> <
RSS

Milan: notizie preoccupanti dalla Champions League

Viste le attuali difficoltà riscontrate in campionato, vincere l’Europa League potrebbe essere per la squadra di Montella l’ultima opportunità per accedere alla prossima edizione della Champions. Da febbraio in poi però bisognerà fare i conti con le retrocesse di quest’anno, tra cui le probabili Atletico Madrid, Dortmund, Siviglia e Monaco.

Luiz Adriano riapre il mercato del Milan

Messa da parte l’opzione Bacca che continua a rifiutare l’offerta del West Ham, l’unica fin qui inoltrata a Galliani, all’ad rossonero restano poche alternative per raggranellare un gruzzoletto con cui fare mercato. Per questo l’interessamento del Porto per Luiz Adriano potrebbe aprire nuovi interessanti scenari in casa Milan.

Milan, è Moutinho il nome nuovo per il centrocampo

Il suo club, il Monaco, è stato appena eliminato nei playoff di Champions League e questo potrebbe agevolare la trattativa. Ma il ragazzo è attualmente infortunato e sarà fuori almeno fino alla fine di settembre. L’alternativa, sfumato Illaramendi ormai del Real Sociedad, è sempre Witsel, anche se c’è da sconfiggere la concorrenza della Juve. Soriano è l’ultima opzione.

Milan, il gran giorno di Ibrahimovic

Oggi lo svedese incontra lo sceicco del Psg per trattare la risoluzione del contratto con i francesi e tornare al Milan. Intanto dalla Colombia l’agente di Jackson Martinez gela l’entusiasmo dei tifosi rossoneri: «Non è ancora deciso nulla». Ma lo staff medico del Milan è in partenza per il Cile dove l’attaccante si sottoporrà alle visite mediche prima dell’ufficializzazion

Milan-Ibrahimovic, ora si può

Entra nel vivo la trattativa per riportare il gigante svedese in rossonero. L’attaccante ha ancora un anno di contratto con il Psg quindi ci sarà da discutere con il club parigino, ma il triennale da 6,5 milioni a stagione per Ibra è già pronto. Intanto Galliani è in Portogallo a trattare Brahimi e il vecchio amore Jackson Martinez.

Juventus, mercato tutto in difesa

Malgrado la stagione più che positiva per i bianconeri, urgono almeno due pedine per rinforzare la rosa di Allegri. Tra i nomi caldi un ex interista e un ex laziale. Buffon fa le carte al pallone d’oro: «Niente Neuer, vince Ronaldo», mentre Arturo Vidal dichiara eterno amore alla Juve: «Questa è casa mia».

> <