21 novembre 2019
Aggiornato 06:00
lavoro

Se la Ferrero abbraccia lo smart working

L'azienda dolciaria ha avviato il progetto smart working per 100 dipendenti della sede centrale ad Alba. L'obiettivo, a tendere, è rendere questa possibilità disponibile a tutti i dipendenti del colosso piemontese

L'olio di palma fa davvero male?

Olio di palma, 7 miti da sfatare

Demonizzato dai più, questo grasso vegetale in realtà non è dannoso per la salute, come dimostrato da diversi studi. Ecco i 7 buoni motivi per smettere di avere paura.

Alimentazione e salute

Olio di Palma, la Ferrero ci crede ed è l’ingrediente della Nutella. E l’olio d’oliva, allora, quello invece non fa male?

Sempre più aziende scelgono di mettere a chiare lettere sulle confezioni «senza olio di palma», come se fosse un valore aggiunto. Lo fanno perché in molti hanno detto che fa male. E l’olio d’oliva allora, quello non fa male? La Ferrero invece va controcorrente e ribadisce che l’olio di palma è l’ingrediente della Nutella

I direttori del personale pronti ad applicarle

«Chiarire meglio le norme sul welfare aziendale»

Paolo Citterio, presidente del Gruppo Intersettoriale dei Direttori del Personale (Gidp): «Il welfare aziendale consente di coinvolgere il personale perchè dà benefici e ritorni anche per i figlioli e i genitori».

innovazione

Regatta ESCP Europe 2016, tra vela e startup in competizione

La Regatta ESCP Europe 2016, da oggi al 22 maggio a Mondello (Palermo), è dedicato per la prima volta anche al fare impresa digitale. L’incubatore Digital Magics Palermo, partner dell’evento, mette in gara 16 startup e progetti italiani ed europei

L'iniziativa

Nutella scopre il Friuli per le sue etichette

Il progetto ha diviso l’Italia in 16 differenti aree linguistiche e selezionato 135 espressioni dialettali, diventate tutte etichette da applicare al vasetto della creama spalmabile più famosa al mondo

Lo studio sulla sostenibilità delel filiere

Quanto è buono il cibo made in Italy?

I risultati del rapporto di Oxfam e Next per valutare l'impatto sull'ambiente delle più grandi aziende italiane

Industria alimentare

Ferrero in Russia, globale ma locale

La Ferrero Russia è già la quarta azienda del gruppo di Alba. Finora l'investimento nella Federazione per il progetto della fabbrica di Vladimir (a 158 km da Mosca) ha già superato i 250 milioni di euro. Il driver: «integrarsi con il tessuto industriale locale»

Accordo con Ferrero, Conad e Basicnet

Malagò chiede aiuto ai privati

Sport e impresa danno vita ad un connubio vincente a sostegno del benessere e della salute, in particolare dei giovani. Questo il fulcro del convegno «Impresa e sport: cooperazione vincente», tenutosi oggi a Roma presso il salone d'onore del Foro Italico con relatori il presidente del Coni, Giovanni Malagò, l'ad di Ferrero e di Conad e il presidente della Federscherma Giorgio Scarso.

Relazioni internazionali

L'Italia dichiara guerra ai soldi russi

L'amico di Putin, il magnate russo Arkady Rotenberg, definisce «illegittimo« il sequestro dei suoi beni: pari a 30 milioni di euro. Nel patrimonio dell'oligarca anche una mega-villa in Sardegna e un albergo di lusso a via Veneto. Ma l'irrigidimento delle relazioni internazionali tra l'UE e Putin rischia di compromettere anche gli investimenti diretti dei russi nel nostro paese.

Industria dolciaria

Ferrero investe ancora in Turchia

La multinazionale italiana ha acquisito il 100% del Gruppo familiare Oltan, uno dei leader mondiali nella produzione e commercializzazione della nocciola con un fatturato superiore ai 500 milioni di dollari: ha sede a Trabzon in Turchia, ma è attivo in tutte le regioni dove sono presenti le piantagioni di nocciola. Ha 5 stabilimenti di produzione che esportano in tutta l'Unione Europea ed in altri

Confusione tra consumatori

Non c'è pace per la Nutella negli Stati Uniti

In California è stata appena messa in vendita la Nugtella, una variante della classica crema alla nocciola con l'aggiunta di marijuana (nug in inglese significa cannabis di alta qualità). A produrla è l'azienda americana Organicares con sede a San Josè

Nutella sotto accusa negli Stati Uniti

«Class action» contro la Ferrero sulla Nutella negli USA

E' partita dall'iniziativa di una mamma della California la class action contro la filiale statunitense della Ferrero: l'accusa della donna è che gli spot pubblicitari della Nutella nel Paese non mettano in rilievo tutti gli elementi nutrizionali del prodotto, in particolare i grassi

Multa salata per la Ferrero USA

Class action contro la Nutella: Troppo grassa e poco sana

L'azienda a stelle e strisce, filiale del gigante dell'alimentazione italiano, produttore della Nutella, dovrà versare 4 dollari per ogni singola confezione venduta negli Stati Uniti tra il 2008 e il 2012

Editoriale

Nessuno tocchi la Nutella

In Italia si può mettere in discussione l’inno ma non la pasta di nocciole