15 novembre 2019
Aggiornato 15:30

Zingaretti e il voto in Basilicata: «L'alternativa a Salvini siamo noi»

«Salvini va fermato». Questo il commento del Segretario del Partito Democratico dopo il voto nelle elezioni regionali in Basilicata

Nicola Zingaretti, Segretario del PD
Nicola Zingaretti, Segretario del PD ANSA

ROMA - «Purtroppo in Basilicata eravamo arrivati ad un punto da presentare addirittura 4 simboli diversi anzi, per la verità, il simbolo del Pd neanche era stato presentato, e stava insieme ad una dicitura 'Comunità democratiche'. Insieme questi 4 simboli raccolgono circa il 23% rispetto al 16% delle politiche, però è ovvio che bisogna cambiare ed io trovo solo una convinzione: continuare su un processo di rafforzamento e di unità del Pd e di allargamento delle alleanze. Sono i 2 pilastri di una stagione che io credo che insieme dobbiamo costruire senza divisioni, rafforzare e rinnovare il Pd e ricostruire un schema di alleanze rispetto a un popolo che vediamo, quando si propone questo schema, reagisce e ritorna, ancora in maniera non sufficiente per vincere, ma quello è il nostro obiettivo, come per le europee». Così il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, a margine di un evento nella sede della giunta regionale.

Zingaretti: «Battaglia per una nuova Europa»

«Io penso ad una battaglia per una nuova Europa che sarà l'Europa del lavoro, della scuola e della conoscenza, quindi una Europa che sperimenti anche forme inedite per sentirsi e farsi vedere più vicina alle persone come con l'assicurazione europea contro la disoccupazione o il fondo europeo per la casa alle nuove generazioni. Cose molto concrete per far vedere che abbiamo in testa un'idea di Europa per far vedere che abbiamo in testa una idea di Europa per le persone che inizi dal lavoro come grande scommessa della nuova fase storica», ha sottolineato.

«Salvini va fermato a cominciare dalle europee»

«Per ora la novità è che l'alternativa al centrodestra è un nuovo centrosinistra, bisogna organizzarci per cambiare perché Salvini va fermato a cominciare dalle europee». Secondo Zingaretti adesso «nel modo piu unitario possibile dobbiamo costruire una lista nuova e un programma di grande rinnovamento».

«Voto conferma noi alternativa»

«La Basilicata conferma che l'alternativa al centrodestra e a Salvini siamo noi. Il Pd e il nuovo centrosinistra devono diventare più forti. Purtroppo anche questo era scontato visto che dal voto politico era emersa la irrilevanza del Pd e la inesistenza di una coalizione competitiva».