiana e l’inizio dell’avventura asiatica

Cessione Milan

Milan, l’ultimo sgarbo di Berlusconi

Appare sempre più chiara la decisione di Silvio Berlusconi di non accettare la carica di presidente onorario del Milan. Alla base ragioni di cuore, ma sotto sotto si fa strada l’ipotesi di non voler essere a bordo nel caso la barca di Yonghong Li dovesse affondare. Malgrado tutte le rassicurazioni offerte ai tifosi rossoneri.

Cessione Milan

Tutto pronto per il closing, ma il tifoso del Milan non può gioire

Manca appena una settimana e poi sarà closing, un passo epocale nell’ultracentenaria storia dell’Ac Milan. Ma i tifosi rossoneri non riescono ad abbandonarsi alla gioia e alla soddisfazioni, troppo grandi sono i misteri che accompagnano i nuovi acquirenti del club.

Cessione Milan

Altri due nomi per il nuovo Milan di Yonghong Li

Si tratta dell’ex amministratore delegato di Eni Paolo Scaroni, voluto nel nuovo cda rossonero dal fondo Elliott; e di Antonio D’Ottavio, già con Massimiliano Mirabelli al Sunderland, chiamato al Milan con il ruolo di prossimo capo degli osservatori.

Calciomercato

Mercato, il Milan tenta un doppio colpo anche senza closing

Malgrado l’incertezza causata dai mille dubbi sul closing, al Milan si continua a lavorare per il futuro. Secondo quanto riferiscono dalla Germania, Galliani sarebbe al lavoro per portare a Milanello l’esterno mancino Kolasinac e il centrocampista brasiliano Luiz Gustavo.

La battuta

Cessione Milan, la verità di Pier Silvio Berlusconi

Il botta e risposta scherzoso tra Paolo Bonolis, interista, e il vice presidente di Mediaset, regala al mondo la possibile spiegazione a tutti questi continui slittamenti: «Le caparre versate per l’acquisto del Milan sono più del prezzo che è stato pagato l’Inter».

Cessione Milan

Closing: Berlusconi incassa altri 20 milioni

Questa specie di farsa della cessione del Milan si arricchisce di un’altra puntata. Nella giornata di ieri sono stati depositati sui conti Fininvest altri 20 milioni, anticipo della terza caparra che dovrebbe arrivare in settimana e dare vita al nuovo contratto tra le parti.

Cessione Milan

Galliani: «Da 31 anni totale sintonia con Berlusconi»

L’ad rossonero, chiamato in causa dalle numerose indiscrezioni su una sua possibile scalata all’acquisto del Milan in compagnia di Renzo Rosso e Jorge Mendes, fa chiarezza senza tuttavia smentire nulla: «Tutto quello che faccio è in totale sintonia con Berlusconi».

Vicini alla fine?

Cessione Milan, Galliani medita il ribaltone

La precarietà della trattativa con i cinesi di SES ha aperto il campo a nuove possibile congetture. La più corposa riguarda un tentativo di scalata di Adriano Galliani, supportato da Renzo Rosso e dal potentissimo Jorge Mendes, manager di Mourinho e Cristiano Ronaldo.

Cessione Milan

Eranio controcorrente: «Il closing con i cinesi si farà»

L’ex centrocampista di Milan e nazionale, interpellato da TMW Radio, ha raccontato il proprio punto di vista sulla questione closing: «Conosco una persona che fa da intermediario. Lui mi dice che è fatta, manca solo…».

Closing Milan

Vulpis: «0% che Berlusconi venda ai cinesi»

In esclusiva per il Diario Rossonero l’analisi del direttore di SportEconomy sui possibili sviluppi della trattativa tra Fininvest e Sino-Europe Sports: «Sono convinto che almeno nel primo anno Berlusconi terrà per sè i 200 milioni e continuerà a gestire il Milan. Se la squadra dovesse rimanere ancora fuori dalla Champions, le cose potrebbero cambiare».

Calcio

Cessione Milan: tutta la sfiducia dei tifosi

I ritardi nella vendita del club, la poca chiarezza delle parti e l’incertezza sulle potenzialità economiche della cordata cinese rendono sempre più scettici i sostenitori rossoneri

Cessione Milan

Cessione Milan: a sorpresa ecco il nome di Renzo Rosso

Mentre ancora regna l’incertezza più totale riguardo l’evolversi della trattative con i cinesi, prende forma una clamorosa ipotesi: Renzo Rosso, patron di Diesel, grande tifoso rossonero e già sponsor del Milan, nuovo proprietario del club di via Aldo Rossi.

Cessione Milan

Closing: la settimana delle risposte definitive

Non sono più ammessi ritardi né dilazioni nella trattativa più scombinata della storia del calcio. Nel giro di pochi giorni sono attese risposte definitive, o da Sino-Europe Sports (versamento terza caparra o addirittura di tutta la cifra) oppure da Silvio Berlusconi (chiusura delle trattative e ricerca di nuovi possibili acquirenti. O magari da un terzo incomodo...tipo Renzo Rosso.

