13 novembre 2019
Aggiornato 17:30
Calcio | Europa League

Milan: il “sarto” Montella ora parla come Berlusconi

Le dichiarazioni rilasciate dall’allenatore rossonero alla vigilia del match di Europa League contro l’Aek Atene hanno rievocato un famoso discorso fatto da Silvio Berlusconi a proposito del tecnico del Milan dell’epoca, Alberto Zaccheroni. Parlando di vestiti e sartoria è probabile che Montella abbia voluto esorcizzare il pericolo dell’esonero.

Calcio

Milan: Montella non rischia (anche) per mancanza di alternative

Il tecnico rossonero non sembra sulla graticola nonostante le critiche di Fassone e la rabbia di molti tifosi dopo il ko con la Sampdoria. A pesare sulla decisione della società c’è anche la poca scelta fra gli allenatori attualmente liberi

Calcio - Serie A

Milan, Abbiati nuovo team manager: uno stimolo in più per Donnarumma

L’ex portiere del Milan torna in società con il ruolo di team manager: «Sono felicissimo, il Milan è la mia seconda cosa. E su Donnarumma sono certo che lui voglia restare». Abbiati ha indossato la casacca rossonera per 15 stagioni vincendo 6 titoli nazionali e 2 internazionali.

Calcio | Milan

Milan, il più bel giorno e il più brutto dell'era Berlusconi

Nel giorno dell’ottantesimo compleanno del presidente più vincente della storia del calcio, ripercorriamo il suo trentennio alla guida del Milan raccontando due dei momenti più importanti dell’epopea berlusconiana: la prima Coppa dei Campioni a Barcellona e la notte di Marsiglia.

Calcio - Serie A

Da Capello a Brocchi: corsi, ricorsi e quel precedente di 30 anni fa

La grande epopea berlusconiana è iniziata proprio con un esonero. Toccò a Liedholm quasi trent’anni fa lasciare il posto ad un giovane Capello, chiamato a trainare il Milan in Europa a sei giornate dalla fine del campionato. Una storia piena di analogia con l’avventura di Brocchi appena iniziata.

Calcio - Serie A

Milan: Brocchi, l’ultimo capriccio di Berlusconi

Non sembrano esserci più dubbi su quello che sarà il futuro tecnico del Milan. Berlusconi ha deciso, l’uomo giusto per la ricostruzione è Cristian Brocchi. Ma fin quando il presidente del Milan non capirà che l’allenatore rossonero - chiunque sia - deve essere difeso fino alla fine, e non delegittimato continuamente, non ci sarà mai luce a Milanello.

Calcio - Serie A

Milan, è rottura tra squadra e società

Appare al momento insanabile la frattura che si è creata tra Silvio Berlusconi e l’intera sua truppa, compatta nel difendere Sinisa Mihajlovic dagli attacchi vibranti del presidente rossonero. Abbiati, Montolivo, Romagnoli, tutti schierati a favore del tecnico. Ed ora la scelta del presidente è sempre più dura.

L'opinione

Zaccheroni: «Il Milan fa bene a puntare su Honda»

L'ex allenatore rossonero nonchè ct della nazionale giapponese approva la scelta di Mihajlovic di rendere il calciatore nipponico uno dei titolari fissi della sua squadra.

Calcio | Milan

L'appello di Abbiati: «Assurdo mandar via Mihajlovic»

Intervenuto nella conferenza stampa di presentazione di Milan-Torino, il portiere rossonero ha manifestato tutta la sua stima nei confronti di mister Mihajlovic. Peccato che il presidente Berlusconi, presente anche oggi a Milanello, sia di tutt’altro avviso.

Calciomercato | Milan

Galliani svela: «Luiz Adriano verso la Cina»

L’ad rossonero è tornato a parlare di mercato, rivelando le offerte per l’attaccante brasiliano da club cinesi: «Ma non solo per Luiz Adriano, quello è il mercato più ricco del mondo». E intanto si avvicina Milan-Genoa, «gara ad alto rischio» per Galliani.

