13 novembre 2019
Aggiornato 12:30
MotoGP

Sarà Stoner a portare al debutto la Ducati 2018

Né Dovizioso né Lorenzo: per svezzare la nuova Desmosedici GP18 la Rossa di Borgo Panigale ha convocato il collaudatore di lusso australiano al primo test

MotoGP | Gran Premio di Valencia

Marquez torna in testa, Dovizioso arranca, Valentino Rossi ok

Cambia tutto nella terza sessione di prove libere: Marc si porta davanti a tutti, Andrea solo sedicesimo. Il Dottore all'ultimo istante centra il passaggio del turno in qualifica

MotoGP | Gran Premio di Valencia

Domina la Ducati, Marquez è in ritardo e cade

Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso piazzano la Desmosedici al primo e terzo posto nel turno pomeridiano di prove libere. Il leader del Mondiale è quinto, a sei decimi, e finisce per terra

MotoGP | Gran Premio di Valencia

Svetta Iannone, Dovizioso è davanti a Marquez

L'italiano della Suzuki sorprende in testa al primo turno di prove libere. Desmodovi è quarto, con 35 millesimi di vantaggio sul rivale in campionato: ma questa posizione non gli basta

Civ | Vallelunga

Pirro non si ferma: il campione italiano domina anche l'ultima

Il ducatista, conquistata la certezza matematica dello scudetto al penultimo appuntamento del Mugello, trionfa anche sia nella prima che nella seconda gara della tappa conclusiva nella classe Superbike del campionato italiano di velocità, con tanto di giro record della pista romana

Civ | Mugello

Pirro, il collaudatore Ducati è campione italiano per la quinta volta

Test rider per il team di MotoGP ma soprattutto fortissimo pilota: Michele lo riconferma nella serie tricolore di motociclismo Superbike, vinta con tre gare d'anticipo al Mugello: «Anche quest’anno ho dimostrato il mio talento e capacità di adattamento – è il suo commento – Missione compiuta»

MotoGP | Gran Premio di San Marino

Fischi per Lorenzo (che si infuria), applausi per Petrucci e Pirro

Jorge finisce per terra mentre era in testa: i tifosi lo attaccano e lui se la prende con il solito Valentino Rossi. Ma la festa per gli appassionati italiani vestiti di rosso è tutta per il secondo posto di Danilo, che sfiora il suo primo successo in carriera, e il collaudatore Michele ottimo quinto

MotoGP | Gran Premio di San Marino

Solo sua maestà Marquez riesce a battere un super Petrucci

Il sorpasso decisivo all'ultimo giro: Marc infila Danilo, che fino a quel momento aveva comandato la gara rimontando dall'ottava piazza di partenza, da vero specialista della pioggia qual è. Sul podio anche Dovizioso, che resta in testa al Mondiale ma a pari punti con lo spagnolo della Honda

MotoGP | Gran Premio di San Marino

Vinales beffa Dovizioso e Marquez (che cade ancora)

Lo spagnolo della Yamaha si prende la pole position a Misano negandola agli altri due contendenti per il titolo, che fino a quel momento si erano scambiati il miglior tempo e che comunque partiranno al suo fianco in prima fila. Secondo Andrea, terzo Marc che scivola proprio sul finale

MotoGP | Gran Premio di San Marino

Marquez inizia a fare sul serio: superati Vinales e Dovizioso

Lo spagnolo della Honda, che ieri era caduto, si riscatta nella terza sessione di prove libere del sabato mattina, staccando il miglior tempo. Secondo Maverick sulla Yamaha, solo quarto Andrea con la migliore delle Ducati. A scivolare in questo turno è invece Dani Pedrosa

MotoGP | Gran Premio di San Marino

Valentino Rossi non c'è, l'Italia sì: Petrucci comanda la carica Ducati

I nostri piloti in testa a tutte le classi: in quella regina è Danilo a far sognare i tifosi locali. In sella ad una Rossa che qui a Misano ha cancellato le difficoltà degli ultimi anni, e ora sembra capace di giocarsela ad armi pari con la Yamaha e soprattutto con la Honda. E Dovizioso se la ride...

