28 settembre 2020
Aggiornato 01:00
Politica | Elezioni Egitto

Morsi ha giurato, è il nuovo presidente dell'Egitto

Subito dopo il giuramento, Morsi si recherà all'Università del Cairo per celebrare la sua investitura e indirizzare un discorso alla popolazione

IL CAIRO - E' iniziata al Cairo la cerimonia di investitura del neo-presidente Mohammed Morsi. La cerimonia di insediamento si svolge presso la sede dell'Alta corte Costituzionale e Morsi ha appena prestato giuramento.

Subito dopo il giuramento, Morsi si recherà all'Università del Cairo per celebrare la sua investitura e indirizzare un discorso alla popolazione. Esponente dei Fratelli Musulmani, Morsi è il primo islamico ad accedere alla magistratura più alta del paese e sarà il primo presidente egiziano a non uscire dai ranghi delle forze armate.

Il presidente eletto si è recato ieri a piazza Tahrir, dove ha simbolicamente prestato giuramento davanti ad una folla venuta ad acclamarlo, rendendo omaggio a questo luogo simbolo della «libertà» e della «rivoluzione». Alle migliaia di suoi sostenitori, Morsi ha promesso di far liberare lo sceicco Omar Abdel-Rahman, condannato e detenuto negli Stati Uniti per aver pianificato una serie di attentati terroristici. Soprannominato lo «sceicco cieco», Omar Abdel-Rahman è stato anche citato come ispiratore dei primi attentati contro il World Trade Center, che provocarono sei morti e un migliaio di feriti nel 1993.