12 dicembre 2019
Aggiornato 15:30

Galliani: «Da 31 anni totale sintonia con Berlusconi»

L’ad rossonero, chiamato in causa dalle numerose indiscrezioni su una sua possibile scalata all’acquisto del Milan in compagnia di Renzo Rosso e Jorge Mendes, fa chiarezza senza tuttavia smentire nulla: «Tutto quello che faccio è in totale sintonia con Berlusconi».

Adriano Galliani e Silvio Berlusconi
Adriano Galliani e Silvio Berlusconi ANSA

MILANO - Chiamato in causa con le varie indiscrezione su una sua possibilità scalata all’acquisto del club, Adriano Galliano ha approfittato del megafono offerto dal canale istituzionale Milan Tv per dare la sua versione dei fatti. Che nello specifico non è nè una conferma nè tantomeno una smentita: «Da 31 anni a questa parte, tutto quello che ho fatto, tutto quello che faccio e tutto quello che farò è stato fatto, viene fatto e verrà fatto in totale sintonia con Silvio Berlusconi».

Nessuna smentita
Una frase che lascia intendere un’assoluta identità di vedute con lo storico patron rossonero, ma nello stesso tempo non esclude che - insieme - i due vecchi marpioni del calcio rossonero stiano mettendo a punto una strategia per sollevare la Fininvest, azienda di famiglia di Berlusconi, dal peso di dover gestire un assett impegnativo e costoso come il Milan, e nello stesso tempo affidarlo in mani solide, capienti e soprattutto rossonere, come quelle di Renzo Rosso, supportato come raccontato nel nostro approfondimento di oggi da Galliani e dal potentissimo Jorge Mendes.