15 novembre 2019
Aggiornato 13:30

Bonafede: «Fondazione del Forteto verrà sciolta»

L'annuncio su Facebook del Ministro della Giustizia: «Abbiamo fatto soltanto il nostro dovere, quello che i precedenti governi non hanno avuto il coraggio di fare»

Bonafede: «Fondazione del Forteto verrà sciolta»
Bonafede: «Fondazione del Forteto verrà sciolta» ANSA

ROMA - «Una notizia tanto attesa da tutti quelli che si sono battuti perché lo Stato mettesse la parola 'fine' ad un capitolo nerissimo della storia del nostro Paese». Così afferma il ministro della giustizia, Alfonso Bonafede, in un post su Facebook in merito allo scioglimento della fondazione del Forteto. Nel centro, fondato nel '77 - si ricorda - furono molti gli episodi di molestie sessuali e pedofilia.

Abusi psicologici e sessuali

Secondo quanto emerso dalle vicende giudiziarie e da tre commissioni di inchiesta regionale e nazionale, all'interno della struttura si commisero abusi psicologici e sessuali nei confronti di minori e disabili che erano stati dati in affidamento dal Tribunale dei minori alla comunità.

Bambini innocenti

Il ministro Bonafede spiega: «Abusi, maltrattamenti e altri reati si sono consumati per tanti anni nei confronti di bambini innocenti che lo Stato avrebbe dovuto proteggere. Il commissariamento deciso dal Ministero dello Sviluppo Economico ha portato i suoi frutti».

Abbiamo fatto il nostro dovere

Insomma «abbiamo fatto soltanto il nostro dovere, quello che i precedenti governi non hanno avuto il coraggio di fare perché era sempre più comodo stare fermi... anche di fronte ad un Inferno come quello che si era consumato al Forteto».