18 luglio 2019
Aggiornato 07:00
Genova

Costa cerca casa, al porto!

Dal prossimo anno Costa Crociere tornerà con una nave, Costa Fortuna, dopo 15 anni di assenza. E spunta l'ipotesi di un terminal nel porto di Genova

Recruiting Day

Costa Crociere cerca personale: ecco come candidarsi

I contratti di lavoro che l'azienda sottoscriverà con gli assunti saranno a tempo determinato, con durata 5/6 mesi in base alle richieste della stessa Costa. Si tratta di rapporti di lavoro che si ripetono nel tempo e che prevedono un periodo di pausa a terra di circa due mesi.

Naufragio Concordia

Schettino, l'ex comandante in cella «Pago per tutti»

La quarta sezione penale della Corte di Cassazione ha messo la parola fine sul processo al capitano di Meta di Sorrento: 16 anni di reclusione per la tragedia del 13 gennaio del 2012 quando 32 persone morirono all'isola del Giglio

Lavoro

Costa Crociere ricerca personale on board

Agenzia regionale per il lavoro della Regione Friuli Venezia Giulia raccoglie candidature per l'assunzione a tempo determinato di almeno 4/6 mesi, disciplinato dal Ccnl marittimi, con possibilità di rinnovo

La nuova nata in casa Costa Crociere

Salpa Costa Luminosa, la crociera da record: 5 continenti in 106 giorni

La nave tocca i cinque continenti, attraversa tre oceani e passa per 35 destinazioni, circumnavigando la Terra sulla scia delle rotte dei grandi esploratori che partivano per viaggi ben più avventurosi e complicati

Movimento turistico insolito in città

Una nave da crociera attracca inaspettatamente a Trieste

La nebbia a Venezia ha reso impossibile l’approdo a Venezia della Costa Deliziosa, che ha portato a Trieste migliaia di turisti e qualche disagio al traffico

Un comparto in crescita

Crociere: Costa, a Trieste terrà un 'recruiting day'

L'appuntamento, organizzato in collaborazione con Università e Regione Fvg, è per sabato 22 ottobre a bordo di Costa Mediterranea, ormeggiata nel porto al Molo Bersaglieri

Robotica

Costa Diadema «imbarca» Pepper, il marinaio robot

Sull'ammiraglia Costa sono operativi 5 Pepper robot, che avranno il compito di intrattenere gli ospiti, rendendo la loro esperienza a bordo nel corso della crociera nel mediterraneo ancora più unica e indimenticabile come spiega Giuseppe Carino di Costa crociere.

Intratterranno e offriranno assistenza agli ospiti

Un robot umanoide a bordo delle navi Costa Crociere

I robot, che dall'estate del 2016 entreranno definitivamente a far parte dell'equipaggio delle navi delle flotte Costa e Aida, saranno a disposizione dei croceristi per offrire consigli e suggerimenti utili su ristoranti, eventi ed escursioni in lingua italiana, tedesca e inglese.

Attentato Tunisia

Orazio Conte, tra le vittime dell'attacco, lavorava a Ivrea

Impiegato della ditta Asic, specializzata in software di sicurezza per le navi di lungo corso, lascia moglie e tre figli. Intanto il gruppo canavesano della Fidas di Agliè sta rientrando in patria illeso.

La Lega favorevole a un intervento «preventivo» nelle zone a rischio

Prataviera: «Ora sono a rischio lavoratori e imprenditori in Tunisia»

Dopo la strage di Tunisi si pone ancora di più il problema della difesa e della sicurezza dei nostri turisti all'estero, oltre che quella dei nostri connazionali in patria. Ne abbiamo parlato con l'On. Emanuele Prataviera della Lega Nord, che ha rilasciato un'intervista ai microfoni di DiariodelWeb.it.

Attentato Tunisia

25 canavesani al Bardo: tutti illesi

Il gruppo Fidal di Agliè si stava recando al museo, l'autista ha prontamente cambiato rotta. Oggi riconosciuti i corpi dei due dispersi, tra loro anche Antonella Sesino, impiegata del Comune di Torino.

Terrorismo

«Tunisi, nessuna vittima è biellese»

Il vice-prefetto Garra: «Contattata la Farnesina, a ieri sera, escluso il coinvolgimento di turisti della nostra provincia». Informazioni rassicuranti arrivano anche dall'agenzia di viaggi Scaramuzzi.

