2 dicembre 2020
Aggiornato 20:00
Calciomercato

Hector Herrera: l'occasione giusta per il Milan a gennaio

Il calciomercato estivo è appena terminato, ma già impazzano i primi nomi per quello invernale

MILANO - Un tempo il mercato di riparazione della serie A si svolgeva ad ottobre\novembre, forse un po' presto per capire i reali valori delle squadre, forse però ancora in tempo per salvare stagioni inesorabilmente destinate a finire in malora. Da qualche anno, invece, il calciomercato invernale va di scena a gennaio, segnando un vero spartiacque fra la prima e la seconda parte di stagione, con le società che provano a porre rimedio agli errori commessi in estate, o più semplicemente a colmare le piccole lacune in organico. I prezzi, però, in quel caso sono molto più alti rispetto alla sessione estiva, perchè giustamente nessun club si priva dei suoi calciatori a metà anno senza almeno ricavarci qualcosa di buono sotto l'aspetto economico.

OCCASIONE - A gennaio ci sono poi le opportunità da cogliere in fretta, soprattutto per quanto riguarda quei calciatori in scadenza di contratto nel giugno successivo e che le società di appartenenza decidono di mettere sul mercato per ricavare un minimo di indennizzo finanziario nel prezzo del cartellino. E' il caso di Hector Herrera, centrocampista messicano in forza al Porto e che non ha rinnovato il suo contratto col club lusitano, in scadenza a giugno 2019 e dunque libero di accasarsi con chiunque dal 1 febbraio. A gennaio il Porto proverà in tutti i modi a cedere il calciatore centroamericano ed il Milan, già interessato ad Herrera lo scorso anno, potrebbe offrire una cifra intorno ai 10 milioni di euro e portarsi a casa un elemento di esperienza utilissimo a Gennaro Gattuso nella seconda parte di stagione. Voci provenienti da Roma parlano di un accordo già siglato fra la Roma ed il messicano che si trasferirebbe a giugno nella capitale, ma se così non fosse il Milan è pronto ad inserirsi e strappare alla concorrenza un giocatore di assoluto valore ed affidabilità.