> <
RSS

Ferrero in Russia, globale ma locale

La Ferrero Russia è già la quarta azienda del gruppo di Alba. Finora l'investimento nella Federazione per il progetto della fabbrica di Vladimir (a 158 km da Mosca) ha già superato i 250 milioni di euro. Il driver: «integrarsi con il tessuto industriale locale»

Malagò chiede aiuto ai privati

Sport e impresa danno vita ad un connubio vincente a sostegno del benessere e della salute, in particolare dei giovani. Questo il fulcro del convegno «Impresa e sport: cooperazione vincente», tenutosi oggi a Roma presso il salone d'onore del Foro Italico con relatori il presidente del Coni, Giovanni Malagò, l'ad di Ferrero e di Conad e il presidente della Federscherma Giorgio Scarso.

L'Italia dichiara guerra ai soldi russi

L'amico di Putin, il magnate russo Arkady Rotenberg, definisce «illegittimo« il sequestro dei suoi beni: pari a 30 milioni di euro. Nel patrimonio dell'oligarca anche una mega-villa in Sardegna e un albergo di lusso a via Veneto. Ma l'irrigidimento delle relazioni internazionali tra l'UE e Putin rischia di compromettere anche gli investimenti diretti dei russi nel nostro paese.

Ferrero investe ancora in Turchia

La multinazionale italiana ha acquisito il 100% del Gruppo familiare Oltan, uno dei leader mondiali nella produzione e commercializzazione della nocciola con un fatturato superiore ai 500 milioni di dollari: ha sede a Trabzon in Turchia, ma è attivo in tutte le regioni dove sono presenti le piantagioni di nocciola. Ha 5 stabilimenti di produzione che esportano in tutta l'Unione Europea ed in altri

> <