19 settembre 2019
Aggiornato 17:00
Formula 1 | Gran Premio di Montecarlo

Interviene la Federazione: controlli accurati sulla Ferrari

I sospetti della Mercedes sulle presunte irregolarità del turbo e della batteria della Rossa hanno convinto i tecnici federali ad eseguire ulteriori verifiche approfondite

Formula 1

La Mercedes resta nel mirino della Federazione

Dal nuovo caso della fornitura di motori meno performanti ai clienti, fino al vecchio dell'olio bruciato con la benzina: la casa di Stoccarda al centro dei sospetti

Formula 1

Ferrari o Mercedes: dove finirà Daniel Ricciardo?

Il suo contratto con la Red Bull scade a fine 2018, proprio come quelli di Kimi Raikkonen e Valtteri Bottas: così il 28enne australiano è già al centro del mercato piloti che conta

Formula 1

Ricciardo e Verstappen: Red Bull li blinda, Mercedes e Ferrari li tentano

I due piloti dei Bibitari sono i pezzi pregiati del mercato, sogni proibiti degli altri due top team. I loro contratti scadono rispettivamente a fine 2018 e 2019: «Ed è comprensibile che vogliano guardarsi intorno», conferma il plenipotenziario Marko. Ma il team principal Horner vuole riconfermarli fino al 2020

Formula 1 | Gran Premio di Singapore

Per i giudici «non è colpa di nessuno». Ma la Red Bull accusa Vettel!

La direzione gara chiude l'inchiesta sull'incidente alla partenza con un nulla di fatto. Ma i diretti interessati continuano a pensarla in modo radicalmente diverso: per la Ferrari a innescare la carambola è stato Max Verstappen, per lui invece è stato il tedesco a compiere una manovra «poco intelligente»

Formula 1 | Mercato piloti

La Ferrari propone a Vettel un rinnovo multimilionario. E a Raikkonen...

La Rossa si muove per riempire i sedili per il 2018. La prima scelta è quella di confermare Sebastian: sul tavolo c'è un contratto triennale da 120 milioni. Ma il pilota tedesco insiste perché venga prolungato anche l'accordo di Kimi, al quale di milioni ne sono stati offerti solo cinque

Formula 1

Hamilton e Wolff separati in casa: è colpa di Vettel

Un quotidiano inglese svela il retroscena: Lewis non avrebbe gradito la presenza del suo team principal alla festa per il trentesimo compleanno del rivale Seb (dove i due avrebbero parlato anche di un suo possibile passaggio alla Mercedes). Per questo ha disertato lo show di Londra?

Formula 1 | L'evento

F1 a Londra: manca Hamilton, il beniamino è Vettel. Ora un GP nella capitale?

Per lanciare il weekend di Silverstone, il Mondiale organizza per la prima volta un grande bagno di folla nelle strade. Il risultato è stato soddisfacente, a tal punto che organizzare una vera e propria corsa intorno a Trafalgar Square oggi non sembra più solo una pazza idea

Formula 1 | Mercato piloti

Max Verstappen alla Ferrari? Lo spinge Carlos Sainz...

Nelle ultime settimane hanno ripreso vigore le voci secondo cui il baby fenomeno olandese sarebbe nel mirino di Maranello per la prossima stagione. «Tutto falso», smentiscono dalla Red Bull: e l'impressione è che dietro alle indiscrezioni ci sia il collega spagnolo che vuole fregargli il posto

Formula 1 | Mercato piloti

Dilemma Alonso: ritorno di fiamma in Ferrari o speranza Mercedes?

È il due volte iridato l'uomo al centro del cascomercato: vederlo di nuovo alla Rossa non è impossibile, garantisce il suo manager Flavio Briatore, che però nel weekend è stato a cena anche con i boss delle Frecce d'argento. L'unica certezza? «Gli daremo una macchina vincente»

Formula 1 | La polemica

Perfino la Mercedes difende Vettel: «Non l'ha fatto apposta»

Nella guerra verbale scatenatasi dopo la ruotata di Seb a Lewis Hamilton si schierano anche le rispettive squadre. E clamorosamente il team principal delle Frecce d'argento, Toto Wolff, non prende le parti del suo pilota: «Il ferrarista ha commesso un errore di valutazione, non si è scontrato di proposito»

La Rossa al centro del valzer dei volanti

Mercato piloti Ferrari: Vettel non ha fretta, Raikkonen minacciato da un giovane

Se per Sebastian il rinnovo sembra ormai una formalità (e se ne parlerà in estate), il sedile di Kimi inizia a scottare. Colpa di Max Verstappen, da tempo il sogno proibito del presidente Sergio Marchionne, che deluso dalla Red Bull non vede l'ora di lasciarla. E il suo contratto non pare più così blindato...

