21 luglio 2019
Aggiornato 08:00
intelligenza artificiale

I robot possono essere delle persone?

Al vaglio dell'UE la proposta di legge che mira a dare una personalità giuridica ai robot, con diritti, doveri e responsabilità

Pordenone

Pena di morte: la Regione sta con Caino

Rinnovata l'adesione alla campagna internazionale "L'Italia leader dei diritti umani: moratoria delle esecuzioni per abolire la pena di morte nel mondo", promossa dall'Associazione "Nessuno tocchi Caino"

Genova

Donne, disoccupazione rosa al massimo

Punto più alto dal 2010, 34 mila donne in cerca di lavoro. Cgil dedica la giornata della Festa della donna alla Legge 194

Omofobia

«Frocio», scritta omofoba sfregia la macchina di un giovane torinese

Si torna così, dopo aver festeggiato appena qualche settimana fa la più giovane coppia omosessuale d'Italia che si è unita civilmente a Torino, a parlare di omofobia. Sei lettere incise con odio sulla fiancata di un'auto che testimoniano il substrato d'odio che, ancora oggi, si respira in città

ESTERI

Siria, nuovi raid aerei a Idlib: almeno 28 civili uccisi

Almeno 28 civili sono rimasti uccisi in nuovi raid aerei nella regione siriana di Idlib, e tra questi ci sarebbero anche quattro bambini. Ma il bilancio potrebbe aggravarsi nelle prossime ore

Il ricordo di un'ingiustizia

Sacco e Vanzetti, 90 anni fa la condanna a morte che cambiò la storia

I due anarchici furono condannati alla sedia elettrica con l’accusa di omicidio durante una rapina. La faziosità del verdetto suscitò proteste in tutto il mondo. Per molti la condanna rientrò nella «politica del terrore» promossa dal Ministro della Giustizia Usa.

Immigrazione e Ong

«Ecco perché le Ong si sono arrese e hanno lasciato il Mediterraneo»

Dopo il braccio di ferro tra organizzazioni no profit impegnate a salvare le vite dei migranti nel Mediterraneo e il Governo italiano sull'ormai famigerato Codice di Condotta, da qualche giorno diverse Ong si sono arrese e hanno lasciato il Mediterraneo. Perché?

Immigrazione

Migranti, Ong «ribelli» pronte a dare battaglia legale?

Dopo il no di molte Ong al Codice di Condotta proposto dal Governo e le minacce italiane ed europee di chiusura dei porti, alcune Organizzazioni si starebbero preparando a una battaglia legale