3 dicembre 2020
Aggiornato 02:00
Gruppo Ferrero

Morto in Sudafrica l'a.d. Pietro Ferrero

Aveva 48 anni

TORINO - Pietro Ferrero, amministratore delegato del gruppo dolciario di Alba, è morto in Sudafrica in un incidente. Ferrero, informa una nota del gruppo, si trovava in Sudafrica in missione di lavoro.

Al momento l'azienda fa sapere di avere ancora notizie frammentarie sulla scomparsa dell'amministratore delegato. Secondo un portavoce, le circostanze degli accadimenti non sono infatti ancora note.

Pietro Ferrero aveva 48 anni ed era il maggiore dei due fratelli (l'altro si chiama Giovanni), alla guida della casa d'Alba, famosa in tutto il mondo per la Nutella.