Terrorismo

Quattro biellesi nell'inferno di Tunisi

Si tratta di partecipanti ad una crociera con la Costa Fascinosa. Paura per madre e figlia, vicine al museo colpito. Il marito, rimasto a Biella per motivi di lavoro, ha saputo dell’attentato dalla televisione.

A gennaio la sentenza

Schettino rischia 20 anni

E' la convinzione di Procuratore e PM impegnati nel rush finale al Teatro Moderno di Grosseto. «Secondo noi l'ex comandante merita più di 20 anni, 22», ha precisato il Procuratore capo di Grosseto, Francesco Verusio. Schettino: «Una stupidata, colpa del mutismo in plancia».

Ambiente | Naufragio della Concordia

Tutelare il mare dell'isola del Giglio sviluppando un «Parco della Concordia»

Greenpeace ha espresso oggi, in una lettera al ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, la preoccupazione che un progetto di ripristino sconsiderato possa danneggiare ancora di più un tratto di mare già duramente colpito dal disastro della Costa Concordia.

Ambiente | Meteo

Concordia, Regione Toscana e CNR al lavoro per due anni

Il servizio meteo del «Lamma» è proseguito ancora negli ultimi giorni, quando la nave ha lasciato il Giglio per mettersi in viaggio verso Genova, comunicando in tempo praticamente reale ogni possibile mutamento di vento ed onde, grazie anche ai sensori presenti sul mezzo della capitaneria di porto di Livorno che scorta il convoglio.

Ambiente

Concordia, una rottamazione virtuosa e innovativa

Così afferma in una nota Giorgio Zampetti, responsabile scientifico di Legambiente a bordo della Goletta Verde Straordinaria. L'arrivo oggi della Concordia a Genova, «dopo un viaggio difficile e delicato che ha attraversato il Santuario dei Cetacei e che abbiamo seguito con la nostra Goletta, rappresenta il primo passo importante per dar avvio ad una filiera europea virtuosa sullo smantellamento d

Incidenti

La Costa Concordia sarà smantellata a Genova

Il relitto della nave naufragata all'Isola del Giglio partirà verso il porto ligure il 20 luglio. Ci saranno anche le flotte di Greenpeace e Legambiente al seguito, per controllare che non ci siano perdite di materiale

Ambiente

Concordia, tutelare l'ambiente

Gli ambientalisti - con una nota congiunta Legambiente, Greenpeace, Wwf Italia - criticano l'ipotesi che per lo smantellamento della nave Concordia, naufragata al Giglio, sia scelto un porto turco. Il Ministro dell'Ambiente: «Su questa vicenda sono molto determinato, la Concordia deve essere smantellata in Italia»

Giustizia

Processo Concordia: parla l'ad di Costa Crociere

«Il mondo mi crollò addosso due volte», racconta l'allora amministratore delegato Pier Luigi Foschi. All'inizio gli era stato erroneamente comunicato che tutti i passeggeri erano sbarcati, ma poi da una nuova telefonata venne a conoscenza delle vere dimensioni della tragedia

Naufragio della Concordia

Al Giglio fastidio per il ritorno di Schettino

Disinteresse, commozione e rabbia: sono emozioni contrastanti quelle che provano gli abitanti dell'isola per il sopralluogo dell'e comandante sulla Costa Concordia, naufragata il 13 gennaio 2012

Ambiente | Naufragio Costa Concordia

Il posto prescelto per smaltire la Concordia è Piombino

Il Ministro dell'Ambiente Oralndo: «La nave sarà trasferita nel porto attrezzato più vicino. Se quello in provincia di Livorno sarà pronto andrà lì, altrimenti si sono già proposti diversi bacini italiani»

Giustizia | Naufragio Costa Concordia

Domnica: «Sorpresa che ci sia un solo imputato»

Lo ha detto Domnica Cemortan, parlando con i giornalisti, a margine dell'udienza che vede Francesco Schettino come unico imputato nel processo per il naufragio della Costa Concordia: «Era alla guida di una nave, non di un'auto»

Il naufragio della Costa Concordia

«Ferrarini mentì su morti e feriti»

