21 settembre 2019
Aggiornato 17:30
Renzi contro il M5s

I vostri sassi? Un boomerang

Renzi risponde alle opposizioni affermando che: "L'ostruzionismo non ci fa paura, lavoreremo anche sabato e domenica", e il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, gioca un assist in favore del governo. Anche in seno al Pd, però, non mancano i dissidenti.

Palazzo Madama

Napolitano: Avanti con le riforme

Sedute a oltranza fino all'8 agosto, dalle 9,30 alle 24, domeniche comprese: questa la terapia d'urto imposta da Renzi per accelerare il processo delle riforme ed evitare che slitti tutto a settembre. Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, interviene dando un sostegno pieno al ddl Boschi, mentre Grillo accusa il governo di un ritorno al fascismo.

L'ex Premier torna in pista

Berlusconi: Renzi? Ha avuto fortuna

Dopo la sospirata assoluzione, Berlusconi rilascia un'intervista in coppia con la Pascale al settimanale «Oggi», e parla a ruota libera: della sua commozione, come dei progetti politici per realizzare la sua rivoluzione liberale.

Ostruzionismo a oltranza

M5s: Ne riparliamo a settembre

Il M5s rallenta i lavori in Aula presentando 40 proposte diverse, una per ogni deputato pentastellato. E Di Maio avverte Renzi: "Il dialogo si fa in due. Solo se le riforme cambiano ci sarà stato un confronto, altrimenti la tua è solo retorica. Così le cose non vanno".

Calcio - Serie A

Garcia: «Juve avversario da battere, anche senza Conte»

Il tecnico giallorosso ha manifestato tutto il suo stupore per la decisione dell’ex tecnico bianconero di lasciare la Juve: «Sorpreso dal momento più che dalla decisione stessa».

Inchiesta Mose

M5s: «Galan, ora dimettiti»

L'ex governatore del Veneto ha trascorso la prima notte in carcere. Mentre i suoi legali si apprestano a presentare richiesta per gli arresti domiciliari, il M5s aspetta le sue dimissioni: "Inopportuno che percepisca stipendio e immunità da parlamentare".

Aereo abbattuto

Mogherini: Mosca non collabora

I Ministri degli Esteri dell'Ue hanno deciso di adottare nuove sanzioni contro la Russia, che Federica Mogherini non esita a definire "non abbastanza collaborativa". E aggiunge: "E' doveroso trovare i responsabili del disastro aereo".

Calcio | Coppa Italia

Sorteggi Tim Cup 2014-15: rischio finale Roma-Napoli

Effettuato il sorteggio relativo alla Coppa Italia Tim Cup, edizione 2014-15. Il primo turno si disputerà il 10 agosto, mentre le big entreranno in gioco solo dagli ottavi, in programma il 14 gennaio. Dopo gli incidenti che hanno portato alla morte di Ciro Esposito, pericolo finale tra Napoli e Roma.

Caso Galan

Berlusconi: Solidarietà a Gianfranco

L'ex ministro dei Beni Culturali coinvolto nello scandalo Mose, Giancarlo Galan, sarà trasferito nel carcere milanese di Opera. Berlusconi è "assolutamente certo della sua correttezza", ed altri esponenti di Fi rilasciano dichiarazioni di solidarietà nei suoi confronti.

Calcio - Nazionali

Brasile, alla faccia del rinnovamento: è Dunga il nuovo ct

L’ex capitano della Selecao campione del mondo nel ’94 e ct della nazionale dal 2006 al 2010, torna sulla panchina del Brasile per sostituire Felipe Scolari. Basterà per risollevare un paese calcisticamente a pezzi?

Elezioni in Emilia-Romagna

Franceschini: «Non mi candido»

Dopo le annunciate dimissioni di Vasco Errani, in seguito alla condanna per falso ideologico, il centrosinistra cerca il suo successore. Ma il ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini, chiarisce subito: «Faccio già un lavoro che mi piace».

Calcio - Serie A

Inzaghi coccola Balotelli: «Riuscirò a farlo rendere al meglio»

Il nuovo tecnico rossonero, prima della partenza per gli Stati Uniti, apre le porte della squadra a Super Mario e rassicura i tifosi: «La società conosce le mie esigenze per colmare il gap da Juve, Roma e Napoli».

Cinema

Robert Downey Jr. il più ricco di Hollywood

L'attore newyorchese, 49 anni, è il più pagato dello star system con 75 milioni di dollari. Seguono Dwayne Johnson e Bradley Cooper.

Caso Galan

Camera: sì all'arresto

La Camera ha approvato, 395 voti favorevoli contro 138, la richiesta di arresto per il deputato di Fi Giancarlo Galan. Si sono espressi a favore Pd, M5s, Lega e Sel. Per Fi, invece, si tratta di una "barbarie".

Semestre europeo

Napolitano: Faremo sentire la nostra voce in Ue

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, sottolinea l'importanza del rilancio della Pesc e ribadisce che l'Italia è "in grado di concorrere con una sua personalità alla scelta dell'Alto rappresentante.

Operazione cambiamento

Camusso: riforme, per fare che?

Il governo si sta giocando la faccia sulla ristrutturazione di palazzo Madama, ma la Cgil rimprovera a Renzi di dedicare molto tempo alla riorganizzazione del sistema e poco al rilancio dell'occupazione.

Riforme

Se il Senato chiude, che farsene? Ecco l'idea di Razzi

Per il senatore di Forza Italia, intervistato a La Zanzara su Radio 24, Palazzo Madama può essere trasformato in un bordello: «Sicuramente darebbe migliaia di posti di lavoro in questo momento molto delicato»

Energia | Gas

South Stream si farà

Così Mosca incalza sulla costruzione della via del gas più combattuta e osteggiata, che nei piani, nati con le prime guerre del gas con Kiev, deve bypassare l'Ucraina, e portare il metano russo nell'Europa centro-meridionale. «Purtroppo» la Commissione europea «blocca un ulteriore dialogo» ma «la cerchia dei sostenitori si allarga» afferma il viceministro degli Esteri Aleksey Meshkov in un'intervi

Riforme costituzionali

Pd: Avanti tutta, ce la faremo

E' cominciato l'esame degli oltre settemila emendamenti, e il premier rilancia con determinazione la necessità che si procedenza rapidamente nel processo di riforma costituzionale. Intorno a lui si stringono altri esponenti del Pd, ma c'è anche chi dichiara battaglia dall'interno del partito di maggioranza, come Corradino Mineo che afferma: "Combatteremo la vostra deriva autoritaria".

Riforme costituzionali

Fi: Fermi tutti, serve tempo

Nonostante le rassicuranti aspettative del Patto del Nazareno, Fi avvisa il premier che le riforme non vanno date per scontate, perché fondamentale è rispettare i diritti di tutte le minoranze parlamentari. La Lega, a sua volta, chiede un rinvio e impone uno stop al processo di riforma costituzionale.

M5s a Renzi

Di Maio: Ci alleiamo con Fi

Luigi Di Maio, vicepresidente grillino alla Camera, sostiene che "pur di ottenere una legge elettorale democratica e impedire ai condannati di sedersi in Parlamento, siamo disponibili anche a unire le forze con Fi". Il dialogo con il Pd non è finito, e il M5s attende risposte sulle preferenze e l'immunità.