MotoGP | Gran Premio di San Marino

Petrucci porta in alto la Ducati, Marquez per terra

Danilo, con la Desmosedici satellite del team Pramac, è il più veloce di tutti nella seconda sessione di prove libere, per appena cinque millesimi su Maverick Vinales (Yamaha) e 63 sull'altra Rossa ufficiale di Andrea Dovizioso. Marc scivola alla curva 16 e chiude solamente al quinto posto

MotoGP | Gran Premio di San Marino

Honda subito davanti, ma la Ducati è lì

Marquez si conferma il favorito sulla pista di Misano, staccando il miglior tempo nella prima sessione di prove libere, ma alle sue spalle ci sono le due Desmosedici della wild card Pirro e di Dovizioso, intorno al mezzo secondo di distacco. Le due case monopolizzano le prime sette posizioni

MotoGP | Gran Premio di San Marino

Beltramo intervista Pirro: «Più della Ducati è cresciuto Dovizioso»

Parla il collaudatore della Rossa di Borgo Panigale, che a Misano correrà di nuovo come wild card: «Nella moto sono migliorate tante piccole cose, ma Andrea ora la sfrutta al massimo, ci crede di più di prima. E anche Jorge Lorenzo sta arrivando, le ultime due gare lo dimostrano»

MotoGP | Gran Premio di San Marino

Dovizioso a casa da leader: «Fantastico. Ma non potrò lottare con Rossi»

Andrea affronta il suo weekend di gara a domicilio con in tasca il comando della classifica di campionato: ma in passato la pista di Misano non gli ha mai regalato grandi risultati. La Ducati si presenta anche con un Jorge Lorenzo in crescita e con la wild card Michele Pirro, il collaudatore

MotoGP | Gran Premio di San Marino

La prima sfida tra i piloti è sulle moto... d'acqua

A dare il via al weekend di gara di Misano è il pre evento ufficiale organizzato sulla spiaggia di Cattolica: oggi, dalle 17, undici protagonisti del Motomondiale si sfideranno in sella a jet ski davanti agli appassionati, che potranno incontrarli per scattare fotografie e farsi firmare autografi

MotoGP

Valentino Rossi detta la linea alla Yamaha: per vincere bisogna copiare la Ducati

La Rossa è riuscita a sviluppare la propria Desmosedici ad un ritmo più veloce di tutti gli avversari. Come? Schierando al via una terza moto ufficiale (con Petrucci) e affidando i test a dei collaudatori competitivi (Stoner in testa). Due lezioni che il Dottore vuole portare a Iwata

E Desmodovi ora è anche secondo in campionato

Sventola il tricolore nel GP d'Italia: al Mugello vince Andrea Dovizioso

Il ducatista è emerso al giro di boa superando Maverick Vinales, leader nella prima metà di gara, che ha però dovuto vedersela anche con Danilo Petrucci che alla fine ha completato il podio. Valentino Rossi chiude subito ai piedi, quarto. Marc Marquez sesto, Jorge Lorenzo ottavo

Ultime prove del Gran Premio d'Italia, il via alle 14

Maverick Vinales si conferma pilota da battere, Marc Marquez rischia grosso

Miglior tempo anche nel warm up della domenica mattina al Mugello per il poleman spagnolo della Yamaha, il suo compagno di squadra Valentino Rossi è settimo a mezzo secondo. Il campione del mondo in carica, quarto, finisce lungo a tutta velocità nelle vie di fuga della prima curva

La pattuglia tricolore può fare risultato in casa

Non solo Valentino Rossi: anche gli altri piloti italiani pronti all'impresa a domicilio

Andrea Dovizioso è in prima fila nel miglior weekend dell'anno. Michele Pirro la sfiora, se non fosse per una questione di millesimi: una piccola sbavatura all'ultima curva. Danilo Petrucci centra il secondo tempo, poi viene retrocesso. L'unico sconsolato è Andrea Iannone...

