28 novembre 2022
Aggiornato 17:00
La battaglia della First Lady

Michelle Obama vs «junk food»

E’ braccio di ferro tra il Congresso americano e la first lady Michelle Obama. La commissione bilancio della Camera ha approvato un emendamento alla legge sui fondi per l’alimentazione dei bambini nelle scuole, che permette di fatto agli istituti di scegliere menù alternativi (e si suppone meno sani) a quelli preparati in base alle linee-guida nutrizioniste approvate dalla Casa Bianca

Lo rivela uno studio inglese

Porti spesso tuo figlio al fast food? Sarà meno intelligente

I bambini che consumano più cibo spazzatura cresceranno con un quoziente intellettivo minore rispetto a chi mangia regolarmente cibi sani e freschi. Nella ricerca i genitori con uno status socio-economico più elevato davano con più frequenza ai loro bambini prodotti preparati con ingredienti freschi, influenzandone positivamente il QI

Balzello ipocrita

«No alla tassa sulle bibite gassate»

Il Codacons boccia l'idea di introdurre una tassa sulle bibite gassate. «È una tassa ipocrita - afferma il presidente Carlo Rienzi - perchè, con la scusa della corretta alimentazione e dello scopo sanitario, il governo vuole mettere le mani nelle tasche dei cittadini, aumentando il costo delle bibite gassate»