26 marzo 2019
Aggiornato 09:00
Bergamini: nel 2011 innescò la speculazione contro l'Italia

La longa manus di Deutsche Bank sulla caduta del governo Berlusconi

Che Deutsche Bank non goda di buona salute è ormai evidente. Ma l'istituto di Francoforte viene ora chiamato in causa in una vicenda dalle implicazioni innanzitutto politiche. Che ci riguarda da vicino

Tensioni tra Parisi e Salvini

Se per le moschee il centrodestra rischia di spaccarsi anche a Milano

La pur moderata apertura del candidato sindaco di Milano Stefano Parisi alla costruzione di una nuova moschea nella città ha mandato su tutte le furie il segretario leghista Matteo Salvini. E ora c'è il rischio che nel capoluogo meneghino si replichi quanto accaduto nella sfortunata Capitale...

Decreto salva-banche

Brunetta: «Renzi-Boschi difendono solo amici e parenti»

Il Capogruppo di Forza Italia alla Camera: «Noi vogliamo una riforma del sistema bancario». Gasparri: «Il Premier inerte su banche perché sa di complicità diffuse negli ambienti politici che a lui fanno riferimento».

L'ISTAT vede al ribasso le stime sul PIL

Brunetta: «Sul PIL Renzi e Padoan ingannano gli italiani»

Duro il Presidente dei Deputati di Forza Italia: «i valori sulla crescita del Pil nominale del 2015 e 2016 che loro hanno usato per costruire la legge di stabilità sono sbagliati. Superiori del 50% in termini nominali».

Non solo tema leadership, nodi su Ue, Grillo e diritti civili

Centrodestra, la foto di gruppo c'è. Il programma (per ora) manca

Il giorno dopo la manifestazione di Bologna, dal centrodestra è tutto un parlare di nuovi inizi, ma su molti punti (al di là della leadership) ancora manca l'accordo

Il Cav ribadisce l'opposizione

Nessun sostegno a Renzi sulle riforme, ma no alle urne

Il leader di Forza Italia ha convocato a Villa Certosa un tavolo con alcuni big azzurri per fare il punto della situazione. Oltre a Brunetta, Romani e Bergamini, anche Toti, con cui i rapporti sembrano essersi raffreddati. Sulla questione Lega, Forza Italia sembra più propensa alla chiusura, ma intanto si pensa a programmi e nomi comuni per il centrodestra

Forza Italia sull'emergenza sbarchi

Bergamini: l'Italia non sia una gigantesca area parcheggio della disperazione

«Se vogliamo evitare che l'Italia si trasformi nel giro di pochi anni in una gigantesca area parcheggio della disperazione dobbiamo vincere una battaglia che si trascina da troppo tempo affinché il nostro Paese non sia lasciato solo nella gestione dei flussi migratori». Lo scrive sul suo blog (www.deborahbergamini.it), la deputata e responsabile comunicazione di Forza Italia, Deborah Bergamini.

Forza Italia è in attesa di cambiamenti

Cicchitto: «Berlusconi, basta coi cerchi magici»

"Dopo le elezioni regionali sarà necessario cambiare tutto in Forza Italia e nel campo del centro-destra italiano": lo dichiara in una nota Alessandro Cattaneo, membro del Comitato di Presidenza di Forza Italia e Responsabile Formazione del partito. E alle sue parole fanno eco quelle del deputato Ap Fabrizio Cicchitto.

Il dilemma di Fi per le candidature alle regionali

Berlusconi: E' guerra con Verdini

Forza Italia ha scelto i suoi candidati presidente nelle Regioni in cui si vota a fine maggio, compresa la Puglia dove viene confermato l'appoggio ad Adriana Poli Bortone e dunque la guerra aperta a Raffaele Fitto. Resta però anche un altro nodo da sciogliere per il leader azzurro, che è poi quello della Toscana, o per meglio dire del rapporto con Denis Verdini.

La Cassazione assolve il leader di Fi, che chiede i danni morali

Berlusconi: «Ora ridatemi i diritti politici. Voglio tornare in Parlamento»

Silvio Berlusconi è definitivamente assolto dal reato di sfruttamento di concussione e sfruttamento di prostituzione minorile che la Procura di Milano, guidata da Edmondo Brutti Liberati ed Ilda Boccassini, gli ha contestato in questi anni di dura battaglia processuale.

