16 luglio 2024
Aggiornato 15:30
Politica & Istituzioni

Ciampi ai giovani: La Politica non è una cosa sporca ma un servizio al paese

Il Presidente emerito della Repubblica: Richiede assunzione di responsabilità con coscienza limpida e ferma

ROMA - Il presidente emerito della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi rivolge ai giovani «invito a guardare all'impegno politico come a una tra le più alte forme di servizio alla collettività».
«L'impegno politico è una tra le più alte forme di servizio, - ha scritto Ciampi nel messaggio di saluto inviato a Walter Veltroni che ha promosso la presentazione a Montecitorio del suo libro A un giovane italiano, presenti anche Gianfranco Fini e Ignazio Visco - quando sia mosso da convinzioni ideali profonde e da uno spirito di totale disinteresse personale. Per questi giovani e per tutti i loro coetanei che avvertissero il richiamo della Politica, che da questa si sentissero tentati, voglio sottolineare, ancora una volta, che la Politica non è una cosa sporca, sono solo gli individui che con la loro condotta riprovevole possono imbrattarla, svilirla».
«La partecipazione attiva alla vita pubblica non esige virtù eroiche - ha aggiunto l'ex capo dello Stato -. Richiede di essere pronti ad assumere responsabilità, con coscienza limpida, ma ferma. Assumere la responsabilità delle proprie scelte, delle proprie decisioni richiede, questo sì, forza morale e talora coraggio. La retta coscienza è in grado di assicurare l'una e l'altro».