24 giugno 2017
Aggiornato 14:00
> <
RSS

Grillo e Di Maio: «Siamo forza di Governo»

Il leader del M5s sul suo blog: «Renzi ha dimezzato i voti. Non si governa il Paese con bugie e arroganza». I grillini perdono rispetto alle Europee, ma superano i risultati delle precedenti elezioni e le aspettative per questa tornata. Sono il secondo partito a livello nazionale, e tallonano il Pd in molte aree.

Berlusconi destinato a rimanere in campo

All'indomani della tornata per le Regionali, e del risultato di Giovanni Toti in Liguria, la grancassa di Arcore continua a celebrare Silvio Berlusconi e il suo tocco magico in campagna elettorale. L'exploit dell'ex direttore di Studio Aperto non solo aiuta a cambiare il segno di un voto che altrimenti sarebbe stato una debacle ma rappresenta anche una vittoria del cerchio magico.

Alfano «avvisa» Renzi: cambiare l'Italicum

Il leader di Ncd, dal salotto di Porta a Porta, ha ribadito quanto affermato da Gaetano Quagliariello, chiedendo che con la nuova legge elettorale sia consentita la formazione di coalizioni, ma frenando le spinte interne a uscire dalla maggioranza: la consultazione «sul piano nazionale non ha cambiato un bel nulla».

Bindi vs Renzi: De Luca «impresentabile»

Matteo Renzi è furioso, e non fa nulla per nasconderlo. Proprio alla vigilia del silenzio elettorale che toglie anche il diritto di replica ai candidati alle regionali finiti nel mirino, Rosy Bindi lancia la bomba mettendo nella ormai famosa lista degli «impresentabili» stilata dalla commissione Antimafia da lei presieduta il candidato del Pd alla regione Campania Vincenzo De Luca.

Una sfida all'ultimo impresentabile

La campagna elettorale per le Regionali si chiude tra comizi in piazza e maratone tv dei leader, ma a dominare il dibattito è la lista ufficializzata dal presidente della commissione Antimafia, Rosy Bindi, con i nomi dei 16 candidati (4 in Puglia, gli altri 12 in Campania) che non hanno i requisiti previsti dal codice di autoregolamentazione approvato dai partiti.

> <