Parlano i team principal delle tre squadre top

Mercedes e Red Bull all'attacco con le novità tecniche. E la Ferrari va per la sua strada

Le prime prove libere del Gran Premio di Spagna hanno confermato l'efficacia della raffica di sviluppi portati dalle due squadre avversarie: «Siamo contenti del risultato», giurano i boss Wolff e Horner. Ma Arrivabene non si fa intimorire: «Portiamo avanti il nostro programma»

Un tempo era Newey a inventarsi queste genialate. Oggi, invece...

Red Bull disperata, prova a fare la spia: «Quel fondo della Ferrari è illegale»

I Bibitari puntano il dito contro la soluzione della minigonna flessibile studiata dai tecnici di Maranello, che si riscalda e si piega quando la macchina è in pista. Peccato che sia perfettamente regolare, perché le verifiche si svolgono a freddo.

Il finlandese vicinissimo alla Ferrari, più lontano l'anglo-caraibico

Mercedes, che rischi: Hamilton sfiora l'incidente, Bottas perde un'ala

Due episodi pericolosi hanno coinvolto i piloti delle Frecce d'argento nelle prove libere del Gran Premio del Bahrein. Lewis è arrivato vicino a tamponare Hulkenberg, mentre a Valtteri si è staccata la T-wing che ha distrutto il fondo di una Red Bull

Nessuna penalità per il campione tedesco in Cina

Il sospetto della Red Bull: «La partenza di Sebastian Vettel andava punita?»

Per evitare il lato più bagnato della pista, il pilota della Ferrari si è schierato leggermente al di fuori della sua piazzola in griglia. Ma i commissari di gara lo hanno graziato: «Sul punto il regolamento non è abbastanza chiaro»

Ufficialmente le scuderie smentiscono, ma secondo le voci...

Scoppia il caso sospensioni: Mercedes o Red Bull rischiano la squalifica?

Nuovo capitolo dello scandalo sollevato dalla soffiata della Ferrari. La Fia ribadisce che il sistema idraulico dei due top team rivali è illegale e comincia le verifiche tecniche sulle vetture. Una squadra viene messa nel mirino, ma quale?

Si prevede una Formula 1 più combattuta

«Cara Mercedes, la festa è finita: nel 2017 arrivano gli avversari»

La Red Bull crede molto nelle modifiche al regolamento che verranno introdotte nella prossima stagione: sarà sempre meno importante il motore, punto di forza dei tedeschi, e di più il telaio. E la Ferrari? Niente proclami...

L'incandescente finale mondiale lascia delle ferite nella squadra

Tra Lewis Hamilton e la Mercedes è rottura: «Ha ignorato i nostri ordini»

La decisione del pilota anglo-caraibico di fare da tappo al suo compagno di squadra Nico Rosberg, nonostante il muretto glielo avesse proibito via radio, ha mandato su tutte le furie Toto Wolff: «Forse vuole correre per la Red Bull...»

Finale incandescente per il campionato di Formula 1

La Red Bull propone il biscotto a Hamilton: «Aiutiamoci a battere Rosberg»

A Lewis non basta vincere il GP di Abu Dhabi: per far suo il Mondiale deve sperare che le due Lattine finiscano davanti a Nico. Così Christian Horner gli avanza la proposta indecente: «Fai da tappo, così possiamo superarlo»

Da emergente a maturo

Ora Max Verstappen è davvero tra i grandi: «Come Senna e Schumacher»

La rimonta finale dal quattordicesimo al terzo posto sotto il diluvio di San Paolo ha incoronato il talentino della Red Bull tra i migliori piloti della Formula 1. E, a soli 19 anni, gli addetti ai lavori già lo paragonano ai giganti del passato

Il comportamento del campione diventa un caso

Sebastian Vettel non è più lo stesso: «È in crisi, potrebbe ritirarsi»

Falloso, nervoso, maleducato: il ferrarista è così diverso dal bravo ragazzo della porta accanto che era ai tempi della Red Bull. I troppi mesi senza vittorie lo hanno trasformato. Tanto che c'è chi inizia a ipotizzare il suo abbandono

