16 luglio 2019
Aggiornato 06:00
Omicidio Chiara Poggi

Delitto Garlasco, niente nuovo processo, Stasi resta in carcere

Alberto Stasi resta in carcere. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione che ha respinto il ricorso straordinario presentato dall'ex studente della Bocconi contro la sentenza che portò alla sua condanna definitiva a 16 anni per l'omicidio di Chiara Poggi

Omicidio di Garlasco | La sentenza

Stasi ha mentito, il suo racconto è quello dell'aggressore

Lo scrivono i giudici della Corte d'Assise d'Appello di Milano nelle motivazioni della sentenza emessa il 17 dicembre scorso a carico di Alberto Stasi, condannato a 16 anni per l'omicidio della fidanzata Chiara Poggi.

Omicidio di Garlasco | La sentenza

Chiara Poggi era pericolosa per Stasi

Per questo fu «brutalmente uccisa» dal fidanzato. Ne sono convinti i giudici della Corte d'assise d'appello di Milano che lo evidenziano nelle motivazioni della sentenza di condanna a 16 anni di carcere, emessa il 17 dicembre scorso a carico di Alberto Stasi.

Omicidio di Garlasco | La sentenza

Stasi ha indirizzato le indagini a suo favore

I giudici della Corte d'Assise d'Appello di Milano che hanno condannato l'ex bocconiano a 16 anni di carcere per l'omicidio della fidanzata Chiara Poggi lo sottolineano nelle motivazioni della sentenza emessa il 17 dicembre scorso.

Delitto di Garlasco

Stasi condannato a 16 anni in appello

Una condanna che arriva esattamente 5 anni dopo il verdetto di primo grado, emesso dal gup di Pavia il 17 dicembre 2009. Stasi era stato successivamente assolto anche in appello con una sentenza annullata dalla Cassazione. Stasi in aula: «Sono innocente».

Delitto di Garlasco

«Mancano le prove, Stasi va assolto»

Le novità presentate dalla pubblica accusa sono indiziarie, comunque non tali da giustificare una condanna per omicidio volontario. Si potrebbero sintetizzare così le argomentazioni giuridiche utilizzate dal professor Angelo Giarda nella sua lunga arringa in difesa di Stasi, imputato nel processo d'appello bis per l'omicidio della fidanzata Chiara Poggi. Il prossimo 17 dicembre la sentenza.

Omicidio di Garlasco

E' il giorno della difesa di Stasi

La parola passa al professor Angelo Giarda che insieme al collega Giuseppe Colli ribadirà perché, dal suo punto di vista, i nuovi indizi presentati dalla pubblica accusa in questo secondo procedimento di secondo grado non bastano per condannate Alberto Stasi, unico imputato per l'omicidio della fidanzata Chiara Poggi.

Corte d'assise d'appello di Milano

Delitto di Garlasco, l'accusa chiede 30 anni di carcere per Alberto Stasi

Il Sostituto Procuratore Generale Laura Barbaini dopo una requisitoria lunga quattro ore, alla fine ha chiesto per un omicidio che considera aggravato dalla crudeltà, il massimo della pena «consentito» dal rito abbreviato scelto da Stasi

Giustizia | Il delitto di Garlasco

Alberto Stasi torna in aula dopo 2 anni

Dichiarazioni spontanee per ribadire la sua innocenza. Tra l'ex bocconiano e i parenti di Chiara un muro di freddezza. Rita Poggi: Spero si trovi il colpevole

La madre di Chiara Poggi chiede «Giustizia»

Delitto di Garlasco, martedì al via l'Appello per Alberto Stasi

A poco meno di due anni dal giorno in cui il gup di Vigevano lo assolse per l'omicidio di Chiara Poggi, avvenuto a Garlasco il 13 agosto del 2007, per l'ex fidanzato della vittima, Aberto Stasi, unico indagato per la sua morte, si apre martedì a Milano il processo di appello

Delitto di Garlasco

«Stasi a casa mentre Chiara moriva»

Sarebbero queste le parole usate dal Legale di Alberto durante l'arringa difensiva «lo dimostrano tabulati telefonici e uso Pc»

Delitto di Garlasco

PM chiede rinvio a giudizio per Alberto Stasi

A 20 giorni dalla chiusura delle indagini per il delitto di Chiara Poggi la procura ha formalizzato la richiesta di rinvio a giudizio per il giovane