21 maggio 2019
Aggiornato 04:30
Cittadinanza agli stranieri

Ius soli, il Senato rinvia dopo settembre

Il ddl sparisce dal calendario dei lavori dell'aula di palazzo Madama. sSconcerto dai banchi della sinistra

L'evento è stato promosso dal Pd

Sel manifesta in piazza contro la mafia a Roma

Anche Sinistra Ecologia e Libertà scende in piazza, al fianco del Partito democratico, per la legalità nella Capitale. Per il segretario romano di Sel «la lotta contro le mafie è credibile se si mette in campo anche una forte azione per la democrazia, i diritti, la solidarietà»

Il commento dell'esponente Sel

De Petris: «La nuova Giunta Marino è a dominazione sabauda»

«La scelta del rimpasto è di Marino. Non comprendiamo il fatto di non avere avuto risposte dal sindaco su cosa si vuole fare per affrontare la situazione di emergenza in cui si trova Roma sul piano del trasporto pubblico, dei servizi sociali, della casa e del decoro urbano», spiega De Pretis

A chiederlo è Loredana De Pretis di SEL

Perché il governo non dà fondi a Roma per il Giubileo?

La presidente del gruppo Misto-SEL al Senato, Loredana De Petris, è convinta della necessità che il governo aiuti la Capitale ad affrontare il Giubileo, ad esempio andrebbero potenziati i servizi pubblici: «Renzi chiarisca cosa intende fare»

Salvini apre domani il convegno a Milano «Euro o libertà?»

«Sto dalla parte dei greci che muoiono di fame e disoccupazione. Io voterei NO»

Dentro i confini nazionali, intanto, la crisi greca e le critiche verso il presidente del Consiglio hanno avvicinato notevolmente i partiti all’opposizione, che – vicini ai greci e lontani dalle scelte del governo – testano prudentemente la via della collaborazione..

Sel su Legge elettorale

Scotto: Renzi fa il baratto con le riforme

Il capogruppo di Sel a Montecitorio Arturo Scotto commenta le parole di Matteo Renzi e sostiene che per il premier la «politica è un baratto: tu dai una cosa a me e io ne do una a te». Ora Renzi è preoccupato «perché sa di non avere i numeri» sulla legge elettorale. Per Loredana De Petris «la modifica della riforma costituzionale siano il solito gioco di prestigio».

Scontro al Senato fra il presidente e due vice

Calderoli: «Grasso deve sciogliere il gruppo PI»

Roberto Calderoli denuncia la scorrettezza del presidente del Senato, Pietro Grasso, sullo scioglimento del gruppo Per l'Italia: «Il Presidente ieri nella conferenza dei capigruppo ci ha spiegato che non ha provveduto allo scioglimento del gruppo perchè in attesa di possibili acquisti come nel calciomercato». Ma Grasso smentisce: «è prassi dare tempo».

L'uscita dei tre senatori fa saltare il gruppo

Senza il PI, a rischio la maggioranza al Senato

La fuoriuscita di Mario Mauro, Tito Di Maggio e Angela D'Onghia dal gruppo parlamentare Per l'Italia al Senato rischia di mettere in crisi la maggioranza del governo Renzi quantomeno nelle commissioni. Senza i tre senatori passati al gruppo Gal, infatti, PI non potrà mantenere un suo gruppo autonomo.

Anna Finocchiaro studia da presidente della Repubblica

Finocchiaro: «Chiudiamo l'Italicum entro il 2014»

Anna Finocchiaro, presidente della commissione Affari costituzionali di Palazzo Madama, commenta le vicende relative alla legge elettorale e spinge affinché il Governo chiuda la faccenda entro la fine del 2014. La Finocchiaro sottolinea, poi, quale dovrebbe essere la tempistica per la seconda lettura dell'Italicum che inizierà a giorni.

Riforme costituzionali

Stop and go

Si votano gli emendamenti di riforma del Senato: Sel lancia un patto condizionato, e mostra segnali di apertura verso il governo. Ma dal leader del M5s, Beppe Grillo, non ci arriva alcuna possibilità di distensione e collaborazione.

Dopo un lungo dibattito in Senato

Riforme: si cerca una mediazione, tra tempi e merito

Il senatore PD Vannino Chiti, capofila dei dissidenti, ha suggerito di posticipare a settembre le dichiarazioni di voto e il voto finale, e al tempo stesso di ridurre il numero degli emendamenti per concentrare la discussione su pochi punti qualificanti e cercare una mediazione anche sul merito.

Politica & Riforme

Renzi apre sull'Italicum

Ma le opposizioni non sembrano cogliere il messaggio distensivo del premier e restano sulle barricate. Per oggi il Senato si è preso una «pausa» dalla maratona costituzionale ma domani si riprende con le sedute a oltranza dalle 9,30 fino alle 24 e la prima insidia, il voto segreto sulla riduzione del numero dei parlamentari, non tarderà ad arrivare. Forza Italia intanto avverte: «No a modifiche».

Riforme Costituzionali

E' una tagliola

La maggioranza ha deciso di imporre il contingentamento dei tempi del dibattito al Senato sulle riforme: solo 135 ore per due settimane, compresi i decreti in scadenza. Le opposizioni insorgono: «E' una tagliola nella sostanza».

Palazzo Madama

Sel: Stiamo col M5s

Per non rischiare di rimandare tutto a settembre, il premier Matteo Renzi deve cercare la via della mediazione con Sel, che da sola ha presentato oltre seimila emendamenti. Ma non sarà facile se il senatore di Sinistra-Ecologia e Libertà, Peppe De Cristofaro, afferma: «Siamo d'accordo con le altre opposizioni: è necessario rallentare il cambiamento».

Corruzione

De Petris (Sel): «Mazzacurati gira per il Senato»

La senatrice di Sinistra ecologia e libertà: «La maggioranza si rifiuta di calendarizzare il ddl anticorruzione e intanto» il capo del Consorzio Venezia Nuova indagato per le tangenti ai politici nella costruzione del Mose di Venezia «è stato visto qui a Palazzo Madama stamattina»

PORCELLUM

Il Senato si arena nuovamente sul ritorno al mattarellum

RP | RP | RP | E' saltato per la seconda volta in sette giorni, il voto della commissione Affari Costituizionali sull'ordine del giorno del leghista Roberto Calderoli per il ritorno alla precedente legge elettorale. Protestano Sel e Sc

Difesa | Acquisto F35

Il Ministro che fa da sponsor agli F35 non piace alla sinistra

De Petris (Sel): «Che adesso Mauro si sia messo anche a fare il testimonial della Lockheed è grave e che lo faccia contravvenendo a un mandato del Parlamento è assolutamente inaudito e inaccettabile», Grassi (Pd): «Il titolare della Difesa dimentica che ha subordinato ogni scelta in merito all'acquisto dei caccia all'esito dell'indagine conoscitiva sui sistemi d`arma tuttora in corso»

Riforme | Legge elettorale

SEL presenta ddl in Senato: «Si torni al Mattarellum»

La capogruppo De Petris: «I Senatori di Sinistra Ecologia Libertà hanno depositato un disegno di legge volto ad abrogare l'attuale legge elettorale, il cosiddetto Porcellum, che ha miseramente fallito nel garantire la governabilità del Paese»