La credibilità del campionato è a rischio

La F1 si ribella ai commissari: «Basta con queste penalità assurde»

Le sanzioni decise con due pesi e due misure nel Gran Premio del Messico sono state la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Così piloti e team principal chiedono a gran voce che le regole del Mondiale vengano chiarite

Coda di polemiche dopo la gara messicana

Lo scontro Vettel-Verstappen diventa guerra Ferrari-Red Bull

Schermaglie in gara e penalizzazioni a pioggia: il discusso finale del Gran Premio del Messico ha scatenato la battaglia tra i due piloti e le loro squadre, in pista e fuori. Così i bibitari si scagliano contro il loro storico campione

Il video-editoriale per il Diario Motori

Minardi: Finalmente penalizzano anche Verstappen!

Secondo l'ex team manager Gian Carlo Minardi la punizione inflitta al giovane della Red Bull, che ha aperto le porte del podio a Sebastian Vettel, è stata giusta: suo l'errore che ha agevolato il ferrarista

Il video-editoriale per il Diario Motori

Filisetti: Red Bull cresce, Ferrari arretra

La monoposto delle Lattine è apparsa come la più in forma del lotto nelle prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti, ad Austin. Discorso diverso per la Rossa, che è più staccata rispetto all'ultima gara

Perché la tattica è diventata un tallone d'Achille della Rossa

Disastro strategie: la Ferrari non ne azzecca più una

Tre errori pesanti in una sola stagione: l'ultimo proprio domenica scorsa in Giappone, costato il podio a Sebastian Vettel. Cominciò tutto alla fine del 2014, quando venne cacciato lo stratega assunto dalla Red Bull, Neil Martin

Duello tra gli inseguitori nel GP di Malesia

Ferrari, batosta inattesa: in qualifica torna dietro alle Red Bull

Perfino a Sepang, pista sulla carta favorevole, le Rosse si ritrovano di nuovo a inseguire le Lattine. E nessuno dei due team se lo aspettava: «Puntavo a finire terzo dietro alle Mercedes», ammette Vettel. Che domani studia la rivincita

Si apre il dibattito sul giovane pilota olandese della Red Bull

Grintosi o irregolari? I sorpassi di Max Verstappen spaccano la F1

C'è chi lo equipara a grandi campioni come Ayrton Senna e Michael Schumacher. Chi ricorda che non è stato penalizzato dai commissari. E chi ritiene le manovre che ha compiuto in Belgio molto pericolose: «Ammazzerà qualcuno»

Il video-editoriale per il Diario Motori

Filisetti: Red Bull, la novità tecnica è regolare?

Sulla monoposto dei Bibitari nel Gran Premio del Belgio è apparso un diffusore dalla flessibilità sospetta, che ha già fatto alzare qualche sopracciglio ai team rivali, tanto da diventare uno dei temi più discussi del paddock.

Il video-editoriale per il Diario Motori

Filisetti: Perché la Red Bull ora è più forte della Ferrari

Oltre alla solita Mercedes che domina, il Gran Premio di Germania di oggi ci ha consegnato il sorpasso dei bibitari sulla Rossa di Maranello. Un risultato frutto soprattutto delle doti telaistiche della vettura inglese

La battaglia per la piazza d'onore della Formula 1

La Red Bull dichiara guerra alla Ferrari: «Domenica la superiamo»

Nell'ultimo Gran Premio in Ungheria si sono avvicinati ad un solo punto. Questo weekend, in Germania, i bibitari si preparano a scavalcare la Rossa al secondo posto della classifica mondiale: «Un risultato enorme», secondo il boss

Di nuovo alta tensione nel box Mercedes

È ancora polemica sul furbetto Nico Rosberg: «Molto pericoloso»

Quando ha incontrato le bandiere gialle, nel suo ultimo e decisivo giro di qualifica, il leader del Mondiale ha rallentato davvero? Il suo compagno di squadra Lewis Hamilton, tra gli altri, sostiene di no. E promette battaglia

Un esperimento poco riuscito

Anche la Red Bull prova il sistema Halo

La protezione del casco, finora testata solo dalla Ferrari, ha debuttato anche sull'auto inglese nella prima giornata di test a Silverstone. Ma il boss Christian Horner non è convinto del suo uso in gara: «È inelegante»