16 settembre 2019
Aggiornato 18:30
Emergenza sbarchi

Aquarius, la nave dei 629 migranti torna in mare

L'imbarcazione di salvataggio che fu al centro del caso politico e diplomatico dello scorso giugno è salpata oggi dal porto di Marsiglia dopo un mese di sosta

Immigrazione

Aquarius, «un precedente che costerà vite umane»

Le Ong contro il governo italiano. Amnesty international: «Aggirato il principio dei soccorsi in mare». Medici senza frontiere: «La politica ha prevalso sulla vita»

Il video-editoriale

Le Ong optano per la linea dura? L'Italia tagli loro il 5 per mille

Buona parte delle Ong che effettuano salvataggi in mare non hanno sottoscritto il Codice di condotta proposto dal Governo. Secondo Davide Zappalà, se scelgono la linea dura lo Stato dovrebbe ripagarle con la stessa moneta

Immigrazione

Migranti, Ong «ribelli» pronte a dare battaglia legale?

Dopo il no di molte Ong al Codice di Condotta proposto dal Governo e le minacce italiane ed europee di chiusura dei porti, alcune Organizzazioni si starebbero preparando a una battaglia legale

L'appello a Serracchiani

«Il Friuli può fare di più in termini di accoglienza»

Il presidente di Medici Senza Frontiere Italia, l'udinese Loris De Filippi, dal Visionario elogia le qualità del popolo friulano in termini di solidarietà e operosità

Dopo il disastro

Myanmar, alto rischio di febbre dengue per gli alluvionati

Due settimane dopo le violente alluvioni che hanno colpito circa un milione di persone in Myanmar, Medici Senza Frontiere (Msf) sta rafforzando la propria azione a supporto della risposta governativa per evitare la trasmissione di malattie endemiche

La denuncia dell'ong

Immigrati, Medici senza Frontiere «sconcertati» dall'inazione di Atene

Le equipe di Medici Senza Frontiere (Msf) stanno fornendo assistenza medica a rifugiati, migranti e richiedenti asilo trasferiti dalla polizia nello stadio di Kos, in Grecia, con l'obiettivo di allontanarli dalle aree pubbliche della città

Medici senza frontiere per emergenza sbarchi

Da maggio nel Mediterraneo seconda nave di Msf

Dato l'aggravarsi della situazione nel Mediterraneo e considerato il possibile aumento delle persone in fuga dalle coste libiche nelle prossime settimane, MSF ha deciso di rafforzare la propria azione di ricerca e soccorso in mare con una seconda nave, che a partire da maggio sarà di stanza nel Mediterraneo centrale.

Gas e petrolio

Crolla il petrolio, a quando la benzina?

Crolla il prezzo del petrolio, intanto il settore agroalimentare italiano avrà un impatto negativo di circa 100 milioni di euro nel 2014, a causa del blocco delle importazioni deciso dalla Russia come ritorsione per le sanzioni legate alla crisi ucraina. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, intervenendo al Senato.

Peggiora la situazione

Ebola, risposta internazionale inadeguata

I tre paesi dell'Africa occidentale colpiti dall'epidemimia del virus di Ebola sono sempre più isolati, dopo che anche le ultime compagnie aeree ancora presenti hanno deciso di sospendere i voli da e per quella regione. Accelerazione su vaccini, test già a settembre.

La denuncia di Medici Senza Frontiere

Sud Sudan, decine di migliaia di civili in fuga a Jonglei

Saccheggiate le strutture di Medici senza frontiere nella zona. Una terza clinica di MSF nel vicino villaggio di Gumruk non ci risulta essere stata colpita. Queste tre strutture mediche di MSF rappresentano l'unica possibilità di assistenza sanitaria disponibile per i 160mila abitanti della contea di Pibor

Infettate 3.700 persone

Ad Haiti proteste per il timore del colera

Bottiglia molotov per protestare contro l'apertura di un centro sanitario di Medici senza frontiere nella città di St. Marc. Nell'ultima settimana i morti sono stati 284