15 dicembre 2019
Aggiornato 01:30

Zaccheroni indica la strada a Prandelli

In una delle ultime amichevoli prima dell’inizio del mondiale brasiliano, il Giappone supera per 3-1 il Costa Rica, una delle rivali dell’Italia nel gruppo D, insieme ad Inghilterra e Uruguay.

TAMPA - Il Costa Rica, inserito nel Girone D della fase finale della Coppa del Mondo di calcio 2014 in Brasile, con Italia, Inghilterra e Uruguay, ha perso il test pre Mondiali contro il Giappone di Alberto Zaccheroni, per 3-1. Sul campo del «Raymond James Stadium» di Tampa, la formazione nipponica si è imposta in rimonta grazie ai gol di Endo (60'), Kagawa (85') e Kakitani (90') dopo che il Costa Rica aveva aperto le marcature nel primo tempo con Ruiz (30').

BENE HONDA - Buona la prova del milanista Honda, che ha disputato 90' vestendo la fascia da capitano e impreziosendo la sua prova con un ottimo assist per la prima rete dei nipponici, firmata da Yasuhito Endo.
Chissà che Cesare Prandelli non ne approfitti per chiedere all’ex allenatore di Milan, Lazio, Inter e Udinese, preziose indicazioni su come affrontare al meglio la selezione costaricense.