31 marzo 2020
Aggiornato 04:30
Terremoto ad Haiti

Traffico di bambini, 10 americani deferiti alla procura

Oggi la decisione sull'apertura di un procedimento penale

PORT AU PRINCE - I dieci cittadini americani, sospettati di avere rapito una trentina di bambini haitiani saranno deferiti oggi alla Corte di Port-au-Prince che dovrà decidere sull'eventuale apertura di un procedimento penale: lo ha reso noto ieri il giudice Isai Pietra-Louis, incaricata della vicenda. «Ho inviato le informazioni preliminari e deferito il dossier alla procura generale», ha dichiarato il giudice di pace di Delmas.

«Spetterà alla Corte decidere il seguito da dare a questa vicenda», ha aggiunto, precisando che questa decisione dovrebbe arrivare nella giornata odierna. I dieci sospetti sono stati fermati alla frontiera dominicana mentre erano in compagnia di 33 bambini di età compresa tra i 2 mesi e i 14 anni.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal