24 ottobre 2018
Aggiornato 06:30

Valentino Rossi non va, Vinales sì: ha cambiato Yamaha?

Il Dottore vince l'eliminatoria, ma poi si ferma al settimo posto nella fase finale delle qualifiche: «Non sono veloce come un anno fa, non vado abbastanza forte da lottare per le prime posizioni». Il suo compagno di squadra Maverick, invece, è secondo: si sospetta un suo passo indietro tecnico

Solo due timori per Valentino Rossi: la pioggia e... la Yamaha

Il palmares dice che il Dottore qui è il più vincente, ma stavolta ci arriva con una moto in crisi e con l'incubo che ci si metta di nuovo il bagnato a rovinare tutto: «Spero nel bel tempo per lavorare bene da subito». Lo stesso auspicio di Vinales, che si aggrappa alla corsa al titolo

Video

Beltramo: Che è successo alla Yamaha? I motivi della crisi

Nei test invernali e nei primi due Gran Premi sembrava destinata a dominare la stagione, poi è precipitata in un disastro, bastonata dalla Honda e superata pure dalla Ducati. Anche i due cambi di telaio non sono bastati: i problemi dipendono dall'elettronica, e Valentino Rossi se ne era accorto prima