Calciomercato

Milan: Zaccheroni vuole Luiz Adriano, il rilancio è pronto

Il Beijing Gouan, club allenato dal tecnico italiano Zaccheroni pare intenzionato a rilanciare per l’attaccante brasiliano del Milan. Respinta da Galliani la prima offerta di 10 milioni, ora i cinesi potrebbero salire almeno a 15.

Calciomercato | Milan

Lippi, Conte e Mihajlovic: che intrigo per la panchina del Milan

Tra sussurri e smentite prende corpo la suggestione Lippi sulla panchina del Milan già entro la fine di gennaio. L’alternativa potrebbe essere Conte per giugno. Ma se Mihajlovic riuscisse a vincere la Coppa Italia e portare a casa un trofeo già quest’anno?

Calcio - Serie A

Mihajlovic traballa, il Milan si guarda attorno

Malgrado i cinque risultati utili consecutivi ottenuti dai rossoneri, il gioco del Milan non decolla e la distanza dalla vetta è sempre considerevole. Il test con la Juve potrebbe essere decisivo per il futuro del tecnico serbo e già si parla dei possibili sostituti: Guidolin per chiudere la stagione e Conte dal prossimo anno.

Calcio - Serie A

Milan, si cambia ancora

Le strategie di mercato di Galliani per la prossima stagione prevedono l’inserimento in rosa di almeno due trequartisti: il primo e Boateng, pressoché certo di un contratto già a gennaio, il secondo è Franco Vasquez, già opzionato dal Palermo per giugno. Peccato che i risultati stiano arrivando dopo aver abbandonato il 4-3-1-2 per passare ad un più congeniale 4-3-3.

Calcio - Serie A

Milan, Berlusconi e il sogno Guardiola

Dopo appena 7 giornate e 4 sconfitte subite dal Milan, ecco le prime frecciatine da parte del presidente Berlusconi nei confronti del tecnico Mihajlovic: «Serve la tattica». La verità è che il sogno del numero uno rossonero ha solo un nome e un cognome, Pep Guardiola, ma portarlo al Milan per ora resta un sogno.

Calciomercato | Milan

Galliani rassicura i tifosi: «Faremo un gran mercato»

L’ad rossonero ha confermato quando dichiarato da Berlusconi appena 24 ore fa, rincuorando i tifosi rossoneri con affermazioni impegnative: «Il presidente farà una grande campagna acquisti e costruirà un Milan con più giocatori italiani». Intanto però Saponara, uno dei talenti più promettenti del calcio azzurro, è ormai andato.

Calcio - Nazionali

Cabrini: «Faccio il ct anche gratis»

Il bell’Antonio, attuale tecnico della Nazionale femminile di calcio, è stato tirato in ballo, accanto al nome di Tardelli, per guidare l’Italia del post-Prandelli. Zaccheroni invece si tira fuori: «Sono otto anni che se ne parla».

Brasile 2014

Zaccheroni, addio al Giappone: «Forse mi ritiro»

Il tecnico romagnolo ufficializza il suo addio alla panchina nipponica, dopo la prematura eliminazione ai mondiali in Brasile: «Sono stati quattro anni fantastici».

Calcio - Nazionali

Zaccheroni indica la strada a Prandelli

In una delle ultime amichevoli prima dell’inizio del mondiale brasiliano, il Giappone supera per 3-1 il Costa Rica, una delle rivali dell’Italia nel gruppo D, insieme ad Inghilterra e Uruguay.

Ecco Zac

I samurai di Zaccheroni

Il Ct si presenta: «Voglio lasciare tanti grandi ricordi. Ai Mondiali ho visto un Giappone molto concreto»

Europa League

Juve sconfitta 4-1, Fulham ai quarti

La squadra di Zaccheroni mostra tutte le debolezze della stagione: espulsi Cannavaro e Zebina, Diego impalpabile