24 febbraio 2020
Aggiornato 19:30
Il nuovo futuristico concept BH03 al Salone dell'Auto di Ginevra

Pneumatici che producono energia, la rivoluzione di Goodyear

La casa statunitense ha presentato il primo modello di pneumatico in grado di produrre energia e dunque di rifornire le batterie delle e-car o dei mezzi ibridi. Un passo avanti importantissimo nello sviluppo di tecnologie sempre più sofisticate e, soprattutto, ecofriendly.

GINEVRA - Non solo auto elettriche. Il futuro della mobilità a quattro ruote passa anche dalla sostenibilità degli pneumatici. Si sta sempre più muovendo in questa direzione Goodyear, che al Salone dell'Auto di Ginevra ha presentato, primo caso al mondo, il suo concept avveniristico BH03. Un nuovo modello di pneumatico in grado di produrre energia e dunque di rifornire le batterie delle e-car o dei mezzi ibridi. Siamo ancora allo stadio embrionale del progetto, ma il nuovo sistema messo a punto dai tecnici della casa americana sfrutta l’azione di due nuovi componenti integrati nella struttura più interna della gomma: un materiale termoelettrico, che trasforma in energia elettrica il calore generato all’interno dello pneumatico in condizioni statiche, attraverso l'assorbimento della luce e il calore della parte nera, o dinamiche, grazie al rotolamento; e un materiale piezoelettrico, che sfrutta la pressione generata dall’attrito su strada mentre l'auto è in movimento. Questi due componenti, integrati fra loro, formano una sorta di reticolo tridimensionale, in grado anche di ottimizzare la resistenza al rotolamento dello pneumatico. BH03 presenta inoltre un largo canale lungo la circonferenza che consente una maggior resistenza all’aquaplaning e un battistrada unico che assorbe il rumore.

UN NUOVO MODO DI CONCEPIRE LA MOBILITÀ - «Ogni nuova idea che esce dai laboratori Goodyear nasce dalla volontà di offrire agli automobilisti un futuro migliore – ha commenttato Luca Crepaccioli, presidente e ad di Goodyear Dunlop Tires Italia –. La ricerca sull’energia e sull’ambiente ha portato allo sviluppo di questo concept rivoluzionario, che siamo convinti rappresenti non solo un eccellente inizio per future sperimentazioni, ma un’occasione interessante per alimentare il dibattito sulla mobilità delle nuove generazioni».

L'IMPEGNO DI GOODYEAR PER L'AMBIENTE - Godyear è da anni impegnata nello studio di soluzioni più sicure e confortevoli per chi si mette alla guida, ma anche sempre più ecofriendly. Nel 2001 ha lanciato Bio Tred, pneumatico realizzato con mescola a base di mais, poi ha avuto un ruolo di prim'ordine nello sviluppo del sistema europeo di etichettatura dello pneumatico, fino ad arrivare allo sviluppo di BioIsoprene™, uno pneumatico realizzato con biomassa rinnovabile e presentato in occasione della Conferenza sul clima 2012 tenutasi a Copenhagen.