Il capo dell'unità di crisi di Costa Crociere, la notte del naufragio della Concordia, secondo la Procura di Grosseto ebbe la colpa di «ridurre al minimo le conseguenze dell'incidente», e, fino all'ultimo, negò di essere a conoscenza di morti e feriti a bordo della nave

Ambiente | Naufragio Costa Concordia

Clini: Sto aspettando che Costa ci dica qual è il suo progetto

Il Ministro dell'Ambiente a Genova: «La rimozione del relitto della Costa Concordia sarà tanto più rapida quanto più chiaro sarà il destino di questo relitto. Abbiamo dato un termine che è venerdì prossimo, dopo di che cercheremo di chiudere anche questa partita»

La rimozione della Costa Concordia

Naufragio Giglio, non si può alleggerire la nave dall'acqua

Girotto: «E' fattibile invece rimuovere eventuali inquinanti». Rimozione nave costerà circa 400 milioni di dollari. Costa: «La nave non subirà alcuna rottura». Codacons: «Doppia beffa per i naufraghi»

L'inchiesta della Procura di Grosseto

Costa Concordia, indagini concluse

Il numero degli indagati per il naufragio della Costa Concordia, avvenuto il 13 gennaio, davanti all'isola del Giglio, è sceso da undici a otto. «A tre degli indagati non abbiamo inviato la notifica di chiusura indagini, perché per loro chiederemo l'archiviazione», ha detto il procuratore capo di Grosseto, Francesco Verusio

Giustizia | Naufragio Costa Concordia

Schettino «mentiva» e Ferrarini lo sapeva

Ventidue minuti dopo l'urto con gli scogli del Giglio, Roberto Ferrarini, per Costa Crociere, era «a conoscenza che l'Autorità Marittima» non aveva ricevuto dal comandante della Concordia Francesco Schettino «le informazioni complete sulla reale situazione a bordo della nave»

Il processo per il naufragio della Costa Concordia

Schettino col pollice su: è andata bene

E' uscito sorridente, Francesco Schettino, dal Teatro Moderno di Grosseto, due ore e mezzo dopo la conclusione dell'udienza, al terzo giorno dell'incidente probatorio per il naufragio della Costa Concordia

Giustizia | Naufragio Costa Concordia

Schettino disse: Acqua piatta, gettare le lance

«E poi Dio ci pensi», aggiunge Schettino, che si riferisce all'inizio delle operazioni di evacuazione. L'acqua del mare è comunque «calma piatta», il comandante ritiene cioè che non ci siano problemi per far calare le scialuppe. Errore del timoniere, il Gip dice nuovamente no

Il Processo a Grossetto

Naufragio Giglio, l'ecoscandaglio era disattivato

Nelle due ore precedenti alla collisione con gli scogli dell'isola del Giglio, sulla nave Costa Concordia era disattivato il sistema di «ecoscandaglio», il sistema che permette di conoscere in tempo reale la profondità e le condizioni del fondale marino su cui si muovono le imbarcazioni

Si rivolgerà al giudice del lavoro per essere riassunto

Naufragio della Concordia, Schettino: Io licenziato ingiustamente, farò causa

Il comandante della Concordia, naufragata davanti all'isola del Giglio lo scorso 13 gennaio, in una tragedia che ha provocato trentadue vittime, è convinto di essere stato licenziato ingiustamente, e, come un qualunque dipendente, ha dato mandato ai suoi legali per contestare l'assenza di una giusta causa. Vuole reintegro e stipendi arretrati

«Lloyd's List»: autentici esempi di coraggio e professionalità

Concordia, premio «Equipaggio dell'Anno»

L'equipaggio della Costa Concordia, la nave il cui naufragio è costato la vita a 32 persone, è stato premiato come miglior «Seafarer of the year» (equipaggio marittimo dell'anno) ai Lloyds Global Awards 2012: autentici esempi di coraggio e professionalità

Il naufragio della Costa Concordia

Naufragio del Giglio, perizie pronte a settembre

Si è esaurita in una breve formalità la seconda udienza che porterà all'incidente probatorio sulla scatola nera della Costa Concordia. I periti del Gip stanno ancora esaminando i dati di navigazione e le registrazioni audio della plancia di comando della nave, naufragata davanti all'isola del Giglio lo scorso 13 gennaio. Secondo ufficiale: Schettino salvò Concordia