Cessione Milan

Milan, comunque vada sarà un insuccesso

È questa la spiacevole condizione dei tifosi del Milan, consapevoli di essere nel bel mezzo di una situazione paradossale: indecisi se augurarsi di finire nella padella o nella brace. In ogni caso, in guai serissimi.

Cessione Milan

Farsa closing, Berlusconi pronto a tenersi soldi e Milan

Prende sempre più corpo l’ipotesi del «abbiamo scherzato, facciamo finta che non sia successo nulla». Una soluzione del genere garantirebbe a Silvio Berlusconi 200 milioni puliti in tasca, soldi che potrebbero essere utilizzati per blindare definitivamente Gigio Donnarumma.

Cessione Milan

Milan, niente il closing: la caparra slitta ancora

Telenovela, teatrino, pagliacciata, ormai non si sa più come definire questa squallida vicenda del closing rossonero. Probabilmente è arrivato il momento di una contestazione epocale, di quelle da far tremare i polsi a chi sta tramando nell’ombra per screditare un pezzo di storia del calcio come l’Ac Milan.

Calcio - Serie A

Donnarumma-Milan, la sola nota positiva dal ritardo del closing

L’attuale ad di Casa Milan è al lavoro per convincere Raiola a far firmare al suo assistito il rinnovo di contratto che blinderà il portiere rossonero almeno fino al 2021. Si parla di 3 milioni di euro netti l’anno a salire, non male per un diciottenne.

Calcio & Finanza

Closing Milan, ormai resta solo il record mondiale di caparre

È di oggi la notizia dell’ennesimo ritardo relativo al versamento della terza caparra da 100 milioni. Secondo Alfredo Pedullà siamo al cospetto del record mondiale di caparre, ma la verità è che il popolo rossonero è legittimamente inferocito.

Cessione Milan

Closing Milan: tra prestiti e rimborsi, la dura vita di Yonghong Li

La «lecita provenienza dei fondi» accertata dalla Procura tranquillizza il mondo Milan, ma a destare ancora preoccupazione è l'ennesimo ritardo sul versamento della terza caparra da 100 milioni e la strategia di prestiti e rimborsi attuata da Yonghong Li.

Cessione Milan

Closing Milan: 7 aprile la nuova data, tra tanti se e molti ma

Finalmente trovato il nuovo accordo tra Fininvest e Sino-Europe Sports. Se entro venerdì arriverà sui conti Fininvest la terza caparra di 100 milioni, si passerà alle firme sul nuovo contratto in esclusiva che prevede il closing venerdì 7 marzo. Ma i tanti dubbi restano sul tavolo…

Cessione Milan

Milan: le chiacchiere di Berlusconi e una verità inconfutabile

Malgrado le chiacchiere della famiglia Berlusconi, Silvio e Paolo, il futuro del Milan è sempre più incerto. Colpa di un’operazione closing avvolta nella nebbia e di una gestione della trattativa portata avanti in maniera farsesca. E il rispetto per i tifosi va a farsi benedire…

Cessione Milan

Milan: il coup de théâtre di Silvio il fenomeno

Nemmeno l’assemblea dei soci, in programma questa mattina, ha chiarito il futuro del club rossonero. A mezzanotte scade l’accordo tra Fininvest e Sino-Europe Sports e non è escluso un clamoroso colpo di scena.

Calciomercato

Milan-Donnarumma: Raiola prepara il lungo addio

Il vergognoso teatrino messo in scena dai protagonisti della vicenda closing mette seriamente a rischio la permanenza di Gigio in rossonero. Raiola lavora per portare via dal Milan il suo assistito e al momento le opzioni possibili per il suo futuro sono 3.

Cessione Milan

Sfogo di un milanista ferito: e ora qualcuno risponda!

La stomachevole vicenda della cessione dell’Ac Milan al misterioso consorzio cinese Sino-Europe Sports sta vivendo in queste ore l’ennesima pagina sconcertante. E ora Silvio Berlusconi in primis, ma anche tutti i manager Fininvest coinvolti nell’operazione, sono chiamati a spiegare cosa diavolo stia succedendo all’ex club più titolato al mondo.

Cessione Milan

Ansia Milan: il closing rischia un nuovo slittamento

La società rossonera ufficializza la cancellazione dell’assemblea dei soci del 1 marzo, ma contemporaneamente arrivano segnati tutt’altro che rassicuranti sulla chiusura definitiva delle operazioni.

Cessione Milan

Milan, le ultimissime a quattro giorni dal closing

A 96 ore dalla definitiva cessione dell’Ac Milan al consorzio cinese SES restano ancora diversi aspetti da chiarire: differenza di partnership tra investitori e finanziatori, l’effettivo ruolo dei due front man di SES Yonghong Li e David Han Li e la reale disponibilità finanziaria di Sino-Europe Sports. Cerchiamo di fare chiarezza.

Cessione Milan

Sole 24 ore: «Closing Milan, ecco tutti i nomi»

Mancano ormai solo sette giorni al gran giorno del closing. Fino a quel momento continueranno a rincorrersi voci e indiscrezioni, ma Carlo Festa de Il Sole 24 rilancia oggi un’interessante aggiornamento sulla famosa lista degli investitori cinesi che andranno a comporre il consorzio SES.

