12 novembre 2019
Aggiornato 22:00
Revocata condanna anche ad altri 22 leader Fratelli Musulmani

Egitto, annullata la pena di morte per l'ex presidente Morsi

Una corte di cassazione egiziana ha annullato la condanna a morte all'ex presidente Mohammed Morsi e ad altri 22 leader dei Fratelli Musulmani, tra i quali anche la guida suprema Mohammed Badie

Presidente: progetto concluso sotto la minaccia del terrorismo

Il nuovo Canale Suez, un dono dell'Egitto al mondo

Secondo il presidente egiziano Abdel Fattah al Sisi, il Nuovo Canale di Suez è solo il primo delle migliaia di passi che l'Egitto è chiamato a compiere, ed è un dono dell'Egitto al mondo per il bene dell'umanità, compiuto nonostante la minaccia terroristica

Oggi forse il via libera dell’Europa contro gli scafisti

Gli imperativi di Mogherini: affondare, salvare, spartire

Continuano, però gli egoismi fra i membri dell’Unione e i tentennamenti dell’Onu. Intanto c’è chi dalle colonne del Corriere, in nome degli interessi italiani, incitata a tenersi buoni i Fratelli Musulmani del Cairo, sconfitti dal regime filo occidentale di Al-Sisi.

Condannati anche 22 filo-Morsi per l'attacco a un commissariato di polizia

Egitto, 20 anni di carcere a Morsi

E' stato condannato a 20 anni di carcere l'ex presidente egiziano Mohamed Morsi. L'ex capo dello Stato islamista, spodestato a nel luglio 2013, era accusato di avere incitamento all'uccisione di manifestanti durante i disordini di fine 2012 davanti al palazzo presidenziale.

Mosca ha firmato con l'Egitto per una centrale atomica

Nell'intesa fra Putin e il Cairo rispunta il nucleare

La richiesta di cooperazione in campo energetico è arrivata dal presidente egiziano Addel-Fattah al-Sisi, durante l'incontro con il suo omologo russo. E' stato rispolverato il progetto per costruire un impianto da 4mila megawatt a El-Dabaa sulla costa mediterranea del Paese. Il primo accordo con Mosca risale al 2008

Processo Mubarak

Al-Sisi: «L'Egitto guarda a futuro»

Dopo l'archiviazione delle accuse di complicità in omicidio e corruzione nei confronti dell'ex presidente Hosni Mubarak: lo ha dichiarato il Capo dello Stato egiziano, Abdel Fatah al-Sisi. Intanto gruppo terroristico legato all'Isis rivendica uccisione di un americano.

La crisi egiziana

Giornalisti Al Jazeera, gli USA chiedono la grazia all'Egitto

In una nota la Casa Bianca definisce l'arresto e la persecuzione dei reporter, che sono stati accusati dalle autorità egiziane di fare propaganda per la Fratellanza Musulmana e riportare notizie false, una violazione «dei più basilari principi della libertà di stampa» e «un colpo al progresso democratico in Egitto». Amnesty: «Giornata nera per la libertà di stampa».

Detenuti da dicembre

Egitto, 7 anni di carcere per tre giornalisti di al Jazeera

Accusati di sostenere i Fratelli Musulmani del deposto presidente Mohamed Morsi, obiettivo di una spietata e cruenta repressione. Il direttore di Al Jazeera: «Condanna ingiusta». Londra convoca l'Ambasciatore egiziano.

La crisi egiziana

Egitto, 183 sostenitori di Morsi condannati a morte

I giudici hanno confermato la condanna a morte di oltre centottanta simpatizzanti dei Fratelli Musulmani e del loro leader, Mohammed Badie. La sentenza è stata emessa a Mynia teatro nel 2013 dell’assalto al commissariato per cui erano state accusate quasi settecento persone, in un processo di massa controverso. L'ex Presidente Mubarak cade in ospedale, rischia un'operazione al femore.

Presidenziali 2014

Egiziani alle urne, al Sisi favorito

Uomo forte del Cairo e protagonista della deposizione dell'ex capo dello Stato Mohamed Morsi. Per la maggioranza degli egiziani, proprio al Sisi è l'uomo che potrà garantire stabilità all'Egitto dopo tre anni di «caos» e di crisi economica seguita alla rivolta popolare del 2011 contro Hosni Mubarak.

La crisi egiziana

Egitto, 10 anni di carcere per 102 sostenitori dell'ex Presidente Morsi

Dal luglio 2013, quando venne destituito e arrestato dai militari il presidente Mohammed Morsi, migliaia di suoi sostenitori sono stati arrestati e processati in massa. Centinaia di loro sono stati condannati alla pena capitale. Il candidato laico Sabbahi sul regime: è come con Mubarak.

