15 luglio 2020
Aggiornato 13:30
Basket NBA

Un altro record per Ettore Messina

Causa l'indisposizione di Gregg Popovich per la prima volta un allenatore europeo ha guidato una squadra Nba in una partita ufficiale. E vinto. Già, perché i San Antonio Spurs hanno battuto gli Indiana Pacers 106-100.

SAN ANTONIO - Un altro record per Ettore Messina. Causa l'indisposizione di Gregg Popovich per la prima volta un allenatore europeo ha guidato una squadra Nba in una partita ufficiale. E vinto. Già, perché i San Antonio Spurs hanno battuto gli Indiana Pacers 106-100. Il palmarès di Messina è inarrivabile: 4 Eurolega (2 con la Virtus Bologna, 2 col CSKA Mosca), 4 campionati italiani, 7 coppe Italia, una coppa delle coppe, 6 campionati russi, oltre all'argento europeo del 1997 da nocchiero dell'Italia.

ERO IMPAURITO - Ettore Messina nella storia del basket c'è già, ma stanotte ha infranto un tabù che solo fino a 4-5 anni fa era impensabile. «Ero terribilmente impaurito - ha detto il coach italiano - generalmente lo sono in modo controllato, oggi è stato diverso. Non ho pensato ad essere il primo coach non americano in grado di vincere una partita Nba perchè volevo rimanere concentrato sull'obiettivo finale. E' stato bello».
Soddisfazione anche di un suo ex giocatore, Manu Ginobili: «E' stato bellissimo ritrovare Messina a guidarmi dalla panchina dopo tutto quel tempo. - ha detto l'argentino - E' stato come fare un salto nel passato».

GLI ALTRI RISULTATI - Quanto alle altre partite, spicca l'ennesima vittoria dei Toronto Raptors contro gli Atlanta Hawks. Curry (Golden State) ne segna 28 agli Orlando Magic (11-96). LeBron James conduce i Cavs a una facile vittoria contro Washington 113-87. Ancora ko Lakers e Sixers.