24 aprile 2019
Aggiornato 12:30
Regionali Abruzzo

Berlusconi: «Centrodestra è maggioranza naturale fra gli elettori»

Il Presidente di Forza Italia commenta i dati delle elezioni regionali in Abruzzo: «Momento importante per il futuro del centrodestra»

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi
Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi ( ANSA )

ROMA - «L'Abruzzo lo ha confermato ancora una volta, il centro-destra è la maggioranza naturale fra gli elettori». Con queste parole il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, commentando i dati delle elezioni regionali in Abruzzo.

Ovunque ho trovato entusiasmo

«I miei complimenti e i miei auguri a Marco Marsilio e a tutti i militanti e gli eletti abruzzesi di Forza Italia - spiega Berlusconi - Il loro è un grande successo che apre una pagina nuova per l'Abruzzo ed è un momento importante per il futuro del centro-destra e della politica italiana. Lo avevo percepito, in queste settimane, stando fra la gente abruzzese. Ovunque ho trovato entusiasmo, affetto, voglia di cambiamento nella serietà e nella concretezza. Questo risultato mi stava particolarmente a cuore anche per il profondo legame affettivo che ho verso questa regione dall'epoca del terremoto del 2009».

Centrodestra è la maggioranza naturale fra gli elettori

«L'Abruzzo lo ha confermato ancora una volta, il centro-destra è la maggioranza naturale fra gli elettori. Da oggi comincia la sfida di Forza Italia e del centro-destra per la Sardegna, per la Basilicata, per il Piemonte e infine per le elezioni europee di maggio decisive per il futuro dell'Europa e dell'Italia. Sono sicuro che il centro-destra unito avrà successo in tutte queste importanti elezioni».