12 novembre 2019
Aggiornato 01:01
Governo Gentiloni

Minniti: «Non è aria» per anti-democratici

Il ministro dell'Interno: «C'è un confine che non può essere oltrepassato e non sarà consentito a nessuno di oltrepassare»

Offese come zia cattiva e altro su un quotidiano filo-Erdogan

Sulla stampa turca Angela Merkel diventa #FrauHitler (con i baffetti)

Angela Merkel con i baffetti e in uniforme nazista. Il giornale filogovernativo turco Gunes ha pubblicato un fotomontaggio della Cancelliera tedesca con le sembianze di Adolf Hitler

Cultura

La città di Vercelli celebra la “Giornata europea dei Giusti 2017”

Il prossimo 6 marzo si celebra anche a Vercelli la “Giornata europea dei Giusti” che, per volere dell’Unione europea, dal 2012 rende omaggio agli uomini e alle donne che hanno rischiato la propria vita per salvare quella di un’altra persona.

il 27 gennaio 2017

Il «Giorno della Memoria»: le celebrazioni di Trieste

Il Sindaco Dipiazza: «In questo giorno rinnoviamo l’impegno affinché il silenzio non possa cancellare la consapevolezza di ciò che è accaduto e onoriamo le vittime delle disumane torture perpetrate in quegli anni atroci, con la promessa che ciò che è stato non accada mai più».

Iniziative per la conservazione della cultura della pace

Olocausto: Panariti, Regione porta avanti i progetti delle Province

L'Amministrazione regionale ha il desiderio che tra i giovani si riaccenda la passione per la politica e il sentimento della costruzione di un mondo alternativo più giusto e più umano

Per la rassegna “LibRiamo ne’ lieti calici”

Un tenente friulano racconta il nazismo nel libro di Raffaella Cargnelutti

“Alla gentilezza di chi la raccoglie. Dall’inferno di Buchenwald, una storia vera”. L'autrice, critica e storica d'arte, racconta i drammi delle deportazioni di guerra attraverso gli occhi del padre. Presentazione il 27 ottobre all’Azienda Sturm

Chiesa Cattolica

Papa Francesco contro la tortura: «La crudeltà non è finita ad Auschwitz»

Così Papa Francesco, da Cracovia, si è scagliato contro la tortura dopo la sua visita ad Auschwitz-Birkenau. «Tanti prigionieri sono torturati, subito per farli parlare, terribile, oggi ci sono uomini e donne nelle carceri sovraffollate vivono come animali», ha concluso.

"Il progetto fu solo di Hitler"

Napolitano: una bestemmia parlare di Europa dominata dalla Germania

"Si è parlato di rischio potenziale di un'Europa tedesca, che io considero semplicemente una bestemmia dal momento che noi abbiamo vissuto il vero disegno di un'Europa tedesca, quella di Hitler" ha detto Napolitano

Alcuni dettagli visibili ancora oggi

Giorno della Memoria, com'era il ghetto ebraico a Torino e cosa resta

Quattro angoli racchiusi tra le vie Maria Vittoria, Bogino, Principe Amedeo e San Francesco da Paola. Dalle prime restrizioni allo Statuto Albertino fino alle leggi razziali, storia di una comunità perseguitata nei secoli

Figura quanto mai sfaccettata quella dello scienziato

Muore Marcus Klingberg, la spia del KGB che curò Seveso

Con lui scompare un personaggio leggendario, un agente da romanzo nonchè uno strenuo nemico del nazismo. Ma come noto scienziato, anche figura legata all'Italia, poichè presidente del comitato direttivo internazionale per l'incidente di Seveso (Milano).

L'anniversario

La comunità ebraica ricorda la deportazione del 1943

Cerimonia stamani nella Sinagoga di via Ascoli per ricordare le 76 persone di religione ebraica vittime della Shoah. Il rabbino capo di Trieste: «Ricordo non è solo atto mnemonico»

Dopo la sospensione del regolamento di Dublino

I siriani ringraziano la Merkel sui social: «Angela, we love you»

In arabo, in inglese, persino in tedesco, molti siriani hanno deciso di esprimere la loro gratitudine nei confronti della cancelliera tedesca, il cui paese ha deciso di aprire le porte ai rifugiati

Manifestazioni anti-immigrati in Germania

Merkel: «Nessuna tolleranza per chi attacca i rifugiati»

La Cancelliera tedesca in visita a Heidenau è stata fischiata e contestata da circa 150 manifestanti. Intanto altri due centri rifugiati sono stati attaccati oggi in Germania.

Rischia la revoca della presidenza onoraria per le sue dichiarazioni sul nazismo

Il Front National decide la sorte del suo fondatore

Jean-Marie Le Pen è convocato oggi davanti all'ufficio esecutivo del Fronte Nazionale, la più alta istanza del partito da lui co-fondato, riunita per decidere il da farsi nei suoi confronti, dopo una raffica di dichiarazioni polemiche e oltremodo imbarazzanti per la figlia Marine Le Pen.

Verso Berlino per celebrare la vittoria Urss sulla Germania nazista

I motociclisti di Putin sono entrati in Europa

Continua la controversa marcia dei motociclisti russi. I Lupi della notte, i motociclisti russi fedelissimi di Vladimir Putin, nonostante i divieti di transito opposti dalla Polonia, sarebbero riusciti ugualmente a entrare in Unione europea e si troverebbero ora in Ungheria, già in marcia verso Berlino.