20 gennaio 2019
Aggiornato 03:30
Basket NBA

SuperBelinelli nel festival delle triple di San Antonio

Gli Spurs hanno tirato 16/19 dall'arco, con 14 triple consecutive. Westbrook è il primo giocatore dai tempi di Magic Johnson ad aver segnato 24 punti e fornito anche 24 assist

Video NBA

NEW YORK - Showtime a San Antonio dove gli Spurs hanno sconfitto con il roboante punteggio di 154-147 gli Oklahoma City Thunder. E' stato un match segnato da una serie di record, come quello della miglior percentuale di sempre da tre punti di una squadra NBA (almeno 15 tentativi). Gli Spurs hanno tirato 16/19 dall'arco, con 14 triple consecutive. Westbrook è il primo giocatore dai tempi di Magic Johnson ad aver segnato 24 punti e fornito anche 24 assist, anche se alla fine non è bastato per vincere. Al Festival dei punti ha partecipato anche Marco Belinelli, che ha chiuso con 19 punti ed uno straordinario 5/5 da tre. Serata amara per Danilo Gallinari. I Los Angeles Clippers sono stati sconfitti 121-100 dai Denver Nuggets, che si confermano sempre di più in vetta alla Western Conference. Per il Gallo 8 punti, 4 assist e 3 rimbalzi.

Lakers, Kyle Kuzma show contro Detroit

In assenza di LeBron James lo show è tutto in mano a Kyle Kuzma che infila una prestazione da 41 punti e permette ai Lakers di battere 113-100 Detroit cui non bastano i cinque uomini in doppia cifra. Oltre i 40 punti va (un'altra volta) James Harden, che però non trascina gli Houston Rockets alla vittoria: i suoi 42 incocciano nei Milwaukee Bucks (109-116) e soprattutto in Giannis Antetokounmpo (27 e 21 rimbalzi). Bucks che tornano al comando a est. I Philadelphia 76ers non passano sul campo dei Washington Wizards, che vincono 123-106 nonostante i 35 punti e 14 rimbalzi del camerunense Joel Embiid.

Non si ferma più Luka Doncic

Tra New Orleans e Cleveland i padroni di casa aggiungono al proprio score la ventesima vittoria (140-124). La notte è tutta di Anthony Davis, con 38 punti e 13 rimbalzi. Non si ferma più Luka Doncic: i suoi 30 punti regalano ai Dallas Mavericks l'avvicinamento alle 20 vittorie con il 104-94 rifilato ai Phoenix Suns, cui non bastano i 20 di T.J. Warren. Perdono, infine, i San Antonio Spurs, che non passano sul campo dei Memphis Grizzlies, capaci di prevalere per 96-86 grazie ai 26 e 14 rimbalzi di Marc Gasol. Marco Belinelli segna 14 punti.

Questi i risultati della notte Nba:

Boston Celtics-Indiana Pacers 135-108 Washington Wizards-Philadelphia 76ers 123-106 Brooklyn Nets-Atlanta Hawks 116-100 Houston Rockets-Milwaukee Bucks 109-116 Memphis Grizzlies-San Antonio Spurs 96-86 New Orleans Pelicans-Cleveland Cavaliers 140-124 Dallas Mavericks-Phoenix Suns 104-94 Utah Jazz-Orlando Magic 106-93 Portland Trail Blazers-Chicago Bulls 124-112 Los Angeles Lakers-Detroit Pistons 113-100 Miami Heat - Boston Celtics 115-99 Denver Nuggets - Los Angeles Clippers 121-100 San Antonio Spurs - Oklahoma City Thunder 154-147 d2ts Sacramento Kings - Detroit Pistons 112-102