> <
RSS

Belinelli: 12 punti e vittoria

L'azzurro è protagonista con 12 punti e 2 assist in 28 minuti decisivi nella rimonta ai danni dei Miami Heat. Ma è tutta la panchina che schiaccia gli avversari con 58 punti complessivi. Vince anche Cleveland che sbanca Toronto. Leonard si prende gli Spurs, San Antonio vince ancora.

Kevin Love resta a Cleveland

La ventiseienne ala, costretta a saltare le finali Nba per un infortunio alla spalla firmerà un quinquennale da 110 milioni di dollari. Tim Duncan rimanda il ritiro e annuncia che giocherà un'altra stagione Nba, la 19esima della carriera, tutte con la maglia dei San Antonio Spurs

Avanzano Cleveland e Washington

I Cavaliers vincono 4-0 la serie contro i Boston Celtics 101-93. LeBron James ne segna 27 ma Cleveland paga un prezzo alto alla serie: perde Kevin Love, vittima di un infortunio alla spalla sinistra nel primo quarto, la cui entità verrà valutata nei prossimi giorni.

Datome e Belinelli a segno

LeBron, a un passo dalla tripla doppia con 20 punti, 11 rimbalzi e 6 assist, supera, a fatica Philadelphia 87-86. Boston cede contro i Los Angeles Clippers 119-106. Redick ne segna 27. Buon Datome, 12 punti in 18 minuti giocati.

SuperBargnani, e i Knicks volano

Successo anche per Belinelli. Gallinari fa 13 punti ma va ko. Indiana sorprende Cleveland nella notte Nba. I Pacers fermano la corsa dei Cavs e vincono 93-86 con 21 di Smith. Cavaliers che giocano senza LeBron ed Irving. Ko anche Washington a Philadelphia.

Colpo Lakers A San Antonio

Bryant si ferma a 32.284 punti, -8 da Jordan. Va ko anche Cleveland sul campo dei New Orleans Pelicans. Senza Anthony Davis i Pelicans vincono 119-114 con 31 punti e 10 assist di Tyreke Evans e 30 punti di Ryan Anderson, che eguaglia il suo massimo in carriera con 8 triple.

San Antonio e Cleveland, che colpi

Gli spurs vincono a Memphis 107-101 con i Grizzlies finora imbattuti in casa. Ginobili 17 punti con 5/5 da tre il trascinatore di San Antonio. Belinelli tira male ma le sue due triple sono decisive per fermare la rimonta di Memphis. Gasol non basta con 28 punti e 12 rimbalzi.

Seconda vittoria per Messina

27 punti di Tony Parker, 19 di Kawhi Leonard e 18 di Tim Duncan, mentre Marco Belinelli chiude con 0/6 al tiro nel successo sui Sacramento Kings per 112-104. Ora gli Spurs andranno ad est e non è chiaro se Popovich rientrerà in tempo.

Dirk Nowitzki, mito NBA

Il tedesco, miglior marcatore straniero di sempre della NBA, firma 23 punti nel 106-98 in rimonta di Dallas contro Sacramento e sale al 9° posto della classifica di tutti i tempi: ha superato Hakeem Olajuwon.

I Cavaliers cominciano ad ingranare

Tripla doppia per LeBron James che si ferma a 32 punti come Irving. Love ne segna 22. I 32 di Anderson non bastano a New Orleans. Vittoria storica per Tim Duncan, Manu Ginobili e Tony Parker. Gli uomini d'oro di San Antonio hanno infatti conquistato il successo numero 500 in trio.

Houston ingrana la sesta

E questa volta lo fa contro i campioni in carica di San Antonio. Successo per 98-81. Houston domina sotto canestro grazie a un superlativo Dwight Howard, autore di 32 punti e 16 rimbalzi. Spurs senza Duncan, Ginobili e Belinelli tutti ai box con piccoli malanni dai quali recuperare.

> <