27 maggio 2019
Aggiornato 15:00
Il 21 maggio

La Corsa per Haiti chiude con oltre 900 iscritti

Sono statai tre i percorsi allestiti: la Granfondo da 141 km, la Medifondo da 82 km e la Cicloturistica da 66 km. La competizione, inserita da quest'anno fra i grandi eventi sportivi della Regione Friuli Venezia Giulia, anno dopo anno si sta confermando come una gran classica del ciclismo del Triveneto

Il 14, 20 e 21 aprile

Tutti di Corsa per Haiti: alle porte la 25^ edizione

Tre eventi di eccezionale portata che assieme porteranno migliaia di amatori e non a solcare le strade del Friuli e a inerpicarsi su salite tanto impegnative quanto paesaggisticamente meravigliose

Uragano Matthew

Uragano Matthew, è allarme in Usa. Ad Haiti 900 morti

Cinque vittime in Florida e altre 900 ad Haiti. Venti a oltre 170 chilometri l'ora. 350mila persone hanno bisogno di aiuti umanitari, gli sfollati sono oltre 21mila e nella sola Jeremie l'80% degli edifici è stata rasa al suolo.

Disastri naturali

Haiti, il drone vola sopra macerie e devastazione a Jeremie

Una città devastata dalla furia dell'uragano. Tagliati fuori dal resto del mondo da tre giorni e minacciati dal colera, gli abitanti di Jeremie, principale città del sud di haiti devastata dall'uragano Matthew attendono l'acqua. Le immagini viste dall'alto.

Finora nove morti, primi ordini di evacuazione negli States

Uragano Matthew devasta Haiti e Cuba, è in rotta verso gli Usa

Caraibi negli artigli di Hurakan, nella mitologia maya la divinità del fuoco, del vento e delle tempeste da cui in questa regione hanno preso il nome i cicloni tropicali che si formano nell'oceano nei pressi dell'Equatore

Tanti i candidati

Haiti al voto: dopo 4 anni si tenta di tornare alla normalità

Haiti torna al voto dopo quasi quattro anni di rinvii per eleggere i membri della Camera dei Deputati e due terzi del Senato, nella prima consultazione elettorale da quando il presidente Michel Martelly è salito al potere nel maggio del 2011

Dall'Italia le cucine solari per Haiti

Fuoco vivo per cucinare: lo usa il 38% della popolazione mondiale

L'abitudine di preparare i propri pasti sulle fiamme, oltre a provocare circa 4 milioni di morti l'anno, è una delle prime causa dell'erosione del suolo. Per porre rimedio a queste problematiche l'Onu ha lanciato la Global Alliance for Clean Cookstoves, per promuovere l'adozione di stufe e combustibili più puliti in 100 milioni di famiglie entro il 2020

Da Poste Italiane arriva

La carta Postepay Solidale dedicata al WFP

Presentata oggi a Roma, servirà a sostenere i progetti di alimentazione scolastica per i bambini di Haiti e del Benin

Anniversario sisma

Haiti, oggi cerimonie in memoria vittime

Alle 16.53 (ora locale) sarà osservato un minuto di silenzio. Nel luogo dove si trovava la cattedrale di Port-au-Prince, le cui macerie non state ancora rimosse, si terrà una messa all'aperto

Tragico anniversario

Terremoto d’Haiti un anno dopo

FAO: «Il sostegno all’agricoltura decisivo per la sicurezza alimentare ed un futuro sostenibile»

Erano arrivate subito dopo il sisma

Haiti, le truppe americane lasciano il Paese

In molti temono che il ritiro si traduca in una perdita di interesse da parte del resto del mondo verso l'isola

Terremoto di Haiti

Ad Haiti incombe la crisi alimentare

Collaborazione tra FAO e CARE per un programma di “denaro in cambio di lavoro” a Léogâne