2 luglio 2020
Aggiornato 15:00
I nostri giudizi sulla gara di Sepang

Le pagelle: Noi Valentino Rossi lo promuoviamo

Bocciati, invece, sia Marc Marquez che Jorge Lorenzo. Il controverso incidente e gli altri episodi clou del Gran Premio di Malesia di MotoGP visti attraverso i voti del DiariodelWeb.it

Assegnato il campionato di Formula 1

Hamilton è campione del mondo, tra lacrime e veleni

Sul podio del Gran Premio degli Stati Uniti, l'anglo-caraibico si commuove per il terzo titolo mondiale conquistato matematicamente, il più bello della sua carriera. Mentre il suo compagno di squadra Nico Rosberg recrimina e lo attacca

Serie A | Fiorentina, 1 - Roma, 2

Nainggolan: «Vittoria voluta e meritata»

Salah e Gervinho firmano il primo posto dei giallorossi. Sblocca l'ex più atteso e fischiato, poi espulso nel finale, raddoppio in contropiede dell'ivoriano: ai viola non basta Babacar, a segno nel finale. Infortunio per De Rossi.

Serie A | Milan, 2 - Sassuolo, 1

Luiz Adriano: «3 punti importanti, Berlusconi ci carica»

La squadra di Mihajlovic torna alla vittoria ma soffre più del previsto contro gli emiliani, ridotti in 10 dalla mezz'ora per l'espulsione di Consigli (rigore di Bacca) e capaci comunque di pareggiare con Berardi. Nel finale risolve il brasiliano. Esordio in A del 16enne portiere Donnarumma, preferito a Diego Lopez. Cerci decisivo.

Polemica infinita nel dopo-gara di Sepang

Scorretto o no, Valentino Rossi ha agito da campione

Sull'incidente nel Gran Premio di Malesia i due protagonisti continuano a dare versioni completamente contrastanti. Per Marquez «lui ha tirato fuori la gamba e mi ha dato un calcio», per il Dottore «è lui che mi ha colpito con il manubrio». Chi ha ragione?

Musica italiana

«Signor Hunt» è il disco che sognavo

Il 23 ottobre è uscito il nuovo album del rapper campano Rocco Hunt: «Un viaggio dentro me stesso». Tra gli ospiti Clementino, Mario Biondi, Chiara, J-Ax, Guè Pequeno, Enzo Avitabile e Neffa.

L'esperto: ecco i nostri alleati a tavola

La nuova frontiera per la cura di pelle e capelli? L'alimentazione

Per avere cute sana e chiome fluenti, infatti, è importante scegliere i cibi giusti. A confermarlo è Fabio Rinaldi, presidente dell'IHRF - International Hair Research Foundation - e docente alla Sorbona di Parigi.

Cristallo bidimensionale utilizzato in sensore ottico innovativo

Nanomateriali, il fosforene anche meglio del grafene

Ricercatori dell'Istituto Nanoscienze del Consiglio nazionale delle ricerche (Nano-Cnr) e laboratorio Nest della Scuola Normale superiore, hanno realizzato un dispositivo, basato su multistrati di fosforene, in grado di rivelare radiazione a frequenza Terahertz a temperatura ambiente e con bassi livelli di rumore.

Tennis | Masters 2015

WTA Finals, Pennetta ko nell'esordio

La 33enne brindisina, inserita nel Gruppo Rosso, ha ceduto per 60 63, in un'ora e dieci minuti di gioco, alla rumena Simona Halep nel match che ha aperto le BNP Paribas Wta Finals, in programma fino al 1° novembre sul veloce indoor dello Sports Hub di Singapore.

Comune di Roma

Marino rilancia la sfida al PD. Ma il partito: «Fase chiusa»

Il sindaco si presenta in piazza del Campidoglio alla manifestazione indetta dai suoi sostenitori e dice chiaramente che potrebbe ritirare le dimissioni. Un'eventualità che al Pd, per ora, non commentano ufficialmente anche se l'irritazione trapela, insieme a un messaggio chiaro.

Le polemiche sulla penaltà

Rossi penalizzato, ma agli avversari non basta

Per i commissari l'incidente è sostanzialmente un concorso di colpa. Ma i rivali danno tutta la responsabilità a Valentino. Per Lorenzo «se l'è cavata con poco perché è famoso, ma molti hanno perso rispetto per lui», Pedrosa è «molto deluso»

Colpo di scena nel GP di Malesia

Valentino si vendica di Marquez. E lo sbatte a terra

A tre giorni dalla dichiarazione di guerra contro lo spagnolo della Honda, il Dottore passa dalle parole ai fatti. E, al culmine di una battaglia serrata, con una ginocchiata stende il campione del mondo in carica. Per i commissari è colpevole

Oggi l'appuntamento per chi sta dalla parte del Sindaco

Marino cerca di restare in scena

I sostenitori sui social postano e twittano, creano gruppi, sul battistrada di #iostoconmarino, cercano firme, di vip e non su change.org - quota 53mila - e si danno appuntamento in piazza, sperando che il loro appello a restare faccia breccia nel sindaco che verità è già su quella strada.