24 giugno 2017
Aggiornato 10:30
> <
RSS

Le prime immagini della strage di cristiani in Egitto

Il blitz di alcuni uomini armati contro un bus che trasportava dei copti egiziani ha fatto oltre 24 morti e 27 feriti, lo riferiscono fonti ufficiali della sicurezza del Cairo. L'attcco è avvenuto nella provincia di Minya, 250 km a sud della capitale egiziana. Il nove aprile scorso due kamikaze si erano fatti esplodere in chiese a Tanta e Alessandria, uccidendo 46 persone

Strage di cristiani copti al Cairo

L'attentato non è al momento stato ancora rivendicato. I copti costituiscono circa il 10% della popolazione egiziana e sono stati spesso vittime di discriminazioni e persecuzioni da parte della maggioranza musulmana. Nell'esplosione altre 31 persone sono rimaste ferite, secondo il ministero della Salute.

> <