Definita la griglia di partenza per il Gran Premio d'Italia

Solo Maverick Vinales nega a Valentino Rossi la pole position in casa

Il Dottore si ferma a 239 millesimi dal miglior tempo nelle qualifiche al Mugello, ma a partire al palo sarà il suo compagno di squadra e leader di campionato. Terzo e quarto i due ducatisti italiani Andrea Dovizioso e Michele Pirro. Sesto Marc Marquez, solo settimo Jorge Lorenzo

Alle sue spalle Marc Marquez e una sfilza di Ducati

Valentino Rossi sfiora ancora la miglior prestazione, poi finisce per terra

Anche la quarta e ultima sessione di prove libere al Mugello è positiva per il Dottore, che giunge ad appena 63 millesimi dal leader Johann Zarco. Ma proprio nei minuti finali arriva la scivolata alla curva 12: senza conseguenze, ma che costringerà i meccanici a riparare la sua moto in tempo record

Un altro miracolo del fenomeno di Tavullia

L'infortunio? Dimenticatelo! Valentino Rossi sbaraglia tutti al sabato mattina

La terza sessione di prove libere del Gran Premio del Mugello porta la firma del Dottore, che stacca il tempo migliore del weekend finora e rifila oltre tre decimi a tutti gli avversari. Alle sue spalle si riprendono anche Marc Marquez, secondo, e Jorge Lorenzo, terzo. E meno male che era acciaccato...

La casa di Borgo Panigale esalta i suoi tifosi

Al Mugello è tutta un'altra Ducati. E Jorge Lorenzo si sbilancia: «Possiamo vincere»

Andrea Dovizioso, che oggi è stato il più veloce della pattuglia rossa, rimane realistico: «L'obiettivo resta il podio». Ma Por Fuera (undicesimo) e il collaudatore Michele Pirro (nono) osano sognare. L'aria di casa e il rettilineo dove si può scaricare tutta la potenza della Desmosedici fanno il resto

Valentino e il campione del mondo fuori dalla fase finale di qualifica

Spuntano gli outsider: Crutchlow batte Dovizioso. In crisi i big: Rossi, Vinales e Marquez

Il miglior tempo va alla Honda satellite dell'inglese, che nega a Desmodovi il bis dopo il primato di questa mattina. Restano nelle ultime posizioni, invece, i nomi più attesi: Jorge Lorenzo undicesimo, il Dottore dodicesimo, Top Gun tredicesimo e Magic Marc addirittura quattordicesimo

La casa bolognese sarà competitiva quanto a Jerez?

Jorge Lorenzo chiama i tifosi Ducati: «Il Mugello è una delle piste che amo»

Por Fuera promette ai ducatisti una bella prestazione per il suo primo Gran Premio in Italia vestito di rosso: «Nell'ultimo test ho fatto altri chilometri, ho acquisito più esperienza e ho trovato nuove soluzioni con la gomma anteriore». Qui ha vinto cinque delle ultime sei edizioni

Già superato il weekend nero di Le Mans

I test di Barcellona rilanciano Jorge Lorenzo: «E se al Mugello vincessi io?»

Nella giornata di prove private di ieri ha girato a meno di due decimi dalla Honda di Marc Marquez, e ha apprezzato perfino il nuovo pneumatico anteriore più rigido a cui inizialmente si era opposto. Tanto da concedersi una pazza idea: «Domenica prossima, in casa Ducati, non si sa mai»

Si conclude la prima tappa del Civ

Michele Pirro, altro che collaudatore: vince due gare su due a Imola

Il test rider della Ducati in MotoGP, nonché coach di Jorge Lorenzo, risale in sella nel campionato italiano. E va fortissimo, aggiudicandosi entrambe le manche del weekend inaugurale in classe Superbike. In Moto3 trionfa Spinelli

La tensione tra i due lati del box fa parte del passato

Pirro, nuovo coach di Jorge Lorenzo: «In Yamaha soffriva Valentino Rossi»

Michele, collaudatore della Ducati e neo-consigliere del campione maiorchino, rassicura il suo pilota: «Il 2016 è stato un anno difficile per lui, ma qui l'atmosfera è più familiare, lavoriamo tutti per fargli vincere il titolo mondiale»