Terrorismo

Egitto: bomba uccide alto ufficiale della polizia

Secondo le prime informazioni, un ordigno era stato piazzato sotto l'automobile del generale Ahmed Zaki, responsabile dei reparti antisommossa attualmente impegnati nella repressione delle manifestazioni di protesta contro la deposizione dell'ex presidente Mohamed Morsi

Giustizia

L'Egitto condanna a morte 529 Fratelli musulmani

Un tribunale egiziano ha emesso la sentenza di primo grado nei confronti di centinaia di sostenitori del presidente islamico deposto, Mohamed Morsi. Di questi solamente 153 sono già in carcere mentre tutti gli altri sono latitanti

La crisi egiziana

Contestato nuovo capo d'imputazione a Mohamed Morsi

Per «complicità in omicidio e tortura» sui manifestanti che protestavano davanti al palazzo presidenziale a fine 2012. Lo hanno riferito fonti giudiziare. Gli USA verso il blocco degli aiuti economici ma non quelli militari

La crisi egiziana

Egitto, tensione alle stelle. Oltre sessanta i morti nel «Venerdì della Rabbia»

Oltre sessanta persone sono state uccise in tutto l'Egitto nei combattimenti tra manifestanti islamisti e forze di sicurezza. Lo indica un bilancio ottenuto dai resoconti di testimoni, fonti di sicurezza e del Ministero della Sanità nel Paese. Hollande e Cameron vogliono «un messaggio europeo forte». Il Dipartimento di Stato americano: «Porre fine alle violenze»

La crisi egiziana

Il Governo ai manifestanti pro-Morsi: «Sospendete sit-in»

Un comunicato letto alla televisione di stato dal portavoce del ministero degli Interni ha chiesto ai sostenitori dei Fratelli musulmani accampati da oltre un mese in due piazze della capitale di «tornare a casa loro e a lavorare»

Le proteste in Egitto

Morsi: «Nessun ritorno al passato»

La presidenza egiziana ha respinto oggi l'ultimatum dell'esercito, che concedeva 48 ore al capo dello Stato Mohamed Morsi per soddisfare «le richieste del popolo»: Sono il garante della Pace

La crisi egiziana

Morsi dichiara lo stato d'emergenza in tre città

Il Presidente egiziano: «Ho detto in passato di essere contrario allo stato d'emergenza. Ma ho anche detto che avrei agito per fermare lo spargimento di sangue e proteggere il popolo egiziano». Senato autorizza esercito a svolgere compiti di polizia. L'Opposizione respinge appello al dialogo di Morsi

Alta tensione in Egitto

Scontri al Cairo, bloccate le strade per piazza Tahrir

Negli scontri scoppiati nel corso della giornata al Cairo e in altre città, tra cui Suez e Alessandria, sono rimaste ferite oltre 250 persone, secondo un bilancio dei servizi di pronto soccorso

La crisi egiziana

Secondo anniversario della rivoluzione, scontri al Cairo

Una sassaiola è in corso a Piazza Tahrir, dove i manifestanti si sono radunati intonando slogan contro i Fratelli Musulmani - il potente gruppo islamista da cui proviene il presidente Mohamed Morsi - e il loro numero dovrebbe crescere nel pomeriggio

Nuovo Governo ha cambiato codice di regolamentazione

Egitto, prima conduttrice in tv con indosso velo islamico

Come riporta il sito della BBC infatti sotto il regime di Hosni Mubarak esisteva un divieto informale per le donne che lavorassero in televisione di indossare il nijab, ma il nuovo governo - guidato dai Fratelli Musulmani - ha introdotto un nuovo codice di regolamentazione

Egitto | Relazioni internazionali

Morsi parteciperà al summit dei «Paesi Non Allineati» a Teheran

Lo ha detto una fonte della Presidenza egiziana all'agenzia Mena. Si tratta della prima visita di un leader egiziano in Iran dopo la rottura dei rapporti diplomatici tra i due Paesi, avvenuta dopo la firma degli Accordi di Camp David da parte del Cairo con Israele

Il presidente ridimensiona i poteri dell'esercito

Morsi: Ho rimosso Tantawi «per il bene della nazione»

Una decisione senza precedenti che ha lasciato senza fiato la comunità internazionale. Lo scontro tra il nuovo presidente egiziano Mohammed Morsi e i militari, che hanno mantenuto il potere per oltre un anno dopo la caduta dell'ex rais, Hosni Mubarak, è giunto a una svolta. Preoccupazione in Israele per rimozione Tantawi

Le elezioni egiziane

Egitto, Occidente e arabi salutano l'elezione di Morsi

La Casa Bianca ha invitato il Cairo a rimanere «un pilastro della pace nella regione». Barack Obama ha chiamato al telefono il suo omologo egiziano per congratularsi con lui e assicurare il sostegno degli Stati Uniti al processo di transizione egiziana verso la democrazia

Piazza Tahrir esplode di gioia

Mohamed Morsi è il nuovo presidente d'Egitto

Il candidato dei Fratelli Musulmani ha vinto al ballottaggio con Shafiq. I risultati erano attesi inizialmente per giovedì scorso, ma la commissione ha deciso di prendersi più tempo per esaminare i ricorsi presentati dai due candidati