13 giugno 2024
Aggiornato 07:00
Il presidente della Repubblica lunedì vola in Spagna

Mattarella incontra Rajoy e re Felipe

Dopo Berlino, Bruxelles e Parigi, prosegue l'agenda delle visite nelle principali capitali dell'Unione europea del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con la visita a Madrid prevista per lunedì prossimo, 11 maggio, durante la quale il capo dello Stato si incontrerà con il premier spagnolo Mariano Rajoy e con il re Felipe di Borbone.

La conta al Senato

L'Italicum ha bisogno dei voti della minoranza

Incassato l'Italicum in via definitiva alla Camera con l'Aventino delle opposizioni e il dissenso di una parte della minoranza del Pd, la battaglia di Renzi si sposta al Senato, a cui tocca l'esame della riforma della Costituzione che modifica la composizione dell'Assemblea di Palazzo Madama e cancella l'elezione diretta dei senatori.

Il nuovo risiko bancario riedizione del regalo alle fondazioni?

Le mani sulle Popolari: chi ce le ha già. Chi ce le vuole mettere

Oggi sul tavolo del Consiglio dei ministri (Cdm) si sarebbe dovuto affrontare il dossier «investment compact», che stando ai rumors dovrebbe mettere mano alla governance delle banche cooperative eliminandone il voto capitario. Il timore di molti è che ne esca un «mostro giuridico», come avvenne per le fondazioni dopo la riforma Ciampi-Amato

Gasparri sulla trattativa stato-mafia

«Napolitano non sapeva, ma Ciampi e Conso sì»

Il vicepresidente di Forza Italia del Senato, Maurizio Gasparri, ha commentato l'audizione del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ascoltato dai pm di Palermo sulla trattativa Stato-mafia. Per Gasparri, la situazione è limpida e l'attuale capo di Stato non c'entra nulla: piuttosto i pm ascoltino Ciampi e Conso, allora presidnete del Consiglio uno e ministro della Giustizia l'altro.