17 ottobre 2019
Aggiornato 09:30
Partito democratico

Orlando: «Smettiamola di costruirci trapppole»

Il ministro della Giustizia: «La commissione sul sistema bancario deve servire ad elaborare una proposta politica di riforma di meccanismi di vigilanza»

Partito democratico

Orlando lancia Dems: «Non è un partito nè una corrente»

Il ministro della giustizia ha lanciato la sua associazione per «ridare forza alla democrazia, riconnetterla con la società, farlo nel quadro dell'Europa unita. Per questo serve un partito plurale, di democratici»

Partito democratico

Orlando: «Ricostruiamo un partito non autoreferenziale»

Il ministro della Giustizia parlando all'Assemblea nazionale del Pd: «Io dico conferenza programmatica per vedere se ci sono condizioni attraverso le quali ci mettiamo in grado di fare una discussione con cui molti dei tifosi che stanno dicendo andate avanti su diverse direttrici abbassano il tono»

Governo Gentiloni

Dopo la sparatoria in strada Orlando va a Napoli

Non sono stati ancora individuati i responsabili del fatto di cronaca che si è consumato ieri nel quartiere di Forcella, in cui sono rimasti feriti in modo non grave una bambina e tre uomini, ma la pista su cui si stanno concentrando gli inquirenti è quella del racket

Trump presidente e Salvini esulta

Perché la vittoria di Trump è linfa vitale per la Lega di Salvini

La vittoria di The Donald è linfa vitale per la Lega Nord e l'onda lunga delle elezioni americane potrebbe portare in alto il segretario del Carroccio e consacrare definitivamente la sua leadership nel centrodestra italiano

Il leader della Lega su emergenza sbarchi e terrorismo

Salvini: Governo scopre ora che l'Isis sfrutta i migranti in italia

La Lega Nord ha più volte denunciato la possibilità che dietro gli sbarchi dei migranti sulle coste italiane si celassero le forse dell'Isis. Oggi a confermare l'ipotesi è il ministro della Giustizia Andrea Orlando

Chi sta cercando di far cadere il Premier?

Tutti i complotti per far fuori Matteo Renzi

Il mandato del Presidente del Consiglio sembra essere sempre più in crisi. A dirlo non sono soltanto i numeri, ma anche gli «strani» movimenti tra le fila del Pd: diversi i Ministri che sembrano ordire un complotto per far cedere Renzi.