Appello generazionale del Cav

Berlusconi ai colleghi pensionati: «Andate a votare»

Il Cavaliere esorta i pensionati a non fare come alle ultime elezioni europee: «di rassegnarvi e di non andare a votare perchè l'Europa non vi è simpatica e perchè non c'era Berlusconi candidato». E intanto rispolvera un vecchio cavallo di battaglia, preparando per fine novembre una grande mobilitazione contro le tasse

A presto l'incontro della rappacificazione

Tra Alfano e il Cavaliere è nuovo amore

I toni tra Forza Italia e Ncd, da qualche giorno, sembrano essersi decisamente addolciti: all'orizzonte si intravede un riavvicinamento tra i due leader, che infatti sembra abbiano avuto un conttato telefonco a cui dovrebbe seguire un incontro. Non più odore di «tradimento», quindi, in casa Forza Italia.

I fedeli del Cavaliere per il Nazareno

FI: «Bravo Berlusconi ad accettare il compromesso»

Ieri a Roma si è svolto il tanto atteso incontro tra il premier, Matteo Renzi, e il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, per un confronto sulle probabili modifiche al testo della legge elettorale. Oggi arrivano i commenti di sostegno degli esponenti di Fi.

Dopo la denuncia alla Procura del patto Renzi-Berlusconi

Marcucci (Pd): «E' uno scontro tra falchi e colombe di M5S»

Da destra a sinistra, piovono commenti sulla denuncia a cinque stelle del Patto del Nazareno. Per Luca Squeri (Fi) si tratta di «​complottismo d'accatto», e Matteo Orfini (Pd) rincara: «I grillini meritano il premio "cretinata del mese"»

Il leader del Carroccio pensa ad un nuovo centrodestra

Salvini: «In 20 giorni costruiamo la Lega al Sud»

Il segretario della Lega, Matteo Salvini, in conferenza stampa alla Camera, ha annunciato che in meno di tre settimane il partito del Carroccio coinvolgerà nelle sue politiche anche il meridione, un progetto aperto che - dalle parole di Salvini - dovrebbe riuscire ad arrivare a chiunque, in Italia, condivida gli stessi valori della Lega Nord.

Rinvio a giudizio dei giudici di Trani

S&P e Fitch hanno complottato contro Berlusconi

Forza Italia esprime «grande soddisfazione» per il rinvio a giudizio a Trani di sei tra manager ed analisti di Standard & Poor's e ad altri due dell'agenzia Fitch, accusati di manipolazione del mercato.

Il ritorno a Forza Italia

D'Alì: l'ex traditore torna a casa

Il senatore Antonio D'Alì torna in Forza Italia dopo un anno passato nel partito di Angelino Alfano. Da FI arrivano complimenti ed incoraggiamenti; dal Nuovo Centrodestra, parole dure per il senatore uscente.

Processo per vilipendio

Bergamini (FI): «Niente carcere per Storace»

Nel 2007 il leader de La destra, Francesco Storace, dava dell'«indegno« al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Il 21 ottobre prossimo vi sarà il processo in cui Storace è accusato di vilipendio: pena prevista da uno a cinque anni e l'interdizione dai pubblici uffici. In difesa di Storace parla Deborah Bergamini, di Forza Italia.

Caso Galan

Berlusconi: Solidarietà a Gianfranco

L'ex ministro dei Beni Culturali coinvolto nello scandalo Mose, Giancarlo Galan, sarà trasferito nel carcere milanese di Opera. Berlusconi è "assolutamente certo della sua correttezza", ed altri esponenti di Fi rilasciano dichiarazioni di solidarietà nei suoi confronti.

Giustizia | Inchiesta Mose

Fi: Non arrestate Galan

Alla vigilia del voto dell'Aula di Montecitorio, alcuni esponenti di Fi chiedono che il parlamento sia solidale con le condizioni di salute di Gianfranco Galan. Per Capezzone: «La carcerazione preventiva è la negazione del diritto alla propria difesa».

Conti pubblici in rosso

Fi: In arrivo tasse, lacrime e sangue

Per alcuni esponenti di Fi, non è escluso che si debba arrivare a un prelievo forzoso dai conti correnti delle famiglie italiane, per far fronte alla drammatica situazione dei conti pubblici in rosso e rispettare La Legge di Stabilità. Per Brunetta: "Il silenzio di Padoan sulla situazione è davvero preoccupante."