Calciomercato-Milan

Persi Caldara e Gagliardini, la rivincita del Milan è Conti

Lo slittamento del closing a marzo ha impedito al Milan di mettere le mani sui due gioielli atalantini, finiti rispettivamente a Juve e Inter. Ma ce n’è un altro che invece potrebbe finire a Milanello la prossima estate: si tratta dell’esterno destro Andrea Conti, terzino goleador già nel giro della Nazionale.

Calcio - Serie A

Milan: da Suso a Donnarumma l’obiettivo è il rinnovo

A poco più di una settimana dal closing che segnerà il passaggio dell’Ac Milan dalla Fininvest di Berlusconi al consorzio cinese SES, si lavora al prolungamento di contratto di due protagonisti della stagione rossonera: Donnarumma e Suso.

Cessione Milan

Milan, tutto pronto per il gran giorno del closing

Il cerimoniale dell’intensa due giorni dedicata al passaggio di proprietà dell’Ac Milan sembra essere messo a punto. Venerdì le firme sui contratti e l’assemblea con nomina del nuovo Cda; sabato presentazione alla stampa e prima uscita ufficiale dei nuovi proprietari a San Siro in occasione di Milan-Chievo.

Cessione Milan

Berlusconi: probabile il no alla presidenza onoraria del Milan

Il presidente più vincente della storia del calcio sembra intenzionato a rifiutare l’offerta di un ruolo marginale, quello di presidente onorario senza alcun potere decisionale, offertogli da Sino-Europe Sports per il post closing.

Calciomercato-Milan

Il Milan del futuro guarda in casa Lazio: Keita e Milinkovic-Savic

A poco più di due settimane dal closing che consegnerà il Milan in mani cinesi, iniziano le grandi manovre per potenziare la squadra di Montella. In caso di probabile addio dei due prestiti secchi Pasalic e Delofeu, le due principali opzioni sono i laziali Keita e Milinkovic-Savic.

Calcio | Serie A

Milan, le critiche di Berlusconi non interessano più

Emergono nuove indiscrezioni sulla presunta insoddisfazione del presidente del Milan nei confronti dell’operato del tecnico Montella. La verità è che, con il closing alle porte, le critiche di Berlusconi non interessano più a nessuno.

Cessione Milan

Closing, c’è la data: il 3 marzo il Milan diventa cinese

Esclusiva del Diario Rossonero. Secondo fonti vicinissime a Sino-Europe Sports, il closing avverrà con tutta certezza il 3 marzo, non il 1 come annunciato quest’oggi dalle agenzie. In quella data il Milan diventerà ufficialmente cinese.

Cessione Milan

Closing Milan: tra oggi e domani doppio incontro SES-Fininvest

Appuntamento decisivo per il futuro cinese dell’Ac Milan. Tra oggi e domani il consorzio Sino- Europe Sports è chiamato ad offrire tutte le garanzie necessarie perchè il closing previsto entro il 5 marzo possa concretizzarsi senza ulteriori intoppi.

Calciomercato | Milan

Galliani e Preziosi, ci risiamo: si studia lo scambio Niang-Ocampos

La premiata ditta, celebre per gli scambi studiati sotto l’ombrellone di Forte dei Marmi, è al lavoro per concludere quella che - con il closing alle porte - potrebbe essere la loro ultima operazione di mercato.

Cessione Milan

Milan, ora si parla di closing anticipato

Dopo tanti rinvii adesso Sino-Europe Sports sembra intenzionata ad anticipare a metà febbraio la chiusura delle operazioni per l'acquisto dell’Ac Milan.

Calciomercato Milan

Kolasinac, il colpo Juve che poteva essere del Milan

L’indiscrezione che non ti aspetti: pare che Fassone e Mirabelli avessero già convinto il mancino bosniaco ad accettare la corte del Milan. La trattativa si è poi arenata per l’ennesimo slittamento del closing ed ora il terzino dello Schalke 04 è vicino alle firme con la Juventus.

Calciomercato Milan

Berardi o Bernardeschi: il progetto B&B del nuovo Milan cinese

Metabolizzata la decisione di un mercato di gennaio a budget 0 in attesa del closing di marzo, la nuova dirigenza del Milan cinese è già al lavoro per la sontuosa campagna acquisti estiva. Come già anticipato dal Diario Rossonero a fine ottobre, Fassone e Mirabelli potrebbero tentare l’affondo su uno tra Berardi e Bernardeschi. Inter e Juve permettendo.

Cessione Milan

Milan, Sino-Europe Sports: «Lista Investitori solo al closing»

Un comunicato ufficiale di SES spegne gli entusiasmi del popolo rossonero. Fino al giorno del closing, previsto entro il 3 marzo 2017, non sarà ufficializzato alcun nome della famosa lista degli investitori. Gli unici che devono essere considerati validi sono quelli di Li Yonghong e Haixia Capital.