21 ottobre 2021
Aggiornato 13:30
Basket NBA

All Star game, Stephen Curry il giocatore più votato

Battuto in volata LeBron James, la gara il 15 febbraio a New York. Intanto Chicago supera senza problemi San Antonio 104-81 con 22 punti e 5 assist di Rose (9 su 16 dal campo).

NEW YORK - Sorpasso sul filo di lana e così Stephen Curry diventa il giocatore più votato per l'All Star Game newyorchese in programma dal 13 al 15 febbraio. Il giocatore di Golden State ha ricevuto 1.513.324 voti, 42.000 in più rispetto a LeBron James (1,470.483) che era in testa nell'ultimo conteggio reso noto. Terzo giocatore più votato Anthony Davis (1.369.911), quarto Kobe Bryant (1.152.402). Anche Kyle Lowry (Toronto) guadagna una maglia da titolare nella sfida delle stelle grazie anche alla campagna che per lui ha fatto Justin Bieber, cantante, amico e sostenitore.

SFIDA DELLE STELLE - Nella sfida delle stelle il quintetto della Eastern Conference, guidato in panchina dal tecnico degli Atlanta Hawks Mike Budenholzer, sarà quindi formato da John Wall (Washington Wizards), Kyle Lowry (Toronto Raptors), Carmelo Anthony (New York Knicks), LeBron James (Cleveland Cavaliers) e Pau Gasol (Chicago Bulls), i titolari votati dai tifosi Nba a Ovest, agli ordini di Steve Kerr dei Warriors, saranno, invece, Stephen Curry (Golden State Warriors), Kobe Bryant (Los Angeles Lakers), Blake Griffin (Los Angeles Clippers), Anthony Davis (New Orleans Pelicans) e Marc Gasol (Memphis Grizzlies).

CHICAGO SPAZZA VIA GLI SPURS - Chicago supera senza problemi San Antonio 104-81 con 22 punti e 5 assist di Rose (9 su 16 dal campo). E i Bulls ripartono dopo aver perso sei delle ultime otto. Belinelli ancora fuori per infortunio. Chicago porta altri cinque giocatori in doppia cifra: 17 punti per Jimmy Butler, 15 per Taj Gibson e Aaron Brooks, 12 per Pau Gasol (con 17 rimbalzi) e Tony Snell. Utah supera Millwaukee 101-99. Hayward ne mette a segno 24. Un tiro da tre all'ultimo secondo di Evan Turner permette ai Boston Celtics di superare Portland 90-98 che perde la quinta delle ultime sei. Lilard chiude con 21 punti e sette assist. Infine Clippers a valanga 123-84 contro i Brooklyn Nets. Griffin top scorer con 27 punti.